×
1 690
Fashion Jobs
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Website Analytics Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
247 SHOWROOM
Supply Chian & Logistic Operator
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Brand Manager Sneakers
Tempo Indeterminato · COLDRERIO
CI MODA SRL/COMPAGNIA ITALIANA
Resp. Amministrativo
Tempo Indeterminato · GUIDONIA MONTECELIO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
Area Manager - Sicilia
Tempo Indeterminato · PALERMO
SKECHERS
Supervisor
Tempo Indeterminato · MILAN
TALLY WEIJL
Merchandise Planner
Tempo Indeterminato · MILANO
ALANUI
Product Back-Office Assistant
Tempo Indeterminato · MILANO
NEW GUARDS GROUP HOLDING SPA
Design Consultant, Slgs
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Sportswear Merchandising Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Technical Textile Production Manager – 271.Adv.21
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
HUGO BOSS
Sales Area Manager - Wholesale
Tempo Indeterminato · MILANO
ASCOLI HFD SRL
Impiegato Ufficio Acquisti e Gestione Cliente
Tempo Indeterminato · MILANO
HUGO BOSS
Construction Junior Project Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
NEIL BARRETT
Menswear Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Omnichannel Technology Analyst
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Digital Project Manager
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
MOTIVI
Head of Merchandising
Tempo Indeterminato · ALBA
RUBENS LUCIANO S.P.A.
IT Manager
Tempo Indeterminato · STRA
BLUDUE
Responsabile Prodotto e Produzione
Tempo Indeterminato · NAPOLI
CHABERTON PROFESSIONALS
Global Retail Planner, Fashion Premium Luxury
Tempo Indeterminato · MILANO
P448
Area Manager Italia
Tempo Indeterminato · MILANO
Versione italiana di
Laura Galbiati
Pubblicato il
9 dic 2021
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Dr Martens: dopo vendite record nel primo semestre, la ripresa continua nel secondo

Versione italiana di
Laura Galbiati
Pubblicato il
9 dic 2021

Dr Martens ha annunciato che lo slancio registrato nelle vendite retail del primo semestre è continuato anche all’inizio del secondo, nei mesi di ottobre e novembre; l’e-commerce “rimane positivo e in linea con l'andamento del primo semestre”.


Dr Martens


Per quanto riguarda i primi sei mesi dell’esercizio fiscale, chiuso a fine settembre, i ricavi sono aumentati del 16% (+24% a valute costanti), a 369,9 milioni di sterline (431,9 milioni di euro). L'EBITDA è cresciuto del 3% (+17% a cambi costanti) a 88,8 milioni di sterline (103,7 milioni di euro) e l'utile ante imposte è salito del 46% a 61,3 milioni di sterline (71,6 milioni di euro). L'utile al netto delle tasse è cresciuto del 65%, a 48,6 milioni di sterline (56,7 milioni di euro).
 
La crescita è stata trainata soprattutto dalle vendite direct-to-consumeer, salite di 6 punti al 40% (il che ha portato il margine lordo a progredire di 2,8 punti al 61,3%) e dal retail in forte ripresa. I ricavi retail sono infatti aumentati del 92% e hanno rappresentato il 18% del totale (un aumento di 7 punti); sono saliti del 2% anche rispetto al 2019. Le entrate dell'e-commerce hanno continuato a crescere a due cifre, in aumento del 10% rispetto all'anno scorso e del 117% rispetto a due anni fa. I ricavi wholesale hanno conosciuto una progressione più contenuta, pari al 6% (13% a tassi costanti), ma circa 20 milioni sono stati ritardati dal secondo trimestre alla seconda metà, principalmente in relazione alle Americhe.


Il nuovo store Dr Martens a Verona, aperto il 20 novembre

 
Parlando delle Americhe, la società ha dichiarato di aver registrato una crescita significativa, pari al 40% (o 57% a cambi costanti), mentre l’area EMEA è aumentata del 5% e del 12% a valute costanti. La regione APAC è salita del 4% a cambi costanti, ma è scesa del -2% su base riportata a causa delle restrizioni legate al Covid-19.
 
Nel semestre, Dr Martens ha aperto 13 nuovi negozi, tra cui 4 in Germania, il suo primo in Spagna (a Barcellona), 3 negli USA e uno in APAC. Per quanto riguarda l’Italia, il brand ha inaugurato il 20 novembre, quasi un anno dopo l’apertura del suo primo negozio italiano a Roma, il suo secondo punto vendita nel nostro Paese, a Verona. Pochi giorni dopo, il 3 dicembre, Dr Martens ha fatto il suo ingresso in Rinascente Milano Duomo con il suo primo shop-in-shop italiano, in attesa di inaugurare il nuovo flagship store milanese entro fine anno.
 
Sul fronte del prodotto, l'azienda continua a concentrarsi sui propri continuativi, che rappresentano l'84% del suo fatturato, ma nel contempo ha portato avanti diverse collaborazioni, come quelle con Supreme, Bodega, Clot e A-Cold-Wall. La proposta di sandali continua a crescere in modo importante, con ricavi in salita del 45%. La nuova costruzione di suole, Quad Neoteric, è stata lanciata per la prima volta con la Heaven by Marc Jacobs, prima di essere ulteriormente sviluppata. L’ultima innovazione casual, Tarian, "progettata per conquistare l'uomo che indossa sneaker", è stata lanciata con lo stivale Tarik, ancora una volta attraverso delle collaborazioni, con Yohji Yamamoto e Atmos.

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.