×
1 055
Fashion Jobs
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Global Events Project Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
BOT INTERNATIONAL
Apparel, Footwear And Bags Buyer
Tempo Indeterminato · LUGANO
CAPRI SRL
Digital Marketing Specialist
Tempo Indeterminato · NOLA
OTTICA GIULIANELLI
Ecommerce Manager
Tempo Indeterminato · FERRARA
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Global Client Data Visualization Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
ANONIMA
Area Manager Estero - Settore Accessori
Tempo Indeterminato · NAPOLI
FOURCORNERS
Online Brand Executive
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Logistics Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
THE THIN LINE LANZAROTE
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · TÍAS
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e Commerce Manager- Azienda Moda
Tempo Indeterminato · MILANO
VERSACE
Wholesale Area Manager Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Responsabile Sviluppo Collezioni Calzature
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
CRM Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci ww Business Performance Management Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Head of Marketing (Rif. Mkt)
Tempo Indeterminato · MILANO
FORPEN
Buyer Abbigliamento
Tempo Indeterminato · SAONARA
UNIGROSS SRL
Jobdesk Buyer Import
Tempo Indeterminato · CITTÀ SANT'ANGELO
CONFIDENZIALE
Talent Acquisition & Employer Branding Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Product Manager
Tempo Indeterminato · MILAN
ADECCO S.P.A
Responsabile Qualità
Tempo Indeterminato · SIENA
CENTEX SPA
Responsabile Amministrativo
Tempo Indeterminato · GANDINO
FACTORY SRL
Impiegato/a Modellista
Tempo Indeterminato · FUCECCHIO
Di
Ansa
Pubblicato il
23 mar 2021
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Dolce & Gabbana contro 'Diet Prada', causa civile a Milano a maggio

Di
Ansa
Pubblicato il
23 mar 2021

È stata fissata per il prossimo 18 maggio, davanti al giudice della prima sezione civile del Tribunale di Milano Valentina Boroni, l'udienza della causa tra Dolce & Gabbana e il popolare account di Instagram e blog Diet Prada, citato per diffamazione per avere criticato aspramente la campagna pubblicitaria in Cina della maison nel 2018, poi ritirata in seguito a polemiche.

Stefano Gabbana e Domenico Dolce - DR


Il popolare sito di moda aveva accusato i tre spot pubblicitari diffusi da D&G su Weibo, il social network cinese, di diffondere una immagine stereotipata della nazione e delle donne cinesi. Diet Prada aveva anche pubblicato una serie di screenshot con i messaggi privati tra una sua collaboratrice e Stefano Gabbana. In seguito, la griffe italiana si era vista cancellare una sfilata evento all'Expo Centre Shanghai, programmata per il 21 novembre 2018. I due stilisti avevano, poi, pubblicato un video di scuse e la campagna era stata cancellata.

A dare notizia dell'esistenza della causa civile è stato lo stesso Diet Prada, fondato dai creativi Tony Liu e Lindesy Schulyer. Nell'udienza che si è svolta all'inizio di marzo, i legali del blog, gli avvocati Marco Amorese e Anna Orofino, hanno presentato una memoria difensiva al giudice rivendicando la loro libertà di espressione.

"Con l'avanzare dell'odio anti asiatico negli Stati Uniti”, si legge sul loro account Instagram e sulla pagina della campagna lanciata sul sito Gofundme per raccogliere fondi per la loro difesa, “riteniamo sbagliato continuare a rimanere in silenzio nei confronti di una causa che minaccia la nostra libertà di espressione. Siamo una piccola compagnia che vede tra i suoi fondatori una persona di colore e che prova a combattere il razzismo nella nostra comunità".

Copyright © 2021 ANSA. All rights reserved.

Tags :
Lusso
Altro
media