×
701
Fashion Jobs
CAMICISSIMA
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Impiegato/a Ufficio Commerciale
Tempo Indeterminato · MERATE
DELL'OGLIO
Resident Seller
Tempo Indeterminato · PALERMO
BRAMA SRL
Area Manager Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
JD SPORTS FASHION PLC
HR & Payroll Advisor - Milano
Tempo Indeterminato · MILANO
OFF-WHITE C/O VIRGIL ABLOH
Franchising Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e Commerce Manager Accessori e Calzature
Tempo Indeterminato · MILANO
OTB SPA
Network & Security Specialist
Tempo Indeterminato · BREGANZE
CONFIDENZIALE
Sistemista IT
Tempo Indeterminato · LUGANO
NEIL BARRETT
IT Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
Online Store Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
INTICOM
Digital Media Manager
Tempo Indeterminato · GALLARATE
FOURCORNERS
Product Marketing Manager - Fragranze
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
Digital Marketing Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
NEIL BARRETT
Logistic And Customer Service Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
THUN SPA
HR Business Partner Corporate
Tempo Indeterminato · BOLZANO
RANDSTAD ITALIA
Sales Developer
Tempo Indeterminato · COMO
ANONIMA
Commerciale Senior
Tempo Indeterminato · CREMONA
MIROGLIO FASHION S.R.L.
Digital Marketplace Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
UNIGROSS SRL
Jobdesk Buyer Import
Tempo Indeterminato · CITTÀ SANT'ANGELO
SLOWEAR SPA
Retention Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
SLOWEAR SPA
Omnichannel Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
8 dic 2020
Tempo di lettura
3 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Dior uomo Autunno 2021: l’universo di Kenny Scharf incontra i ricami cinesi

Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
8 dic 2020

Dior ha portato il suo ultimo défilé di moda maschile a Pechino questo martedì, virtualmente almeno, con una collezione stracolma di immagini dello street artist americano Kenny Scharf e realizzata con amore utilizzando antiche e tradizionali tecniche cinesi di ricamo.

 


Scharf si è basato su tanti simboli cinesi, anche se la chiave di questa ultima collezione per Dior del designer di abbigliamento maschile della maison, Kim Jones, è stata di incorporare tutte le diverse creature dell'artista di Los Angeles nella sartoria maschile.
 
Così, l'universo tinto in colori acidi che Scharf crea con le bombolette spray è stato apposto, grazie alla bravura dell’atelier parigino e degli artigiani cinesi, su una serie di splendidi cappotti fantasia con paillettes e di stupende giacche a intarsio – dove le bocche giganti, gli occhi ardenti e i sorrisi diabolici dei personaggi dei cartoni animati dell'artista combattevano una battaglia per la supremazia.
 
“Quasi tutto quello che faccio, in qualche modo, si riferisce al lottare contro la distruzione del nostro bellissimo pianeta”, ha spiegato Scharf in una videointervista realizzata dentro al suo studio di Los Angeles. Quella battaglia, alternativamente divertente e orrorifica, ha fornito la tensione sottostante a questa collezione.

Dior Uomo, Autunno 2021


Le tecniche utilizzate 2000 anni fa per realizzare i paramenti di corte per gli imperatori della dinastia Qing sono state usate per sviluppare giubbotti molto rock’n’roll, in cui i mostri marini radioattivi turchesi di Scharf si scontravano con goblin rosa arrabbiatissimi.
 
Inoltre, i toni degradé sempre presenti nelle sue opere possono essere visti in smoking spettacolari o camicie di seta da party – il tutto sbandierando i colori contrastanti delle fantastiche serigrafie di Scharf.

Il video dello show è iniziato con il classico pezzo dance “What is Love” dei Deee Lite, sebbene con alcune parole cambiate per l’occasione. “Happy to say Diioooor!” si è emozionato il cantante. Davanti a un gigantesco schermo luminoso che sullo sfondo mostrava di volta in volta lave vulcaniche, ammassi interstellari dello spazio profondo e fuochi tecnologici degni di Eraclito, il giovane cast ha sfilato con eleganza indossando stravaganti top stampati e maglioni con stampe di capre sorridenti.
 
Kim Jones ha dimostrato ancora una volta il suo talento di sarto con giacche in twill avvolgenti o sahariane doppiopetto, spesso decorate con nodi moiré sul retro. A volte apparivano grandi lingue di Kenny Scharf che quasi lambivano la vita delle giacche. Non tutti saranno tentati dalla lunghezza dei pantaloni, che in gran parte rivelano le caviglie, ma la silhouette, in ogni caso, ha il pregio di essere innovativa.

Dior Uomo, Autunno 2021


Per le serate autunnali, Kim Jones vuole vestire l’uomo Dior con frac composti da versioni rimpicciolite di stampe di Kenny Scharf, tessute su telai tailandesi tradizionali. Vi si trovano creature machiavelliche con occhi riflessivi e psichedelici, o animali presi dal bestiario mitologico della Cina, come draghi, gatti persiani e scimmie con fiori in guisa di capezzoli.
 
Le due collezioni di moda maschile di Kim Jones per Dior precedenti a questa conducevano lo spettatore verso Tokyo e Miami; ma quest'anno molti brand hanno scelto la Cina per i loro eventi, perché il Paese sembra uscire molto più velocemente degli altri dalla pandemia.
 
“Quando abbiamo iniziato a pianificare il nostro viaggio in Cina, non sapevamo di non potervi sfilare. Ora nessuno può andare in Cina a causa del lockdown. Ma volevo creare qualcosa di gioioso. Ho pensato che a quel punto il contenimento avrebbe potuto essere alle nostre spalle. Ma non è così, vero?”, osserva Kim Jones.

In ogni caso, il risultato è stata una collezione divertente e davvero notevole, un fulgido esempio di vera alta moda per l’uomo, con quel tocco in più dato da questo stile un po’ ‘Dior in Cina’.

Dior Uomo, Autunno 2021


Molti look erano bordati con nappe di passamanerie cinesi, rifiniture che i modelli indossavano esibendo acconciature appuntite e ricamate, che ricordavano il rimpianto Keith Flint sul Bund di Shanghai. Altri modelli indossavano bisacce da uomo griffate Dior sulle spalle, decorate con stampe by Kenny Scharf.

I copricapo non erano da meno, soprattutto i berretti quadrati confezionati con perline in miniatura ricamate in Cina, disegnati dallo stilista di cappelli Stephen Jones a partire dalle sue stampe preferite di Kenny.
 
“Sono veramente impressionato dal modo in cui Kim e Dior hanno interpretato e incorporato la mia arte negli abiti. Tutto quello che guardavo, era come, ‘Wow! Fantastico!”, ha concluso con ammirazione il barbuto artista californiano.

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.