Diesel affida la sua linea principale a Bruno Collin

28 gen 2010 – Il marchio italiano ha affidato lo stile della sua linea principale al francese Bruno Collin, vecchia conoscenza del settore street e denim. Avrà il difficile compito di succedere a Wilbert Das, che ha lasciato in autunno dopo più di vent'anni di servizio.

Diesel, Bruno Collin
Bruno Collin

"Voglio che Diesel, più che mai, esprima il suo DNA nel modo più moderno ed innovativo possibile", afferma il suo fondatore Renzo Rosso, il quale ritiene che per guidare un marchio lifestyle, un designer solo non è più sufficiente:

"Il mondo della moda è radicalmente cambiato e il processo creativo deve seguire questo cambiamento. Credo nell'idea di combinare una grande varietà di talenti diversi: stilisti, designer, fotografi, grafici, artisti. Questo non è che l'inizio di una rivoluzione che trasformerà le compagini creative e il processo di ideazione del design dei marchi », sottolinea Rosso.

Ed in questi tempi turbolenti, Bruno Collin porta con sé una visione affilata e aguzza, globale, del mercato. Apprezzato e rispettato per la sua visione avanguardista, la sua ingegnosa capacità di decifrare il fondo delle cose, Collin è attualmente alla guida della rivista Wad, che lui stesso ha fondato più di dieci anni fa e svolge attività di consulente per un buon numero di mezzi di comunicazione leader del settore.

Diesel fa parte di quei marchi che Bruno Collin non ha mai smesso di seguire durante la sua carriera, iniziata con un posto di giornalista per Medias e come pubblicista per molte riviste femminili quali Elle o Dépêche Mode, e ancora per altri mass-media professionali. Dal 1994 al 1998, diventa redattore capo di Sportswear International.

Nel corso degli anni, Bruno Collin ha tracciato i ritratti di vari personaggi particolari, variegati e complessi, quali Karl Lagerfeld, Jean-Paul Goude, o Philippe Stark e ha anche partecipato alla redazione di libri di tendenza come "1.000 extra-ordinary objects" (« Mille oggetti straordinari ») per Colors, collana delle edizioni Taschen.

Da notare infine che la linea Diesel Black Gold, che sfilerà a New York il 16 febbraio, resta nelle mani di Sophia Kokosalaki nominata nel giugno 2009.

Di Gianluca Bolelli

Copyright © 2019 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

DenimNomineCollezione
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER