×
1 783
Fashion Jobs
FOURCORNERS
Head of Production
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Site Management Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
E-Commerce Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
E-Commerce Store Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
ELENA MIRO'
Head of Merchandising & Buying
Tempo Indeterminato · ALBA
GIFRAB ITALIA S.P.A.
Area Manager - Sicilia
Tempo Indeterminato · PALERMO
PATRIZIA PEPE
Digital Adversiting Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
PATRIZIA PEPE
E-Commerce Buying Specialist
Tempo Indeterminato · FIRENZE
PATRIZIA PEPE
Retail Buying Specialist
Tempo Indeterminato · FIRENZE
PATRIZIA PEPE
Business Controller
Tempo Indeterminato · FIRENZE
CONFIDENZIALE
IT Help-Desk
Tempo Indeterminato · FIRENZE
PATRIZIA PEPE
International Key Account Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CHABERTON PROFESSIONALS
CRM Manager, Fashion Retail
Tempo Indeterminato · MILANO
SKECHERS
Supervisor
Tempo Indeterminato · MILAN
NALI ACCESSORI
Commerciale Estero
Tempo Indeterminato · NAPOLI
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Business Developer- Interior Design Lusso
Tempo Indeterminato · MILANO
OTB S.P.A.
Global Collection Merchandising Manager Rtw ww
Tempo Indeterminato · VICENZA
OTB S.P.A.
Global Collection Merchandising Manager Denim
Tempo Indeterminato · VICENZA
CONFIDENZIALE
HR Business Partner
Tempo Indeterminato · TORINO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Buyer Accessori di Produzione e Lavorazioni
Tempo Indeterminato · PADOVA
CMP CONSULTING
E-Commerce Specialist - Korean Speaking
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Global Retail Training Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
26 apr 2022
Tempo di lettura
3 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Desigual si separa da Guillem Gallego, l’artefice del suo riposizionamento

Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
26 apr 2022

Guillem Gallego concluderà la sua carriera in Desigual. Entrato a far parte dell'azienda catalana fondata da Thomas Meyer come responsabile marketing nel dicembre 2018, Gallego è stato l’uomo di fiducia del fondatore del marchio, che lo ha assunto personalmente dopo quindici anni in Nike. All'epoca, Thomas Meyer aveva appena acquistato il 10% del capitale della sua azienda dal fondo di investimento francese Eurazeo e si preparava a porre fine alla propria collaborazione creativa con Jean-Paul Goude e a licenziare diversi membri del CdA, al fine di di ristrutturarne la gestione. In quel periodo caotico, a Guillem Gallego era stato dato un obiettivo chiaro: il riposizionamento e il rinnovamento dell'immagine del marchio.

Guillem Gallego, direttore marketing di Desigual - Desigual


“A fine mese per me si chiuderà il capitolo Desigual. Dopo tre anni nel reparto marketing dell'azienda, lascerò arricchito di grandi esperienze e apprendimento”, ha annunciato sul suo profilo Linkedin. “Non è stato un compito particolarmente facile e sono molto orgoglioso del lavoro che ho intrapreso e del team che ho costruito e guidato. L'azienda ora dispone di una solida piattaforma su cui basare la crescita futura”, ha aggiunto.
 
Gallego lascerà il marchio il 30 aprile e non ha ancora fornito dettagli sul prosieguo della sua carriera.

Sotto la sua egida, il dipartimento marketing di Desigual ha firmato importanti collaborazioni con l'artista Miranda Makaroff e il designer colombiano Esteban Cortázar. Nel 2020, sotto l'impulso di Guillem Gallego, il sempre discreto Thomas Meyer ha preso la parola per la prima volta per raccontare la storia del suo marchio e spiegarne la necessità di evoluzione.
 
Poche settimane dopo, la pandemia è scoppiata e ha minacciato di annullare questo lavoro di trasformazione, mentre il riposizionamento e la nuova strategia del marchio erano stati implementati solo da un anno e mezzo. “Il Covid-19 è arrivato quando stavamo per fare il nostro più grande investimento. Eravamo molto preoccupati e abbiamo dovuto adottare molti provvedimenti per assorbire il colpo e in seguito riprenderci”, ha ammesso il direttore marketing in un'intervista rilasciata a FashionNetwork.com lo scorso novembre.
 
Il marchio fondato nel 1984 a Barcellona ha ringraziato Guillem Gallego per “il suo totale coinvolgimento e impegno, il suo contributo al lancio della nuova identità aziendale e al riposizionamento del marchio”. L'azienda aveva presentato la sua nuova immagine di marca con grande clamore a giugno 2019.
 
La nuova identità visiva, accompagnata da cambiamenti strategici, si basa su un logo capovolto e una ridefinizione dell'offerta di prodotto, che mette in primo piano collaborazioni creative per ringiovanire la clientela.
 
Desigual ha un processo di reclutamento in corso per trovare il suo sostituto, ha indicato il marchio iberico.
 
La società spagnola è tornata ad essere redditizia nell'ultimo esercizio, dopo essere andata in rosso per la prima volta nella sua storia nel 2020, quando ha registrato una perdita di 89 milioni di euro. Il suo fatturato è aumentato del 3,4% lo scorso anno, a 371 milioni di euro, ma è rimasto ben al di sotto dei risultati del 2019. All'epoca, la società guidata da Alberto Ojinaga aveva generato 589 milioni di euro di giro d’affari. I suoi ultimi progetti includono capsule con il fondatore di Libertine Johnson Hartig e con l'etichetta italiana Stella Jean.

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.