×
1 462
Fashion Jobs
QUANTA PROFESSIONALS
Sales Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
EXPERIS S.R.L.
Area Manager Retail Sicilia
Tempo Indeterminato · CATANIA
DIEGO M
Product Developer Con Ottimo Inglese
Tempo Indeterminato · CASTELNUOVO DEL GARDA
CAMICISSIMA
Merchandiser Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
ALEGRI TRADE
Impiegato Ufficio Vendite
Tempo Indeterminato · PRATO
CONFIDENZIALE
Csr Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Digital & Ecommerce Professional
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
Finance Business Controller
Tempo Indeterminato · VARESE
CONFIDENZIALE
Area Manager Centro Sud
Tempo Indeterminato · ROMA
CONFIDENZIALE
Sales Manager - Fidenza Outlet
Tempo Indeterminato · FIDENZA
EXPERIS S.R.L.
Account Manager Beni di Lusso
Tempo Indeterminato · VICENZA
G COMMERCE EUROPE S.P.A.
Gucci Emea Emarketing & Analytics Manager
Tempo Indeterminato ·
AFS INTERNATIONAL SRL
Export Sales Manager
Tempo Indeterminato · POMPEI
EXPERIS S.R.L.
Area Manager Retail Puglia
Tempo Indeterminato · BARI
EXPERIS S.R.L.
Area Manager Piemonte
Tempo Indeterminato · TORINO
TRUSSARDI
Product Manager Leggero
Tempo Indeterminato · MILANO
TRUSSARDI
Senior Product Manager Knitwear
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
International Sales Manager
Tempo Indeterminato · NAPOLI
CONFIDENZIALE
Responsabile Commerciale Italia/Estero
Tempo Indeterminato · PESCARA
BENETTON GROUP SRL
Area Manager Centro - Franchising
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
MANPOWER GROUP
Area Manager Toscana
Tempo Indeterminato · FIRENZE
GUCCIO GUCCI S.P.A.
j&w, Licenses And Décor Digital Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO

Design Week e Fuorisalone, l'indotto vale 19 miliardi di euro l'anno

Pubblicato il
today 10 apr 2019
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Il design invade Milano generando un indotto cittadino da 19 miliardi di euro l’anno (circa 350 milioni a settimana), con quasi 23 mila imprese e 154 mila addetti coinvolti tra Design Week e Fuorisalone.

ANSA


A trarre i maggiori benefici economici (circa metà del valore) sono alloggio e ristorazione; seguiti da shopping e servizi collegati (soprattutto trasporti), entrambi stimati intorno ad 1/4 dell’indotto. Si tratta di settori che crescono dell’1% in un anno e del 7% in cinque anni a Milano.
 
Particolarmente coinvolti i negozi di vestiti (1.850) e calzature (409), rispettivamente il 34% e il 7,5% di tutte le imprese dello shopping meneghino. Dopo alimentari, edicole e pasticcerie troviamo anche le attività di articoli farmaceutici e di bellezza e le profumerie, per un totale di 679 imprese (pari al 12% dell’indotto commerciale).

“Il Fuorisalone è un’occasione per apprezzare Milano anche come città d'arte, cultura e tempo libero. È un momento di forte richiamo che contribuisce in modo decisivo alla collocazione internazionale di Milano, dal punto di vista dei rapporti economici e culturali. Bisogna invitare a tornare e soggiornare più a lungo a Milano e in Lombardia per approfondire e sperimentare le diverse proposte di visita ed esperienza di svago", ha dichiarato Valeria Gerli, membro di giunta della Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi.
 
La stessa Camera di commercio è inoltre promotore dell’iniziativa “Design&innovation up”, il percorso espositivo con 17 start up e MPMI che, dal 9 al 14 aprile 2019, a Palazzo Giureconsulti, in Piazza dei Mercanti 2, a Milano, offre una full immersion nei campi del design, impresa 4.0 e digitale.

Copyright © 2019 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.