Decoded Fashion diventa e-P Summit

Per la sua 6° edizione, che si svolgerà presso il Talent Garden Milano Calabiana il 20 e 21 novembre prossimi, Decoded Fashion, l’appuntamento internazionale dedicato a moda e nuove tecnologie, cambia nome in e-P Summit e punta ancor di più sull’innovazione, come spiegato da Francesco Bottigliero, CEO di e-Pitti.com e FieraDigitale, in occasione della conferenza stampa di presentazione di e-Pitti.com, svoltasi il 10 aprile a Milano.

e-P Summit si svolgerà a Milano il 20 e 21 novembre 2018 - e-Pitti

“Dopo cinque edizioni abbiamo concluso la collaborazione con il partner inglese con cui abbiamo sempre organizzato l’evento, perchè loro hanno deciso di realizzare un nuovo format, Decoded Future, che si svolgerà a Londra e a New York ma non sarà più incentrato solo sul fashion, andando ad includere anche altri settori, quali il wellness, il design, ecc.”, ha spiegato Bottigliero. “Ma Pitti è moda e digitale, quindi abbiamo deciso di continuare questo percorso da soli, focalizzati sul nostro core, creando un nostro evento che prenda il nome dalle nostre iniziali: e-P Summit”.

Oltre al cambio di nome, l’evento presenta altre novità, in particolare un focus ancora maggiore su innovazione e networking: “Abbiamo siglato una partnership con Fashion Technology Accelerator, con cui lavoreremo per individuare start-up italiane ed estere capaci di soddisfare le esigenze dei brand in questo campo”, ha proseguito Bottigliero. “Il summit sarà sempre più internazionale e riunirà decision maker del settore provenienti da vari Paesi, favorendo un alto livello di networking tra gli interlocutori moda, retail, digital e tecnologia”.

L’agenda completa dell’evento sarà pubblicata a fine maggio, ma Bottigliero ha anticipato che i temi su cui si sta lavorando sono l’e-commerce e la sua integrazione col mondo retail, la privacy nella gestione dei rapporti con la clientela e le tecnologie di certificazione della filiera e anticontraffazione.

Confermati Mentorship Hub e Investor Hub, dedicati alle giovani realtà imprenditoriali, i workshop e gli incontri one-to-one, oltre all’attenzione verso la collaborazione con i vari partner coinvolti, mentre non ci sarà più il contest Decoded Fashion. In totale le start up coinvolte saranno 10 e i brand una ventina.

Copyright © 2018 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Moda - Prêt à porter Moda - AltroSaloni / fiere
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER