Decathlon compra lo specialista della bici Alltricks

Cambio di marcia per Alltricks. Il retailer online francese specialista della bicicletta registra l’arrivo di Decathlon nel proprio capitale. Il gruppo di distribuzione di Villeneuve d’Ascq annuncia infatti di aver acquistato le quote dei fondi che sono entrati nel capitale della società nel 2014, ovvero PartechPartners, EntrepreneurVenture, 123IM, Sonorfi, Financière de la Gommerie, così come quelle di tutti i "business angels". Decathlon diventa così l’azionista di maggioranza di Alltricks.

Decathlon compra Alltricks - Alltricks

Fondato nel 2008, il sito è stato creato dall'ex campione di MTB Gary Anssens. La piattaforma di e-commerce, in un primo tempo dedicata a biciclette, pezzi di ricambio e accessori, è diventata un attore di primo piano nel mondo del ciclismo e di recente si è aperta al running. Alltricks ha annunciato di poter contare su più di un milione di clienti l'anno scorso e di realizzare 65 milioni di euro di fatturato nel 2018. Per quest’anno punta agli 80 milioni di euro.
 
“Con Decathlon, scegliamo un partner esperto e appassionato che garantisce ad Alltricks la continuità del suo DNA e l’accelerazione del nostro sviluppo web e omnicanale”, precisa il fondatore. Effettivamente Alltricks ha iniziato a sviluppare una propria rete di negozi fisici a suo nome tre anni fa e all'inizio di quest'anno ha inaugurato un primo negozio nella regione di Parigi, a Issy-les-Moulineaux. All'epoca, il management della società aveva annunciato di voler aprire quindici negozi, con dei partner in franchising.
 
L'importo dell'accordo non è stato reso noto, ma nelle tre precedenti raccolte di fondi, Alltricks aveva racimolato un totale di 12,2 milioni di euro. Allo stato attuale, Gary Anssens non è più titolare della maggioranza delle quote dell’azienda, ma rimane un azionista della società, “conservando un’autonomia totale e una quota significativa di capitale accanto a Decathlon”, puntualizza il comunicato.
 
Come potranno adattarsi tra loro le strategie di Decathlon e Alltricks? “Sia nell'ampiezza dell'offerta, sia nei tempi di consegna, sia nelle competenze nei marketplace, che nella logistica e nel dialogo con i clienti, Alltricks ci aiuterà a fare ancora meglio”, afferma Arnaud Gauquelin, direttore di Decathlon Francia.
 
In un comunicato stampa, i nuovi partner indicano che “un nuovo team, a vocazione locale e dimensione internazionale, è nato per mettere in atto tutte le sinergie e i contributi possibili”.
 
In termini concreti, resta da vedere quale sarà la parte dell’offerta di Decathlon, coi suoi brand Rockrider, Van Risel, Triban e B-Twin, che entrerà nella selezione di Alltrick, che presenta non meno di 500 marchi specializzati. O ancora quali saranno le ambizioni retail di Alltricks? Nell'ultimo decennio, il gigante dello sport, con i suoi 1.560 negozi nel mondo, 315 dei quali nella natia Francia, aveva concentrato la propria attività sul suo marchio-insegna di punta, arrivando a chiudere Ataos e a cedere Terres & Eaux e Chullanka.
 
Nell'ultimo esercizio, il gruppo Decathlon (che a luglio ha proseguito l’espansione negli Stati Uniti aprendo un negozio esperienziale a San Francisco) ha visto aumentare le proprie vendite del 5% a 11,3 miliardi di euro, mentre quelle in Francia hanno raggiunto i 3,14 miliardi di euro, in calo del 5%.

Versione italiana di Gianluca Bolelli

Copyright © 2019 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

SportBusiness
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER