×
1 675
Fashion Jobs
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Group Controller
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Expansion Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
Export Sales Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
PINKO
HR Cost Controller & Hris
Tempo Indeterminato · FIDENZA
BETTY BLUE S.P.A.
Impiegato/a Back Office Retail
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
MICHAEL PAGE ITALIA
Merchandising Manager - Abbigliamento e Calzature - Padova
Tempo Indeterminato ·
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Export Manager Area DACH
Tempo Indeterminato · TREVISO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Watches & Jewellery Marketing & Communication Director
Tempo Indeterminato · MILANO
AMINA MUADDI
Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
BETTY BLUE S.P.A.
Responsabile Avanzamento Campionario
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Leather Goods Merchandising Senior Manager
Tempo Indeterminato ·
DELL'OGLIO
HR Generalist
Tempo Indeterminato · PALERMO
DELL'OGLIO
Senior Fashion Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
C.P. COMPANY
Logistic Specialist
Tempo Indeterminato · MENDRISIO
FOURCORNERS
Area Manager
Tempo Indeterminato · ROMA
AZIENDA DEL SETTORE FASHION & LUXURY
Specialista Amministrazione Del Personale
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Retail Operation Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Allestimenti Visual - Emporio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Impiegato/a Commerciale - Accessori e Minuterie - Settore Fashion
Tempo Indeterminato · PADOVA
247 SHOWROOM
Regional Account Manager DACH
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Learning And Development Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA SRL
Bottega Veneta People Engagement And Employer Branding Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
1 mag 2020
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

David Beckham chiude con Kent & Curwen dopo una perdita di 18 milioni di sterline

Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
1 mag 2020

David Beckham ha chiuso la sua partnership con Kent & Curwen, il marchio di abbigliamento maschile premium che ha contribuito a far risorgere nel 2015, in seguito alla sua vendita al gruppo cinese Shandong Ruyi International.

David Beckham è stato anche testimonial del marchio - Kent & Curwen


L'accordo con l’ex calciatore inglese ha contribuito a mettere al centro dell’attenzione mediatica il marchio di moda, con Beckham come modello e portavoce delle sue campagne.
 
Si pensa anche che Beckham sia stato coinvolto in molteplici aspetti del business, tra cui espansione sul mercato, sviluppo del prodotto, pubblicità e progettazione di negozi.

Oltre all'accordo quinquennale, David Beckham ha acquistato una partecipazione nel marchio nel 2016 attraverso la sua società Seven Global.
 
Ma Kent & Curwen h faticato a generre profitti, arrivando addirittura a registrare una perdita di 18 milioni di sterline (circa 20,4 milioni di euro) negli ultimi tre anni. Si pensa che questo fatto, unito alla vendita dell’etichetta a Shandong Ruyi come parte di un portafoglio di marchi, abbia spinto Beckham a porre fine al suo coinvolgimento alla fine del 2019.
 
Fondato nel 1926 come fornitore di cravatte per le istituzioni britanniche, Kent & Curwen è un marchio inglese di abbigliamento maschile heritage con sede a Londra. Per l’Autunno-Inverno 2019/20 aveva presentato una capsule collection ispirata alla serie televisiva "Peaky Blinders" alla London Fashion Week Men’s e più di recente ha lanciato una collaborazione con The Stone Roses.
 
David Beckham, che possiede il marchio di grooming House 99, non ha voluto rilasciare nessuna dichiarazione riguardo al suo addio. La notizia giunge appena una settimana dopo le forti critiche ricevute da sua moglie Victoria per aver messo 30 membri dello staff del suo marchio di moda e lusso in congedo lavorativo non retribuito.

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.