×
1 118
Fashion Jobs
FOURCORNERS
Area Manager Wholesale Europe
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
Product Manager Accessori
Tempo Indeterminato · TREVISO
DELL'OGLIO
Sales Manager
Tempo Indeterminato · PALERMO
CLARKS - ASAK & CO. S.P.A.
Addetta/o Ufficio Commerciale
Tempo Indeterminato · BUSSOLENGO
RANDSTAD ITALIA
Coordinator Ufficio Commerciale & Marketing
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Autista di Direzione (Driver)
Tempo Indeterminato · MILANO
MASSIMO BONINI SHOWROOM
Impiegato/a Back Office Commerciale
Tempo Indeterminato · MILANO
IRIDE GROUP SRL
Impiegato/a Commerciale
Tempo Indeterminato · OTTAVIANO
FOURCORNERS
Brand Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
BOT INTERNATIONAL
Apparel, Footwear And Bags Buyer
Tempo Indeterminato · LUGANO
CAPRI SRL
Digital Marketing Specialist
Tempo Indeterminato · NOLA
OTTICA GIULIANELLI
Ecommerce Manager
Tempo Indeterminato · FERRARA
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Global Client Data Visualization Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
ANONIMA
Area Manager Estero - Settore Accessori
Tempo Indeterminato · NAPOLI
FOURCORNERS
Online Brand Executive
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Logistics Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
THE THIN LINE LANZAROTE
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · TÍAS
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e Commerce Manager- Azienda Moda
Tempo Indeterminato · MILANO
VERSACE
Wholesale Area Manager Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Responsabile Sviluppo Collezioni Calzature
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
CRM Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci ww Business Performance Management Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
Di
Adnkronos
Pubblicato il
8 apr 2014
Tempo di lettura
4 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Daikin e Fabrica presentano 'Hot&Cold', laboratorio sulla temperatura

Di
Adnkronos
Pubblicato il
8 apr 2014

Un laboratorio di esperienze tra caldo e freddo, una rappresentazione concettuale del calore nella sua espressione più immediata, la temperatura. Questo è 'Hot&Cold', un'installazione realizzata da Fabrica, centro di ricerca sulla comunicazione di Benetton Group, e Daikin Italia, allestita al Garage Milano in Via Maiocchi 5 e visitabile fino al 13 aprile, nell'ambito del Salone Internazionale del Mobile di Milano-Fuori Salone.

'Hot&Cold' l'installazione realizzata da Fabrica e Daikin Italia


Una rappresentazione concettuale della temperatura e un viaggio esperienziale attraverso una serie di installazioni d'arte e sculture multi-sensoriali che mettono in forma l'aria, invitando il visitatore ad una partecipazione attiva. Un percorso olistico di visioni creative multiculturali concepite dal team internazionale di giovani ricercatori di Fabrica per Daikin.

Tra le opere in mostra, un'installazione cinetica dove piume in movimento di diversi colori, fattezze e pattern grafici evocano la muta stagionale della livrea degli uccelli esotici e i loro viaggi migratori; composizioni di volumi di ghiaccio cristallizzano invece piante tropicali che solo il calore umano potrà liberare. Un'esperienza sonora viene proposta in un'installazione interattiva che riproduce i suoni emessi da Venere e Nettuno, rispettivamente il pianeta più caldo e più freddo del Sistema Solare.

"La missione di Fabrica -commenta Sam Baron, creative director di Fabrica- come centro creativo di ricerca sulla comunicazione consiste nello sfidare l'ambiente in cui tutti ci troviamo ad evolvere. Avere Daikin come partner nel 2014, nella settimana più importante per la comunità mondiale del design, ci ha motivato a proporre una visione davvero inaspettata dell'innovativo savoir faire delle aziende di condizionamento dell'aria. Caldo e freddo come sensazioni fisiche e sentimenti dell'anima sono universali indipendentemente da dove viviamo, a nord o a sud, a est o a ovest. Come esseri umani siamo stati condizionati da sempre dall'ambiente circostante e abbiamo cercato, grazie ai ricordi, di dar forma a ciò che ci sta intorno sulla base di elementi come temperatura, luce, suono, odore e ambientazioni".

Gli elementi della natura sono la base da cui partono tutti i componenti dell'installazione: dall'aria intangibile che ci circonda a cui viene data forma attraverso il calore di una lanterna ad olio che brucia lentamente, annerendo l'interno di lettere in vetro borosilicato, ai profumi diffusi attraverso sei campane di vetro, con oli essenziali appositamente creati per potenziare le associazioni con il caldo e con il freddo. Ancora una caverna di ghiaccio, tempestata di stalattiti di vetro che si illumina se qualcuno si avvicina.

'Cascade' invece si ispira al cambiamento di stato della temperatura da solido a liquido, rappresentando il momento in cui una cascata ghiacciata si risveglia dal gelo e comincia a fluire e gocciolare. Le due installazioni utilizzano un sensore per attivare delle eliche che simulano un torrente di gocce di vetro. 'Flora' racchiude differenti piante tropicali, esposte in cilindri di ghiaccio come simbolo enigmatico di contrasto tra caldo e freddo. Con lo sciogliersi del ghiaccio, l'acqua si deposita in un recipiente di vetro rivelando le piante esotiche e creando un dialogo tra caldo e freddo.

Una serie di sculture cinetiche raffigurano invece differenti stormi di uccelli migratori che si muovono tra i climi caldi e freddi. Le cinque installazioni utilizzano piume illustrate a mano e motorizzate per comunicare il rituale di ogni specie, caratterizzato da altezze, dimensioni di stormi e distanze diverse. Infine l'installazione 'Solar', dove Venere e Nettuno, pianeta più caldo e più freddo del sistema solare, orbitando intorno al sole, emettendo suoni atmosferici.

Un laboratorio che ha anche il fine di promuovere l'uso responsabile dell'energia nel rispetto della natura. L'energia sostenibile, spiega Marco Dall'Ombra, direttore marketing di Daikin Italia, "è uno dei temi comuni. Abbiamo cercato di avere nell'installazione oggetti che parlassero della natura e che fossero inseriti nel contesto, attraverso il tema, molto importante per noi, di come riuscire a coniugare in modo sostenibile e soddisfare esigenze importanti, come quella del caldo e del freddo, anche nella realtà e non solo come declinazione di principio. Daikin avverte molto questa responsabilità, cioè che dobbiamo cercare di soddisfare al meglio e rispettare l'ambiente per quanto possibile".

Dall'Ombra sottolinea poi l'importanza dell'utente in questo percorso: "abbiamo bisogno di un socio importante che è l'utente". L'utente sarà centrale nel nuovo Daikin Emura, climatizzatore che fonde design e tecnologia. Con l'apposito telecomando, può essere programmato settimanalmente. In più, "il ruolo dell'utente -sottolinea Dall'Ombra- sarà una caratteristica innovativa, con anche il controllo Wi-Fi, per cui l'utente sarà in grado di decidere in ogni momento, gestendo l'energia al secondo. Daikin fornisce energia, ma senza il controllo dell'utente perdiamo una buona parte delle possibilità".

Per il lancio di Emura, spiega il direttore marketing di Daikin Italia, "abbiamo scelto di essere presenti nel Fuori Salone, evento di riferimento per il design italiano e internazionale". Infine Moleskine è special guest dell'iniziativa e presenta 'Creative Climates', un viaggio tridimensionale nella carta attraverso il processo creativo dei talenti under 25 di Fabrica.

Copyright © 2021 AdnKronos. All rights reserved.