×
1 281
Fashion Jobs
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci HR Controlling Reporting & Finance Projects Lead
Tempo Indeterminato ·
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Industrializzatore/Industrializzatrice Pelletteria
Tempo Indeterminato · PADOVA
EDAS
Responsabile Amministrativo/a
Tempo Indeterminato · ROMA
GIFRAB ITALIA S.P.A.
Direttore - Department Store Palermo
Tempo Indeterminato · PALERMO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
Area Manager - Sicilia
Tempo Indeterminato · PALERMO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Media Insights Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
LOGO FIRENZE SRL
Product Manager Rtw
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
THUN SPA
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Affiliate E-Commerce Coordinator
Tempo Indeterminato · CHIASSO
VERSACE
Stock Controller - Napoli
Tempo Indeterminato · NAPOLI
FOURCORNERS
Responsabile Ricerca Tessuti
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Responsabile Controllo Qualita'
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
TBD EYEWEAR
Creative Content Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Accessori Emporio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Loss Prevention Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
AZIENDA RETAIL
Marketing Director
Tempo Indeterminato · NAPOLI
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Balenciaga - Rtw Quality Coordinator
Tempo Indeterminato · NOVARA
FOURCORNERS
Sales Manager Emilia Romagna
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
FOURCORNERS
Sales Manager Lombardia
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Visual Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Floor Manager
Tempo Indeterminato · ROMA
RANDSTAD ITALIA
Art Director - Beni di Lusso e Gioielli
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicità
Di
Ansa
Pubblicato il
10 gen 2013
Tempo di lettura
3 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Da Kenzo il techno samurai vola tra le nuvole

Di
Ansa
Pubblicato il
10 gen 2013

Mentre Kenzo nella sua nuova collezione per l'uomo "esplora metaforicamente il cielo", ispirandosi alla mitologia del mondo mistico e facendolo incontrare con il nostro mondo moderno e urbanizzato, i colleghi nipponici, i Guest designer di Pitti_W n. 11, Maison Kitsuné, eclettico brand nippo-francese dietro il quale ci sono Gildas Loac e Masaya Kuroki, presentano i loro abiti anni '50 per uomo e donna a Palazzo Capponi, in un inedito mix di moda e musica live che ha sostituito la sfilata.


Una sorta di X Factor glamour dove i cantanti, veri, che si sono esibiti sono stati anche i modelli della nuova collezione firmata dai due stilisti. Un video ha filmato le esibizioni e il pubblico di giornalisti e buyers che assisteva al fashion show.

Kenzo, Guest Designer di questa edizione di Pitti Uomo n.83, nella sua nuova collezione che ha sfilato all'interno del Mercato di San Lorenzo, in un'atmosfera resa suggestiva dai fumi bianchi sprigionati dal pavimento, ha preso spunto dal "tema celeste", per portare in pedana i suoi 'techno samurai', vestiti con capi dalle linee grafiche nei colori delle nubi, dal celeste all'azzurro, fino ai grigi cupi e al rosso tramonto.

Aprono la passerella giacche e spolverini che riportano il disegno di nubi e pioggia. Il doppiopetto da pilota e i caban conferiscono un aspetto distinto. I pantaloni sono skinny, in nylon e vogliono rievocare il materiale utilizzato nei paracadute. Giacche e cappotti sono voluminosi, nelle sfumature dei grigi o azzurri: ricordano i cumuli delle nuvole dei temporali. Sono senza revers ed evocano lo stile dei guerrieri asiatici, dei leggendari samurai. Si abbinano a pantaloni sartoriali sempre corti a sfiorare il malleolo e stretti, ovviamente, sulle gambe di modelli dalle gambe scheletriche e i volti scavati truccati di giallo.

Le movenze sono robotiche e quando terminano il giro della passerella gli indossatori si fermano in posizioni fisse davanti al pubblico. La tigre Kenzo si reincarna invece sotto forma di creatura volante a due teste, accompagnata da dragoni e serpenti che popolano la giungla del cielo. Le linee sono grafiche e i materiali ricercati: pelliccia di talpa, chevron, gabardine, jacquard feltro, tweed melange. Gli abiti da manager, portati con cravatta, hanno linee slim e sfruttano le sfumature dei grigi e i tessuti serici. Grande attenzione agli accessori.

Per i gioielli maschili che debuttano in questa occasione, Kenzo collabora con Delfina Delettrez. Sono fermacravatta a forma di saetta. Kenzo collabora anche con il marchio svedese Boblbee (accessori da viaggio) e manda in passerella zaini, tracolle, borse da viaggio e porta tablet, impreziositi nella stampa a nuvole. Le scarpe sono anfibi con zip grosse e suole gommate spesse. A seguire, sfila il samurai di montagna del brand giapponese White Mountaneering, disegnato da Yosuke Aizawa, che la Fondazione Discovery, grazie anche al lavoro di Tomorrow e di Stefano Martinetto, presenta in anteprima a Pitti Uomo proseguendo nel compito di individuare i fenomeni della moda più innovativi.

Alla Stazione Leopolda il brand esordisce sulla scena europea portando una collezione che mixa tradizione, materiali tecnici, design, per ottenere un outdoor wear. Completi di maglia di lana a strati sovrapposti, si abbinano a parka e giacconi impermeabili e antifreddo, o a giacche imbottite, senza revers, come quelle dei guerrieri asiatici. Il tutto in una palette di colori basici come grigio, blu navy e beige, mischiati a giallo, arancione, verde e rosso.

Copyright © 2022 ANSA. All rights reserved.