×
1 761
Fashion Jobs
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Website Analytics Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
247 SHOWROOM
Supply Chian & Logistic Operator
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Brand Manager Sneakers
Tempo Indeterminato · COLDRERIO
CI MODA SRL/COMPAGNIA ITALIANA
Resp. Amministrativo
Tempo Indeterminato · GUIDONIA MONTECELIO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
Area Manager - Sicilia
Tempo Indeterminato · PALERMO
SKECHERS
Supervisor
Tempo Indeterminato · MILAN
TALLY WEIJL
Merchandise Planner
Tempo Indeterminato · MILANO
ALANUI
Product Back-Office Assistant
Tempo Indeterminato · MILANO
NEW GUARDS GROUP HOLDING SPA
Design Consultant, Slgs
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Sportswear Merchandising Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Technical Textile Production Manager – 271.Adv.21
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
HUGO BOSS
Sales Area Manager - Wholesale
Tempo Indeterminato · MILANO
ASCOLI HFD SRL
Impiegato Ufficio Acquisti e Gestione Cliente
Tempo Indeterminato · MILANO
HUGO BOSS
Construction Junior Project Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
NEIL BARRETT
Menswear Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Omnichannel Technology Analyst
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Digital Project Manager
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
MOTIVI
Head of Merchandising
Tempo Indeterminato · ALBA
RUBENS LUCIANO S.P.A.
IT Manager
Tempo Indeterminato · STRA
BLUDUE
Responsabile Prodotto e Produzione
Tempo Indeterminato · NAPOLI
CHABERTON PROFESSIONALS
Global Retail Planner, Fashion Premium Luxury
Tempo Indeterminato · MILANO
P448
Area Manager Italia
Tempo Indeterminato · MILANO
Di
Adnkronos
Pubblicato il
24 ott 2010
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Da Brooks Brothers a Saks, quando lo shopping a New York 'parla' italiano

Di
Adnkronos
Pubblicato il
24 ott 2010

New York, 24 ott. (Ign) - Con l'ultima mossa del patron di Tod's Diego Della Valle, che è diventato socio di maggioranza di Saks, marchio dei lussuosi quanto storici grandi magazzini americani, un'altra importante mecca del turismo degli acquisti passa nelle mani di imprenditori italiani.

Brooks, Saks
Fu John Brooks, presidente della maison statunitense, a notare, mentre assisteva a una partita di Polo in Inghilterra, come le punte del colletto fossero fissate alla camicia con due bottoncini d’oro, per impedire che sventolassero sul viso dei giocatori. Traendo ispirazione da questa esperienza, egli fece realizzare le prime camicie button-down, che da allora sono entrate a far parte a pieno titolo del pantheon della moda maschile.

Era il 2001 quando la Brooks Brothers, che produce le camicie 'button down' più famose al mondo oltre a linee di abbigliamento maschile e femminile, veniva acquistata dalla famiglia Del Vecchio attraverso la Retail Brand Alliance. L'antica catena, fondata nel 1818 a Manhattan da Henry Sands Brooks, è stata acquisita da Claudio Del Vecchio, figlio del fondatore di Luxottica Leonardo, che l'ha comprata dalla britannica Mark & Spencer, catena di grandi magazzini proprietaria della società dal 1988. Così, il mitico marchio americano, simbolo di eleganza e classe, indossato dai presidenti Usa e dalle celebrità, da allora 'parla' italiano.

E' di questi giorni, invece, la notizia della mossa dell'impero Della Valle: la partecipazione al 19% nella catena di grandi magazzini Saks, una quota che lo rende primo azionista. "La partecipazione in Saks è una grande opportunità - afferma Della Valle con una punta d'orgoglio al 'Sole 24 Ore' - Saks, infatti è un marchio storico nel settore del lusso con 45 negozi sparsi nei posti più suggestivi degli Stati Uniti, e con enormi potenzialità di sviluppo". Ma al di là dell'affare c'è anche un risvolto sentimentale. "Da ragazzino, quando andavo a New York - spiega - in quel grande magazzino sulla Quinta Strada ci entravo quasi tutti i giorni ed era sempre una grande gioia. Oggi come allora per me Saks è un pezzo d'America. Non nascondo che mi piace l'idea di esserne diventato il principale azionista".

Copyright © 2022 AdnKronos. All rights reserved.