×
1 461
Fashion Jobs
keyboard_arrow_left
keyboard_arrow_right

Culti acquisisce lo skincare di Bakel

Pubblicato il
today 28 giu 2019
Tempo di lettura
access_time 2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Culti Milano, società quotata sul mercato AIM di Borsa Italiana e specializzata nella produzione e distribuzione di profumi d’ambiente e personal care, ha firmato l’accordo per l’acquisizione del 50,01% di Bakel Srl, società attiva nello skincare di lusso. Il closing è previsto per metà luglio 2019 e il valore dell'acquisizione è stato di 2,5 milioni di euro.

https://www.culti.com/it/


L’operazione si inserisce nel percorso di crescita definito in fase di quotazione di Culti Milano. Dopo l’apertura di numerosi Culti House sul territorio nazionale, il rafforzamento commerciale sui mercati esteri e l’ampliamento della collezione ai profumi ed alle linee persona, ora la società continua l’espansione attraverso le sinergie distributive favorite dalla joint-venture con Bakel.

“Quest’operazione, inserendosi perfettamente nel nostro piano strategico di crescita, ci auguriamo possa portare grandi soddisfazioni” – ha commentato Pierpaolo Manes, Amministratore Delegato di Culti Milano. “Si tratta di due società che insieme realizzeranno il loro potenziale ancora più velocemente, approfittando delle integrazioni strategiche e operative". Tra gli obiettivi: l'internazionalizzazione di Bakel e l'ottimizzazione della rete distributiva, sia nei canali domestici che all’estero.

www.bakel.it


Bakel nasce a Udine nel 2009, da un’idea innovativa di Raffaella Gregoris: la filosofia dell’azienda si basa sui prodotti skincare realizzati esclusivamente da principi attivi, selezionati dalle migliori materie prime.

Nel 2018 il marchio ha registrato un fatturato pari a oltre 2,4 milioni di euro, con un margine operativo del 13%. A fine dicembre la posizione finanziaria netta di Bakel era pari a 500.000 euro. A seguito dell'operazione la fondatrice manterrà il proprio ruolo centrale in azienda e lavorerà al fianco del management di Culti Milano in qualità di Amministratore Delegato, in un Consiglio di Amministrazione formato da 3 membri di cui 2 di nomina Culti Milano.

Copyright © 2019 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.