Crocs torna a crescere, ma chiude in perdita il 2018

Il marchio statunitense di calzature, conosciuto per i suoi coloratissimi sandali di plastica, ha reso noti giovedì dei risultati del quarto trimestre inferiori alle attese degli analisti. La società con sede a Niwot, in Colorado, ha registrato un aumento delle vendite trimestrali dell’8,5%, a 216 milioni di dollari (189,77 milioni di euro). Sebbene l’anno 2018 sia stato piuttosto buono per il marchio sul fronte delle vendite e della redditività operativa, Crocs termina comunque l'esercizio in perdita.

Crocs supera le stime degli analisti con ricavi 2018 di 1,09 miliardi di dollari (pari a 960 milioni di euro) - Facebook: Crocs

Il fatturato sulla totalità dell’esercizio 2018 ha raggiunto gli 1,09 miliardi di dollari (960 milioni di euro), crescendo del 6,3% rispetto al 2017. L’attività di vendite online del brand mostra una crescita in doppia cifra, con un ottimo +22,5%, mentre le vendite all’ingrosso guadagnano il 7,8%. Le vendite a negozi comparabili salgono invece del 10,8%.
 
Il reddito operativo raggiunge i 62,9 milioni di dollari (55,26 milioni di euro), in forte aumento rispetto ai 17,3 milioni di dollari (15,20 milioni di euro) del 2017. Il gruppo mostra però una perdita netta di 69,2 milioni di dollari (60,80 milioni di euro), a causa del piano di trasformazione che sta mettendo in atto. In particolare, Crocs ha chiuso i suoi ultimi due siti produttivi, in Messico e in Italia, e ha esternalizzato la produzione dei propri modelli ad alcuni subappaltatori.
 
“Abbiamo registrato dei ricavi record su molti mercati cruciali, Stati Uniti in testa. Abbiamo registrato le migliori vendite e i migliori margini lordi degli ultimi anni, riducendo significativamente le nostre spese amministrative e commerciali”, si rallegra il CEO, Andrew Rees.
 
L'azienda ha recentemente chiuso varie decine di negozi per razionalizzare la propria rete retail e poi ha avviato delle collaborazioni con alcune celebrità, come il rapper Post Malone e l’attrice Drew Barrymore.
 
Per il primo trimestre del 2019, Crocs prevede di ottenere un giro d’affari compreso tra i 280 e i 290 milioni di dollari (246 e 254,8 milioni di euro), contro i 283,1 milioni di dollari (248,7 milioni di euro) del primo trimestre del 2018. La società americana stima di registrare una crescita dal 5 al 7% nell’esercizio in corso.

Versione italiana di Gianluca Bolelli

Copyright © 2019 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Moda - ScarpeBusiness
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER