Cresce Welovefur, il portale specializzato in pelletteria e pellicceria

Welovefur è una start-up editoriale tutta italiana nata sul Web poco più di un anno fa dall'idea di una giovane imprenditrice e stilista, Samantha De Reviziis. L'obiettivo dichiarato di Welovefur.com è stato sin dall'inizio di difendere tutti i fur traders del mondo, valorizzare questo comparto, ma soprattutto fornire una nuova visione ed interpretazione del mondo della pelletteria e pellicceria.

www.welovefur.com/
Le cifre stanno dando ragione al progetto Welovefur, visto che il sito oggi conta 15mila visitatori unici e 112mila pagine viste al mese. L’89% dei visitatori sono amanti della pellicceria. Fra pochi mesi, dopo Welovefur.com, Welovefur.it e Welovefur.ru, nascerà anche Welovefur.cina, mirato al mercato cinese.

L’intento del portale Welovefur, che si è segnalato per essere tuttora il primo ed unico portale al mondo indipendente specializzato in pelletteria e pellicceria, è di consolidare questa posizione di “primato”, ma anche “diventare un’enorme vetrina espositiva per tutti gli appassionati”, nonché “veicolare informazioni corrette che favoriscano un nuovo approccio a questo mondo ricco di potenzialità e leva importante dello sviluppo economico, soprattutto in Italia, Paese di eccellenze artigianali che vantano una lunga tradizione nel settore”, recita il comunicato ufficiale del website. Del resto, continua Welovefur, “i dati mostrano come il segmento dei beni di lusso, pelliccia e pelle incluse, cresce e non conosce crisi o congiunture economiche sfavorevoli ed è un’economia potente”.

La De Reviziis, blogger nota in Rete come Lady Fur, ne ha anche approfittato per lanciare il suo brand omonimo, con una prima collezione, interamente creata in pelliccia, dal concept molto forte e dal titolo 'WE ARE ANIMALS', mirata al target più giovane. La linea, sponsorizzata dall'International Fur Trade Federation (IFTF), è stata presentata alla 12ma IHT Luxury Conference (la conferenza sul lusso dell'International Herald Tribune) del 15-16 novembre a Roma, alla quale la stilista ventisettenne ha partecipato come 'Young Designer'. La manifestazione ha visto presenziare più di 550 delegati di oltre 35 Paesi, fra i quali personaggi di spicco come Frida Giannini di Gucci, Silvia Venturini Fendi, Jean Paul Gaultier, Valentino, Diego della Valle, Renzo Rosso o Franca Sozzani.

Gianluca Bolelli

Copyright © 2018 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Lusso - Accessorimedia
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER