×
737
Fashion Jobs
SHOWROOM MARCONA3
Shoes Showroom Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
DFP INTERNATIONAL SPA
Commerciale / Customer s
Tempo Indeterminato · CORROPOLI
THUN SPA
Head of Real Estate
Tempo Indeterminato · BOLZANO
THUN SPA
Regional Manager France
Tempo Indeterminato · MILANO
CONNECTHUB DIGITAL
HR Business Partner
Tempo Indeterminato · MANTOVA
CAMICISSIMA
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Impiegato/a Ufficio Commerciale
Tempo Indeterminato · MERATE
DELL'OGLIO
Resident Seller
Tempo Indeterminato · PALERMO
BRAMA SRL
Area Manager Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
JD SPORTS FASHION PLC
HR & Payroll Advisor - Milano
Tempo Indeterminato · MILANO
OFF-WHITE C/O VIRGIL ABLOH
Franchising Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e Commerce Manager Accessori e Calzature
Tempo Indeterminato · MILANO
OTB SPA
Network & Security Specialist
Tempo Indeterminato · BREGANZE
CONFIDENZIALE
Sistemista IT
Tempo Indeterminato · LUGANO
NEIL BARRETT
IT Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
Online Store Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
INTICOM
Digital Media Manager
Tempo Indeterminato · GALLARATE
FOURCORNERS
Product Marketing Manager - Fragranze
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
Digital Marketing Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
NEIL BARRETT
Logistic And Customer Service Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
THUN SPA
HR Business Partner Corporate
Tempo Indeterminato · BOLZANO
RANDSTAD ITALIA
Sales Developer
Tempo Indeterminato · COMO
Di
Ansa
Pubblicato il
22 lug 2020
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Covid: altri tagli nel retail britannico, falce su Marks & Spencer

Di
Ansa
Pubblicato il
22 lug 2020

Non s'interrompe la catena di annunci di piani di ristrutturazione ed esuberi di aziende britanniche - come d'altri Paesi al mondo - nei settori economici più esposti ai contraccolpi dell'emergenza coronavirus e del lockdown dei mesi scorsi. L'ultimo della lista è quello di Marks & Spencer, in crisi da anni al pari di tanti storici marchi della grande distribuzione del Regno (afflitti da ben prima del Covid da problemi legati ai costi di esercizio e alla concorrenza online), formalizzando un taglio di altri 950 posti di lavoro.

Reuters


In totale, in poche settimane, i progetti di riduzione della forza lavoro resi noti in particolare nei comparti della ristorazione, del turismo, dei trasporti aerei, delle auto, ma anche dei media, oltre che del retail, hanno riguardato nel Regno Unito circa 30mila lavoratori.

Dietro gli esuberi - ha affermato oggi Sacha Berendji, direttore delle operazioni di M&S - c'è "un programma, Never The Same Again, che mira ad accelerare la nostra trasformazione strutturale per renderci un business più forte, più snello e più flessibile".

Copyright © 2021 ANSA. All rights reserved.