×
1 566
Fashion Jobs
keyboard_arrow_left
keyboard_arrow_right

Coty: vendite diminuite del 4,8% nel secondo trimestre

Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
today 12 feb 2019
Tempo di lettura
access_time 2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Nel secondo trimestre dell’esercizio 2018/19, chiuso il 31 dicembre 2018, il gruppo statunitense di cosmetici Coty ha registrato un fatturato di 2,51 miliardi di dollari (2,21 miliardi di euro), in calo del 4,8%. Coty, che nel suo portafoglio annovera marchi come O.P.I, Gucci, Wella o GHD, registra anche una perdita netta di 960,6 milioni di dollari, contro l’utile di 109,2 milioni di dollari messo a bilancio un anno prima.

Coty mostra un calo delle vendite e aumenta le perdite nel secondo trimestre - Instagram @cotyinc


“Sul piano finanziario, il miglioramento del margine lordo sarà la nostra priorità. Il margine lordo è la pietra angolare dell’azienda e bisogna ammettere che dobbiamo colmare il divario esistente coi nostri colleghi del mondo Beauty. Ciò significa che dobbiamo gestire risorse e costi, migliorare le gamme prodotti, semplificare il portafoglio e le formulazioni, e sviluppare sistematicamente metodologie ispirate al "lean" (sistema di organizzazione industriale volto a ridurre i costi, ndr.) nelle nostre operazioni di produzione e logistica”, precisa Pierre Laubies, CEO di Coty, che è succeduto a Camillo Pane lo scorso novembre.
 
Mentre la divisione lusso del gruppo vede crescere le vendite del 7%, a 1,07 miliardi di dollari, soprattutto grazie alle performance di Gucci, Marc Jacobs e Burberry, la divisione largo consumo (Consumer Beauty) cala del 15%, a 967,8 milioni di dollari. Una contrazione che è in larga parte da atrribuire allo scarso rendimento dei mercati statunitense ed europeo, ma anche a delle turbative nella catena di approvvigionamento che proseguono in Nord America. Infine, la divisione professionale vede scendere le vendite del 4%, a 525 milioni di dollari.

I ricavi di Coty in Europa, che pesano per il 48% sul giro d’affari del gruppo, hanno raggiunto gli 1,2 miliardi di dollari, contraendosi del 7%. In compenso, sul suo mercato domestico le vendite restano stabili a 741,8 milioni di dollari. Nel corso dei primi sei mesi dell’esercizio, il fatturato di Coty ha raggiunto i 4,54 miliardi di dollari (3,98 miliardi di euro), in diminuzione del 6,8%.

Copyright © 2019 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.