×
794
Fashion Jobs
EDAS
Accounting Supervisor
Tempo Indeterminato · ROMA
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci_Global Client Services Program Manager
Tempo Indeterminato ·
PAGE PERSONNEL ITALIA
Product Manager Magliera Donna- Luxury- Monza
Tempo Indeterminato ·
MASSIMO ALBA SRL
Responsabile Programmazione Della Produzione
Tempo Indeterminato · MILANO
THUN SPA
Controller
Tempo Indeterminato · MANTOVA
THUN SPA
Indirect Procurement Manager
Tempo Indeterminato · BOLZANO
THUN SPA
Head of Sales & Marketing Logistics
Tempo Indeterminato · MANTOVA
CONFIDENZIALE
Commerciale Estero Donna
Tempo Indeterminato · CARPI
BOTTEGA VENETA S.R.L.
Bottega Veneta - Corporate Facilities Director
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Coordinatrice/Coordinatore di Campionario
Tempo Indeterminato · CARPI
MAGLIFICIO FERDINANDA SRL
Pianificatore e Controllo Produzione
Tempo Indeterminato · VAZZOLA
MARALD SPA
e - Commerce Manager
Tempo Indeterminato · NOLA
BOTTEGA VENETA S.R.L.
Bottega Veneta - Corporate Facilities Director
Tempo Indeterminato · MILANO
MICHAEL PAGE ITALIA
Retail Customer Manager (m/f)
Tempo Indeterminato ·
HAVAIANAS
Legal Manager
Tempo Indeterminato · MADRID
AXL
Category Buyer Responsabile Facility
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci - Digital Gucci.Com & Concessions General Merchandising Senior Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Junior Retail Stock Planner- Canale Ecommerce
Tempo Indeterminato ·
STEWART
Export Area Manager Europa
Tempo Indeterminato · REGGELLO
CONNECTHUB DIGITAL
Senior Sap Consultant
Tempo Indeterminato · MILANO
ADECCO ITALIA SPA
Customer Success Specialist Tedesco Madrelingua
Tempo Indeterminato · MILANO
247 SHOWROOM
Sales Director Menswear Department
Tempo Indeterminato · MILANO
Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
25 feb 2020
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Coty: sono numerosi i candidati disposti ad acquisire la divisione “professionale”

Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
25 feb 2020

Per ridurre i propri debiti e semplificare la sua struttura, il gruppo statunitense Coty ha comunicato lo scorso ottobre che stava pensando di vendere la sua divisione professionale che include marchi di prodotti per la cura di capelli e unghie come Wella, O.P.I o Sally Hansen. “Ciò alleggerirebbe il nostro bilancio e migliorerebbe la nostra capacità di investire in aree con il più grande potenziale di crescita”, spiegava allora Pierre Laubies, il CEO del gruppo americano di cosmetici.

Un prodotto Wella


Secondo Bloomberg, questa opzione sembra concrtizzarsi, perché i fondi Advent International (che ha investito in particolare su Lululemon e Gérard Darel), Bain Capital (Canada Goose, Maesa….) e Cinven starebbero preparando delle offerte d’acquisto. Ma questi non sarebbero i soli interessati, in quanto Henkel, Clayton Dubilier & Rice e l'olandese Unilever (che ha anche avviato un audit del suo settore cosmetico) sarebbero anch’essi della partita. Secondo l’agenzia di stampa, l'importo della transazione potrebbe avvicinarsi agli 8 miliardi di dollari (7,4 miliardi di euro).

Nel secondo trimestre dell’esercizio 2019/20, che copre il periodo da settembre a dicembre, il produttore americano di profumi ha registrato un fatturato di 2,34 miliardi di dollari (2,1 miliardi di euro), in contrazione del 6,6%. E mentre nel primo semestre del proprio esercizio Coty ha ridotto le perdite, il gruppoche nel suo portafoglio annovera marchi di prodotti di bellezza come Burberry, Gucci, Tiffany o Hugo Boss, incontra sempre delle difficoltà ad integrare i 43 marchi di cosmetici acquisiti nel 2015 da Procter & Gamble per la cifra di 12,5 miliardi di dollari.

Copyright © 2020 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.