Cotril smentisce ipotesi cessione

Cotril rimane saldamente nelle mani della famiglia Artesani, che ne detiene il 100% delle quote. A dirlo è il CEO dell’azienda milanese di hairbeauty, Marco Artesani, che smentisce ogni ipotesi di cessione o apertura del capitale a soci di minoranza.

@cotril

La proprietà, si legge nel comunicato, “ribadisce perciò la volontà di continuare in prima persona sulla value creation, rafforzare la struttura e acquisire gli strumenti per competere da leader sul mercato internazionale”.
 
Il player di Ospiate di Bollate, in provincia di Milano, opera da oltre 40 anni nel mercato dell’hair beauty attraverso il brand di proprietà Cotril e il business delle private label, dov’è un punto di riferimento per il mondo delle colorazioni per capelli.
 
Un’azienda in ottima salute che nel 2018 ha messo a segno una crescita record dei ricavi oltre quota 20 milioni di euro e un EBITDA positivo per ben 4 milioni di euro.
 
La progressione delle vendite continua anche nei primi mesi del 2019, mostrandosi “solida e oltre le aspettative”, specifica la società, che lo scorso gennaio ha anche avviato il progetto di affiliazione ‘Cotril Center’, al quale, ad oggi, hanno aderito oltre cento saloni di hairstyle.

Copyright © 2019 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Saloni di bellezzaBusiness
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER