×
1 344
Fashion Jobs
BOTTEGA VENETA SRL
Bottega Veneta Human Resources Generalist (Creative Talents)
Tempo Indeterminato · MILANO
SETTORE BELLEZZA
CRM Specialist (Sede Origgio)
Tempo Indeterminato · ORIGGIO
RETAIL SEARCH SRL
Direttore Boutique Lusso Firenze
Tempo Indeterminato · FIRENZE
BOT INTERNATIONAL
Apparel, Footwear And Bags Buyer
Tempo Indeterminato · LUGANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Learning & Development Specialist
Tempo Indeterminato ·
JIMMY CHOO
Stock Controller
Tempo Indeterminato · SERRAVALLE SCRIVIA
PVH ITALIA SRL
E-Commerce Content Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Wholesale Account Manager Italia
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Facility & IT Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
PHILIPP PLEIN
Vip Key Account Manager / Online Sales Associate
Tempo Indeterminato · LUGANO
PHILIPP PLEIN
E-Commerce Coordinator
Tempo Indeterminato · LUGANO
PHILIPP PLEIN
(Junior) Marketplace Manager (Farfetch)
Tempo Indeterminato · LUGANO
PHILIPP PLEIN
(Junior) Marketplace / Multichannel Manager
Tempo Indeterminato · LUGANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Digital Marketing Specialist
Tempo Indeterminato ·
RANDSTAD ITALIA
Export Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Industrializzatore
Tempo Indeterminato · MILANO
247 SHOWROOM
Menswear Brand Sales Director
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Expansion Manager Nord
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIAL
Digital Customer Care Specialist
Tempo Indeterminato · NOLA
RANDSTAD ITALIA
HR Learning & Development Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
MICHAEL PAGE ITALIA
Responsabile Commerciale Estero Brand Fashion Premium
Tempo Indeterminato ·
STROILI
Category Manager
Tempo Indeterminato · ASSAGO
Pubblicità
Pubblicato il
5 nov 2008
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Cotone uzbeko: lo compra Dubai e lo rivende in Asia

Pubblicato il
5 nov 2008

Il nuovo Dubaï Cotton Centre disporrà presto di oltre 100 000 tonnellate di cotone uzbeco che potrà poi rivendere a diversi paesi in Asia.



Il Dubaï Multi Commodities Center ha recentemente dato vita alla filiale Dubaï Coton Centre che, tramite l’accordo con l’Uzbekistan e l’acquisto delle ingenti quantità di cotone che saranno poi rivendute ad aziende coreane, russe e cinesi, potrà realizzare una delle sue ambizioni di lunga data: acquisire un ruolo di primaria importanza sul mercato mondiale del cotone.

Una trattativa che rende inefficaci i tentativi di boicottaggio del mercato del cotone uzbeko messe in atto da molte catene commerciali americane ed europee (Wal-Mart, Tesco, Mark & Spencer, Target, The Gap, Debhenams, H&M) per lottare contro lo sfruttamento di bambini e adolescenti che vengono obbligati a raccoglierlo.

Un rapporto del Forum internazionale per i diritti del lavoro e i difensori dei diritti umani in Uzbekistan ha denunciato che nel mese di ottobre, come ogni anno, intere scuole sono state chiuse e gli scolari inviati nei campi per la raccolta, sottoposti a rigido controllo, con poco cibo e salari inesistenti.

Il paese avrebbe adottato il 12 settembre scorso una serie di misure contro lo sfruttamento minorile nei campi di cotone ma le varie catene di vendita europee continuano il boicottaggio in attesa di vedere gli effetti concreti di tali procedimenti.

Degli sforzi virtuosi ma forse di poco peso dal momento che le autorità Uzbeke hanno trovato altri acquirenti e nuovi mercati a cui rivendere la propria produzione.

Di Elena Passeri (Fonte : M. Guinebault)

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Tags :
Altro
Industry