×
1 505
Fashion Jobs
247 SHOWROOM
Regional Account Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIAL
Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Junior Treasury Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
ELEVENTY WORLD SRL
Retail Operations Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Responsabile Risorse Umane
Tempo Indeterminato · FIRENZE
FIORELLA RUBINO
Fashion Editor
Tempo Indeterminato · ALBA
SIDLER SA
Collection Merchandising Manager Kids / Fashion Brand / Stabio
Tempo Indeterminato · STABIO
RANDSTAD ITALIA
Responsabile Prodotto & Coordinamento Fornitori
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Operations And Digital Supply Senior Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CHABERTON PROFESSIONALS
Area Manager Outlet Europa - Fashion & Luxury
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Sistemi Informativi
Tempo Indeterminato · VIGEVANO
JENNIFER TATTANELLI
Responsabile Ufficio Prodotto
Tempo Indeterminato · FIRENZE
BALENCIAGA LOGISTICA
Balenciaga - Shoes Costing Specialist
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
GI GROUP SPA - DIVISIONE FASHION & LUXURY
Retail Supervisor Italia/Estero
Tempo Indeterminato · TORINO
GI GROUP SPA - DIVISIONE FASHION & LUXURY
Retail Supervisor Italia/Estero
Tempo Indeterminato · MILANO
GI GROUP SPA - DIVISIONE FASHION & LUXURY
Retail Supervisor Italia/Estero
Tempo Indeterminato · GENOVA
CONFIDENZIALE
Responsabile Vendite Italia
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Responsabile Produzione e Avanzamento Produzione
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Sales Export Manager Usa
Tempo Indeterminato · MILANO
BALENCIAGA LOGISTICA
Balenciaga - Buyer Pellami, Tessuti e Semilavorati Per Pelletteria
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
RANDSTAD ITALIA
Ispettore Controllo Qualità Categoria Kids
Tempo Indeterminato · MILANO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
Retail Director - Palermo
Tempo Indeterminato · PALERMO
Pubblicato il
5 nov 2008
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Cotone uzbeko: lo compra Dubai e lo rivende in Asia

Pubblicato il
5 nov 2008

Il nuovo Dubaï Cotton Centre disporrà presto di oltre 100 000 tonnellate di cotone uzbeco che potrà poi rivendere a diversi paesi in Asia.



Il Dubaï Multi Commodities Center ha recentemente dato vita alla filiale Dubaï Coton Centre che, tramite l’accordo con l’Uzbekistan e l’acquisto delle ingenti quantità di cotone che saranno poi rivendute ad aziende coreane, russe e cinesi, potrà realizzare una delle sue ambizioni di lunga data: acquisire un ruolo di primaria importanza sul mercato mondiale del cotone.

Una trattativa che rende inefficaci i tentativi di boicottaggio del mercato del cotone uzbeko messe in atto da molte catene commerciali americane ed europee (Wal-Mart, Tesco, Mark & Spencer, Target, The Gap, Debhenams, H&M) per lottare contro lo sfruttamento di bambini e adolescenti che vengono obbligati a raccoglierlo.

Un rapporto del Forum internazionale per i diritti del lavoro e i difensori dei diritti umani in Uzbekistan ha denunciato che nel mese di ottobre, come ogni anno, intere scuole sono state chiuse e gli scolari inviati nei campi per la raccolta, sottoposti a rigido controllo, con poco cibo e salari inesistenti.

Il paese avrebbe adottato il 12 settembre scorso una serie di misure contro lo sfruttamento minorile nei campi di cotone ma le varie catene di vendita europee continuano il boicottaggio in attesa di vedere gli effetti concreti di tali procedimenti.

Degli sforzi virtuosi ma forse di poco peso dal momento che le autorità Uzbeke hanno trovato altri acquirenti e nuovi mercati a cui rivendere la propria produzione.

Di Elena Passeri (Fonte : M. Guinebault)

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Tags :
Altro
Industry