×
1 454
Fashion Jobs
keyboard_arrow_left
keyboard_arrow_right

Cortina Fashion Weekend sposa il lusso sostenibile

Pubblicato il
today 2 dic 2018
Tempo di lettura
access_time 3 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Tutto pronto per l’ottava edizione del Cortina Fashion Weekend, che si terrà dal 6 all’8 dicembre nell’esclusiva località sciistica italiana, Cortina d'Ampezzo. Con un programma ricco di eventi che unisce moda, sport, musica e glamour, la manifestazione che apre ufficialmente la stagione invernale continua a promuovere i valori della sostenibilità nelle sue varie declinazioni.

Cortina - dolomiti.org


“Per questa edizione del Fashion Weekend abbiamo voluto mantenere alla base il tema avviato lo scorso anno, ovvero l'eco-sostenibilità nelle sue diverse declinazioni, per noi elemento che non potrà mai passare di moda se vogliamo guardare al futuro con ottimismo. Gli eventi climatici di questo ultimo periodo”, ha spiegato Franco Sovilla presidente di Cortina for Us, “ci hanno confermato una volta di più che la nostra attenzione al territorio ed il taglio che abbiamo scelto per questo anno è davvero la strada da percorrere”.

Numerose le aziende di moda e lifestyle coinvolte: la mattina del 7 dicembre, sulle cime del Faloria, sarà inaugurato il Villaggio dello Sport, dove alcuni tra i più importanti brand del settore sci e snowboard offriranno prove gratuite dei nuovi materiali per la stagione invernale 2018-19.

In città, gli spazi dello storico profumiere Campomarzio70 si trasformeranno in un inedito percorso olfattivo, mentre un’installazione renderà omaggio all’iconico marchio di giacche in pelle, Stewart. Il gioielliere Bartorelli festeggerà i 10 anni della sua boutique all’Hotel De La Poste, rivelando in anteprima il nuovo orologio Patek Philippe, insieme alle ultime creazioni firmate Bartorelli Rare e Unique. Non poteva mancare la firma del multimarca luxury Franz Kraler che, per l’occasione, ha concepito un corner dedicato ad alcune delle più importanti maison di moda internazionali.

Uno scatto della passata edizione del CFW - Foto: Giacomo Pompanin


In Corso Italia, l’insegna di borse Mia Bag aprirà il suo nuovo negozio e darà la possibilità ai clienti di personalizzare alcuni articoli delle sue collezioni. Alle 17 dello stesso giorno sarà trasmesso, presso il cinema Eden, il docu-film Il valore del Made in Italy negli Stati Uniti e in Europa, in collaborazione con Export USA. Partner dell'iniziativa l'insegna di eyewear Made in Cortina, Pride.
 
Alla giornata di eventi parteciperanno con iniziative dedicate anche l’insegna di childrenswear di lusso Zingone, Guerresco 1925 con il brand Bogner; Bolon Eyewear (con un corner all’interno del Grand Hotel Savoia Cortina), Kangra e ancora Geox.

Elisabetta Dotto, da oltre dieci anni alla guida di Ambra Cortina Luxury & Fashion Boutique Hotel, sarà invece protagonista, l'8 dicembre, alle ore 18:00, al Museo d’Arte Moderna Mario Rimoldi, dove presenterà il suo libro Ciao Ciao Cortina. Segreti e bugie della Locandiera. Il volume, edito da Pendragon, è una raccolta di storie accadute nella Regina delle Dolomiti. Per l'occasione il brand Alviero Rodriguez ha realizzato una cult bag in edizione limitata.
 
La giornata di chiusura del Cortina Fashion Weekend vedrà, infine, anche la partecipazione di Marinotti concept store, che organizzerà un evento dedicato all’etichetta di capi vintage-customized P.a.r.o.s.h., e della griffe fiorentina Ermanno Scervino. All’interno della storica location Bredo, invece, saranno esposte le collezioni del marchio londinese di calzature di culto Mou.

Copyright © 2019 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.