×
1 632
Fashion Jobs
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Credit Manager Italia
Tempo Indeterminato · MILANO
ADECCO S.P.A
Digital Acqusition Media Specialist Appartenente Alle Categorie Protette Legge 68/99
Tempo Indeterminato · MILANO
THUN SPA
HR Business Partner Corporate
Tempo Indeterminato · BOLZANO
CONFIDENZIALE
E-Commerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Wholesale Area Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Global Media Strategist, Native Content & Affiliates
Tempo Indeterminato · MILANO
ANONIMA
Responsabile Sviluppo Franchising - Italia
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Talent Acquisition Partner
Tempo Indeterminato ·
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Export Area Manager- Russian Speaker
Tempo Indeterminato · MILANO
ADECCO S.P.A
Retail Logistic Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
Head of Supply Chain Emea
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
International Wholesale Manager - Fragrances
Tempo Indeterminato · LUCCA
247 SHOWROOM
Regional Account Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L.
Bottega Veneta - Emea CRM Coordinator & Business Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
FENICIA SPA
Responsabile Acquisti Donna (Merchandiser)
Tempo Indeterminato · MILANO
ALANUI
Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
TRUSSARDI
General Accounting Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
Online Store Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Responsabile Prodotto
Tempo Indeterminato · TORINO
FOURCORNERS
CRM Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Paid Media Executive
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
Wholesale E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
18 feb 2020
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Coronavirus: Chanel e Prada rinviano le sfilate previste in Cina e Giappone

Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
18 feb 2020

Chanel ha annunciato lunedì 17 febbraio il rinvio della sfilata che aveva previsto in maggio a Pechino, a causa del nuovo coronavirus apparso in dicembre in Cina e che ha causato più di 1.700 morti nel Paese. La casa di moda francese ha preso questa decisione sulla base della “situazione attuale e tenendo conto delle raccomandazioni delle autorità cinesi”.

Chanel Métiers d'Art 2020 - Autunno-Inverno 2020 - Womenswear - Parigi - © PixelFormula


Oramai rinviata a “un momento più opportuno”, la sfilata doveva essere la replica di quella presentata nel dicembre del 2019 e dedicata ai métiers d'art. Chiamata “31 rue Cambon”, indirizzo dei saloni e studi storici di Chanel, la collezione s’ispira all’appartamento di Gabrielle Chanel, ed è stata presentata a Parigi, in un ambiente concepito dalla regista Sofia Coppola.
 
“Chanel sta monitorando la situazione attentamente e da vicino. La salute e il benessere dei suoi team e dei suoi clienti sono la priorità”, indica la casa di moda in un breve comunicato stampa.

Intanto, anche il marchio Prada, il quale aveva annunciato che avrebbe fatto sfilare la prossima Cruise Collection in Giappone, anche in questo caso a maggio, ha deciso di posticipare l'evento, a causa del disturbo che hanno avuto i preparativi dell’appuntamento in seguito alle incertezze dovute all’esacerbarsi della progressione del virus.
 
Diverse sfilate di stilisti cinesi a Parigi, nell'ambito della prossima Settimana della Moda femminile (dal 24 febbraio al 3 marzo), sono state cancellate, come quella di Jarel Zhang, allo scopo “di garantire la buona salute e la sicurezza di entrambi i Paesi e ridurre il numero di contatti”.
 
La redazione con AFP 

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.