×
1 504
Fashion Jobs
keyboard_arrow_left
keyboard_arrow_right

Corneliani vara il piano di trasformazione con 130 esuberi

Di
Ansa
Pubblicato il
today 7 nov 2019
Tempo di lettura
access_time 2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Investimenti per diciotto milioni di euro ma anche 130 esuberi, su 454 dipendenti, nello stabilimento di Mantova. È il contenuto del piano di trasformazione 2019-2022 presentato ai sindacati il 6 novembre scorso dalla Corneliani, noto brand nel settore della moda maschile di lusso e controllato da Investcoop e dalla famiglia Corneliani.

@corneliani


Il piano, si legge in una nota, "è finalizzato a garantire la competitività e la crescita dell'azienda nel lungo periodo". La riorganizzazione punta a trasformare la storica sede di Mantova in un polo di eccellenza della manifattura d'alta gamma del Made in Italy e "affrontare le avverse condizioni di mercato e i cambiamenti irreversibili nel settore che richiedono inderogabilmente nuovi modelli organizzativi e di business".

Le misure presentate includono importanti investimenti per consolidare il presidio dei canali di vendita nelle aree geografiche con maggiore potenziale, lo sviluppo dell'e-commerce e la ridefinizione e potenziamento delle collezioni e del footprint produttivo, con la conseguente valorizzazione del brand.

"L'azienda”, si legge ancora nel comunicato, “ha già dato la propria disponibilità ad un confronto con le organizzazioni sindacali per trovare soluzioni condivise e minimizzare l'impatto sociale".

Dopo l'annuncio, il 7 novembresono partiti i primi scioperi. Gli operai hanno tenuto un'assemblea e poi hanno sfilato in corteo all'interno del recinto della fabbrica che si trova alle porte della città. Lo sciopero di otto ore proseguirà anche l'8 novembre, mentre altri due giorni di astensione dal lavoro verranno attuati nelle prossime settimane.

I sindacati hanno inviato una lettera al ministero dello sviluppo economico e alla proprietà del brand leader nella moda maschile di lusso per discutere degli esuberi, mentre hanno chiesto un incontro con il prefetto di Mantova e con la Regione Lombardia.

Copyright © 2019 ANSA. All rights reserved.