×
1 761
Fashion Jobs
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Website Analytics Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
247 SHOWROOM
Supply Chian & Logistic Operator
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Brand Manager Sneakers
Tempo Indeterminato · COLDRERIO
CI MODA SRL/COMPAGNIA ITALIANA
Resp. Amministrativo
Tempo Indeterminato · GUIDONIA MONTECELIO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
Area Manager - Sicilia
Tempo Indeterminato · PALERMO
SKECHERS
Supervisor
Tempo Indeterminato · MILAN
TALLY WEIJL
Merchandise Planner
Tempo Indeterminato · MILANO
ALANUI
Product Back-Office Assistant
Tempo Indeterminato · MILANO
NEW GUARDS GROUP HOLDING SPA
Design Consultant, Slgs
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Sportswear Merchandising Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Technical Textile Production Manager – 271.Adv.21
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
HUGO BOSS
Sales Area Manager - Wholesale
Tempo Indeterminato · MILANO
ASCOLI HFD SRL
Impiegato Ufficio Acquisti e Gestione Cliente
Tempo Indeterminato · MILANO
HUGO BOSS
Construction Junior Project Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
NEIL BARRETT
Menswear Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Omnichannel Technology Analyst
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Digital Project Manager
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
MOTIVI
Head of Merchandising
Tempo Indeterminato · ALBA
RUBENS LUCIANO S.P.A.
IT Manager
Tempo Indeterminato · STRA
BLUDUE
Responsabile Prodotto e Produzione
Tempo Indeterminato · NAPOLI
CHABERTON PROFESSIONALS
Global Retail Planner, Fashion Premium Luxury
Tempo Indeterminato · MILANO
P448
Area Manager Italia
Tempo Indeterminato · MILANO
Di
Ansa
Pubblicato il
16 dic 2019
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Corneliani: è scontro tra la famiglia fondatrice e Investcorp

Di
Ansa
Pubblicato il
16 dic 2019

È scontro totale fra i soci di Corneliani, il marchio della moda italiano maschile di lusso controllato al 51,4% da Investcorp e per il resto ancora in mano alla famiglia del fondatore, dopo che una parte di essa nel 2016 ha venduto le sue quote al fondo.

@corneliani


Dopo aver presentato al Tribunale di Brescia ricorso ai sensi dell'articolo 2.409 del codice civile, i Corneliani rompono il silenzio e spiegano i motivi della scelta. Si tratta di una risposta in parte dovuta, all'indomani dell'incontro fra Investcorp e i sindacati sul piano di rilancio, che prevede 140 esuberi per ora congelati sui 454 dipendenti nello stabilimento di Mantova, dal quale sono emersi i timori che la causa legale avviata dalla famiglia metta a rischio il futuro dell'azienda.

Si tratta di "un'iniziativa a tutela della società e non contro di essa, che la famiglia, suo malgrado e responsabilmente, si è vista costretta a compiere nei confronti degli amministratori nominati da Investcorp per denunciare e auspicabilmente rimuovere una situazione di grave irregolarità gestionale", spiegano in una nota Cristiano, Corrado e Stefano Corneliani. Il primo e il terzo sono stati tra l'altro licenziati dopo l'ingresso del fondo che, grazie al controllo societario e alla maggioranza in CdA, ha dettato la linea gestionale negli ultimi tre anni fino al piano industriale di recente presentato di recente ai sindacati.

L'accusa lanciata nei confronti del fondo di investimento, che raccoglie capitali arabi ed è stato azionista di marchi del calibro di Gucci e Tiffany, è in sostanza di aver provocato la crisi dell'azienda della moda che ha 1.200 addetti nel mondo. "Pur essendosi impegnato ad apportare 20 milioni di euro di nuovo capitale, ha preteso e ottenuto di versare solo 3 milioni (sufficienti ad acquisire il controllo) e di rinviare a proprio piacimento (entro il 2021) il versamento dei restanti 17 milioni", scrivono i soci di minoranza. "È poi semplicemente falso che Investcorp abbia offerto per tre volte alla famiglia Corneliani di rilevare la sua partecipazione, così come è falso che la famiglia intenda strumentalmente portare l'azienda al fallimento", è la difesa a tutto campo dei tre esponenti della famiglia italiana.

Copyright © 2022 ANSA. All rights reserved.