×
1 122
Fashion Jobs
LUXURY GOODS ITALIA S.P.A
Gucci Stock Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Controller Società Estere
Tempo Indeterminato · MODENA
AZIENDA RETAIL
Area Manager Piemonte & Liguria
Tempo Indeterminato · TORINO
MICHAEL PAGE ITALIA
Wholesale Director Italia - Abbigliamento Femminile
Tempo Indeterminato ·
NEW GUARDS GROUP HOLDING SPA
Senior Production Developer
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Treasury Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIEL
Ecommerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Human Resources Manager - Corporate & Business Functions
Tempo Indeterminato · MILANO
JIMMY CHOO
Costing Manager
Tempo Indeterminato · CHIESINA UZZANESE
CONFEZIONI GIOIELLI SPA
Buyer
Tempo Indeterminato · PRATO
BIJOU BRIGITTE S.R.L.
Direttore di Zona (m/f)
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Senior Controller
Tempo Indeterminato · MILANO
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Balenciaga - Rtw Purchasing & Procurement Coordinator
Tempo Indeterminato · NOVARA
PATRIZIA PEPE
Back-Office Wholesale Specialist
Tempo Indeterminato · FIRENZE
SAY WOW SRL
Junior Operation Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta ww Merchandise & Retail Planning Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Marketing&Communications Manager
Tempo Indeterminato · MILAN
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Product Compliance Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
MILAAYA EMBROIDERIES
Business Development/Sampling & Production Coordinator
Tempo Indeterminato · MILAN
BENEPIU' SRL
Responsabile Tecnico
Tempo Indeterminato · CARPI
UMANA SPA
HR Administration Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Operations And Digital Supply Senior Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
Di
AFP
Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
21 giu 2016
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Contraffazione: le parole del CEO di Alibaba sono "costernanti", secondo il presidente del Comité Colbert

Di
AFP
Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
21 giu 2016

Guillaume de Seynes, direttore generale di Hermès e presidente del Comité Colbert ha definito “costernanti” le parole del presidente del sito Web cinese Alibaba, secondo il quale i prodotti contraffatti hanno “una migliore qualità” degli originali.

Guillaume de Seynes - Maria Ziegelbock


La settimana scorsa, Jack Ma, il boss e fondatore del gigante dell'e-commerce, aveva affermato che “il problema è che i prodotti contraffatti oggi hanno una migliore qualità e un miglior prezzo rispetto ai prodotti autentici, ai prodotti delle griffe”.

“E' costernante, naturalmente non sono per nulla d'accordo”, ha reagito martedì su BFM Business Guillaume de Seynes, direttore generale della maison Hermès, che è stato eletto il 10 giugno presidente del Comité Colbert. “Attraverso questo commento viene fatto un attacco ai diritti di proprietà intellettuale”, ha aggiunto.

Guillaume de Seynes ha sottolineato che “una delle preoccupazioni che abbiamo, al di là di Alibaba, riguardo a un certo numero di piattaforme digitali, [è] la mancanza di controlli su quanto presentano” alla vendita, e ha tenuto anche a ricordare che “la contraffazione è un reato”.

“La lotta [contro la contraffazione] è difficile, noi la combattiamo in modo collettivo e [anche con] ognuno dei nostri marchi, spendiamo tutti molti soldi, [ma] si tratta di una minaccia molto forte perché siamo aziende creative, e chi dice creazione, dice diritti sulla propria creazione”, ha riassunto Guillaume de Seynes.

Jack Ma - AFP


Il Comité Colbert riunisce 81 case francesi dell'universo del lusso, le quali rappresentano un giro d'affari complessivo di 42 miliardi di euro e danno lavoro a 180.000 persone in Francia, “51.000 delle quali direttamente”.

Giovedì scorso l'associazione Unifab (Union des fabricants), che riunisce aziende francesi impegnate a lottare contro l'industria del falso, aveva “condannato con fermezza” le parole di Jack Ma. Tali dichiarazioni “vanno contro una cooperazione efficace, in quanto queste affermazioni sono false e calunniose”, aveva affermato l'associazione transalpina.

Versione italiana di Gianluca Bolelli; fonte: AFP

Copyright © 2022 AFP. Tutti i diritti riservati.