×
1 007
Fashion Jobs
FOURCORNERS
Logistics Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
THE THIN LINE LANZAROTE
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · TÍAS
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e Commerce Manager- Azienda Moda
Tempo Indeterminato · MILANO
VERSACE
Wholesale Area Manager Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Responsabile Sviluppo Collezioni Calzature
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
CRM Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci ww Business Performance Management Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Head of Marketing (Rif. Mkt)
Tempo Indeterminato · MILANO
FORPEN
Buyer Abbigliamento
Tempo Indeterminato · SAONARA
UNIGROSS SRL
Jobdesk Buyer Import
Tempo Indeterminato · CITTÀ SANT'ANGELO
CONFIDENZIALE
Talent Acquisition & Employer Branding Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Product Manager
Tempo Indeterminato · MILAN
ADECCO S.P.A
Responsabile Qualità
Tempo Indeterminato · SIENA
CONFIDENZIALE
Country Sales Manager Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
CENTEX SPA
Responsabile Amministrativo
Tempo Indeterminato · GANDINO
FACTORY SRL
Impiegato/a Modellista
Tempo Indeterminato · FUCECCHIO
RETAIL SEARCH SRL
Responsabile Produzione - Settore Fashion
Tempo Indeterminato · MILANO
BENETTON GROUP SRL
Sap Analyst
Tempo Indeterminato · TREVISO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e Commerce Manager- Accessori e Calzature
Tempo Indeterminato · MILANO
THUN SPA
Controller
Tempo Indeterminato · MANTOVA
THUN SPA
Senior Controller
Tempo Indeterminato · MANTOVA
CANALI
Analista Programmatore Erp Dynamics ax
Tempo Indeterminato · SOVICO
Pubblicità
Di
Ansa
Pubblicato il
22 apr 2021
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Confimprese-Ey: consumi primo trimestre giù del 38%

Di
Ansa
Pubblicato il
22 apr 2021

A un anno dalla pandemia l'Osservatorio permanente sull'andamento dei consumi nei settori ristorazione, abbigliamento e non food elaborato da Confimprese-EY registra un calo del -38,3% nei dati del primo trimestre 2021 rispetto allo stesso periodo 2020.

Ansa


"Il settore in maggiore sofferenza continua a essere la ristorazione con -51,2%. La seguono a dieci punti percentuali di distanza abbigliamento e accessori -42,1%. Appare in "forte recupero" il non food che chiude a -1,7% grazie alle minori restrizioni anche nelle zone rosse", si legge in una nota.

Tra le regioni, guardando all'ultimo mese di marzo 2021 confrontato con il dato pre-Covid del 2019, l'Emilia-Romagna registra il trend peggiore e perde il 77,3%. Venezia torna ad essere la peggiore città con -81,2%. Sempre nell'arco di 24 mesi, i centri commerciali perdono il 72,7% delle vendite e gli outlet il 73,9%, dopo 5 mesi di chiusure nei weekend.

"Peggiorano anche le high street -57,6% penalizzate dall'Italia quasi tutta in rosso”, continua il testo, “che ha scoraggiato gli affollamenti anche nei centri città e nelle vie dello shopping". Un "rapido ritorno ai consumi" potrebbe arrivare da maggio, secondo le previsioni, portando le vendite ad un valore comunque inferiore del 10-20% rispetto al 2019.

Copyright © 2021 ANSA. All rights reserved.