×
1 659
Fashion Jobs
AMINA MUADDI
Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
BETTY BLUE S.P.A.
Responsabile Avanzamento Campionario
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Leather Goods Merchandising Senior Manager
Tempo Indeterminato ·
DELL'OGLIO
HR Generalist
Tempo Indeterminato · PALERMO
DELL'OGLIO
Senior Fashion Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
C.P. COMPANY
Logistic Specialist
Tempo Indeterminato · MENDRISIO
FOURCORNERS
Area Manager
Tempo Indeterminato · ROMA
AZIENDA DEL SETTORE FASHION & LUXURY
Specialista Amministrazione Del Personale
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Retail Operation Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Allestimenti Visual - Emporio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Impiegato/a Commerciale - Accessori e Minuterie - Settore Fashion
Tempo Indeterminato · PADOVA
247 SHOWROOM
Regional Account Manager DACH
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Learning And Development Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA SRL
Bottega Veneta People Engagement And Employer Branding Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
ANONIMA
Allocatore
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Retail Training Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Retail Manager
Tempo Indeterminato · NAPOLI
ANONIMO
Responsabile di Magazzino
Tempo Indeterminato · MILANO
MICHAEL PAGE ITALIA
Head of Communication Per Noto Brand Del Lusso
Tempo Indeterminato ·
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Balenciaga IT Project Leader
Tempo Indeterminato ·
SELTIS HUB SRL
Autista Personale di Presidenza
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Media Marketing Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicato il
3 lug 2018
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Concorso “Feel the Yarn 2018”: vince Margot Vaaderpass, del Royal College of Art

Pubblicato il
3 lug 2018

La nona edizione del concorso “Feel the Yarn 2018”, svoltosi durante la fiera Pitti Filati, dal 27 al 29 giugno scorsi (come di consueto organizzato dal Consorzio Promozione Filati con il sostegno di Pitti Immagine e di Fondazione Pitti Discovery), ha visto la partecipazione di 14 istituti di moda internazionali con 26 finalisti tra i loro studenti, abbinati ad altrettante filature italiane che con i loro prodotti hanno supportato i partecipanti al progetto.

Margot Vaaderpasscon Ornella Bignami - AKAstudio-collective


Il primo premio, offerto da Biella Yarn part of Südwolle Group, è stato assegnato a Margot Vaaderpass, studentessa del Royal College of Art, che ha saputo interpretare il tema “Hybridization”, suggerito da Ornella Bignami, di Elementi Moda (la curatrice del concorso) con creatività e competenza tecnica, realizzando le sue creazioni con i filati di Industria Italiana Filati. Il suo progetto ha esplorato la natura e le sue rappresentazioni attraverso la tecnologia, ponendo l’accento sul futuro della maglieria tradizionale in un contesto di ibridazione tra il naturale e il tecnologico, si legge nel comunicato ufficiale dell’iniziativa.
 
Uno stage formativo, offerto dal marchio Ports a Shenzhen, è stato assegnato a Ellis Jaz del Royal College of Art. Il suo progetto sul Postumanesimo esplora l’ibridazione genetica nell’evoluzione futura della specie umana. Influenzata da questo concetto la studentessa, con i filati di Filpucci, ha sperimentato nuove proporzioni delle strutture in maglia, ispirate alla libertà di movimento.

Le due creazioni della vincitrice -AKAstudio-collective


Un secondo stage è stato invece assegnato a Büke Cayci della Hochschule Niederrhein da Trafi Creatività Tessile. I suoi capi, realizzati con i filati di Lanificio dell’Olivo, esprimono l’incontro fra natura e tecnologia.

Le filature coinvolte nel concorso sono state:
Biella Yarn part of Südwolle Group, Botto Giuseppe, Casa del Filato, Di.Vè, Fabifil, Filatura di Pollone, Filatura Papi Fabio, Filitaly-Lab, Filmar, Filpucci, Gi.Ti.Bi. Filati, Ilaria Manifattura Lane, Industria Italiana Filati, Lanecardate, Lanificio Dell’Olivo, Linsieme Filati, Manifattura Igea, Manifattura Sesia, Olimpias, Pecci Filati, Pinori Filati, Polipeli, Servizi e Seta, Toscano, Zegna Baruffa Lane Borgosesia.

Visitatrici a Pitti Filati -AKAstudio-collective


Gli istituti che hanno partecipato:
BIFT-Beijing Institute of Fashion Technology, Bunka Fashion College, Design School Kolding, Hanyang Women’s University, Hochschule Lüzern, Hochschule Niederrhein, Hochschule Trier, Kingston University, L’Ecole de la Maille de Paris, Polimoda, Politecnico di Milano-Scuola del Design, Royal College of Art, Shenkar College, The Hong Kong Polytechnic.

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.