×
1 730
Fashion Jobs
CHABERTON PROFESSIONALS
CRM Manager, Fashion Retail
Tempo Indeterminato · MILANO
SKECHERS
Supervisor
Tempo Indeterminato · MILAN
NALI ACCESSORI
Commerciale Estero
Tempo Indeterminato · NAPOLI
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Business Developer- Interior Design Lusso
Tempo Indeterminato · MILANO
OTB S.P.A.
Global Collection Merchandising Manager Rtw ww
Tempo Indeterminato · VICENZA
OTB S.P.A.
Global Collection Merchandising Manager Denim
Tempo Indeterminato · VICENZA
CONFIDENZIALE
HR Business Partner
Tempo Indeterminato · TORINO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Buyer Accessori di Produzione e Lavorazioni
Tempo Indeterminato · PADOVA
CMP CONSULTING
E-Commerce Specialist - Korean Speaking
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Global Retail Training Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Ecommerce Manager
Tempo Indeterminato · COMO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Showroom Manager Arredamento Milano
Tempo Indeterminato · MILANO
CHABERTON PROFESSIONALS
Sales Area Manager, Emerging Markets - Luxury Brand
Tempo Indeterminato · MILANO
AZIENDA DI CALZATURE
Application Specialist
Tempo Indeterminato · SAN MAURO PASCOLI
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Website Analytics Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
DIESEL
Europe Head of E-Commerce
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Concessions
Tempo Indeterminato · MILANO
MICHAEL PAGE ITALIA
District Manager Lazio
Tempo Indeterminato · ROMA
CONFIDENZIALE
Area Manager Nord Italia
Tempo Indeterminato · ITALIA
FORPEN
Fisso
Tempo Indeterminato · SAONARA
THUN SPA
Analytics Junior Consultant
Tempo Indeterminato · MANTOVA
THUN SPA
Analytics Senior Consultant
Tempo Indeterminato · MANTOVA
Pubblicità
Pubblicato il
15 apr 2020
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Conbipel chiede il concordato in bianco e cerca un compratore

Pubblicato il
15 apr 2020

Un'altra azienda italiana dalla storia importante naviga in brutte acque. Si tratta di Conbipel, che conta oltre 1.700 dipendenti in tutta Italia. Secondo fonti di stampa locali e testate economiche, l’azienda piemontese ha presentato domanda di concordato preventivo in bianco, complice anche la crisi economica che morde a seguito dell'emergenza Covid-19. Ora, per mettersi al riparo da eventuali istanze dei creditori, Conbipel dovrà presentare un piano industriale al Tribunale di Asti.

Conbipel


Nata nel 1958 a Cocconato d'Asti su iniziativa della famiglia Massa, la società ha iniziato la propria storia vendendo principalmente capi in pelle d’alta qualità, per poi spostarsi nel corso degli anni sulla produzione di abbigliamento in genere, per uomo, donna e bambino.
 
L’azienda astigiana, dal 2007 controllata dal fondo internazionale d’investimento Oaktree, vanta 160 negozi in tutta Italia. A seguito delle misure anti-pandemia imposte dal Governo ha chiuso anche uffici e magazzini. Nel 2014-15 era già stata oggetto di una ristrutturazione. Oggi, sempre secondo le fonti di settore, il suo fatturato si sarebbe aggirato sui 180 milioni di euro, nell’ultimo esercizio, cui però si affiancherebbero perdite e debiti attorno a 30 milioni di euro complessivi.

Secondo le fonti locali, Conbipel ha fatto richiesta di cassa integrazione in deroga per 9 settimane a partire dal 9 marzo per il personale di tutte le filiali, tranne quelle di Lombardia, Veneto ed Emilia Romagna, per le quali la richiesta è di 13 settimane di CIG.

Inoltre, sulla catena piemontese avrebbero già messo gli occhi alcuni imprenditori del settore retail e vari fondi di turnaround (ovvero fondi chiusi che entrano nelle aziende per risanarle operando in modo simile ai fondi di private equity e prevedendo sin dall’inizio una strategia d’uscita, ndr.). L’obiettivo è trovare quello che in gergo si definisce un ‘cavaliere bianco’, che inietti nell’attività di Conbipel le nuove risorse di cui necessita.

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.