×
1 378
Fashion Jobs
BOTTEGA VENETA LOGISTICA
Bottega Veneta Purchasing & Production Jewelry Specialist
Tempo Indeterminato · MONTEBELLO VICENTINO
FOURCORNERS
Digital Marketing
Tempo Indeterminato · COMO
RANDSTAD ITALIA
Buyer
Tempo Indeterminato · CREMONA
FOURCORNERS
Retail Manager Italia
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Discord Community Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Web3 Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
ELENA MIRO'
Head of Merchandising And Buying
Tempo Indeterminato · ALBA
UMANA SPA
Industrial Controller
Tempo Indeterminato · SAN MAURO PASCOLI
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci HR Controlling Reporting & Finance Projects Lead
Tempo Indeterminato ·
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Industrializzatore/Industrializzatrice Pelletteria
Tempo Indeterminato · PADOVA
EDAS
Responsabile Amministrativo/a
Tempo Indeterminato · ROMA
GIFRAB ITALIA S.P.A.
Direttore - Department Store Palermo
Tempo Indeterminato · PALERMO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
Area Manager - Sicilia
Tempo Indeterminato · PALERMO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Media Insights Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
LOGO FIRENZE SRL
Product Manager Rtw
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
THUN SPA
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Affiliate E-Commerce Coordinator
Tempo Indeterminato · CHIASSO
VERSACE
Stock Controller - Napoli
Tempo Indeterminato · NAPOLI
FOURCORNERS
Responsabile Ricerca Tessuti
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Responsabile Controllo Qualita'
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
TBD EYEWEAR
Creative Content Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Accessori Emporio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicità
Pubblicato il
18 ott 2009
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Como: sequestrati oltre 15mila capi contraffatti

Pubblicato il
18 ott 2009

Milano, 18 ott. (Apcom) - La Guardia di Finanza di Como ha sequestrato ieri oltre 15mila capi e accessori di abbigliamento falsi per un valore di oltre 1,8 milioni di euro.


Ralph Lauren - Campagna Pubblicitaria P/E 2010

I militari hanno prima fermato un furgone dove erano stipati oltre 100 piumini a marchio "Moncler" falsi, poi hanno perquisito l' abitazione di M.G., 45 anni, imprenditore, dove è stato scoperto un deposito ben occultato nel giardino con numerosi scatoloni contenenti oltre 15mila tra capi di abbigliamento, etichette, buste, adesivi, tutti contraffatti.

Il sistema usato era semplice ma ben collaudato: si acquistavano grosse quantità di abbigliamento proveniente da stock o fallimenti, a cui veniva tolto il marchio originario. Poi venivano applicate tutte le etichettature e gli accessori di noti marchi tra i quali Moncler, Ralph Lauren, D&G, Fred Perry e Hogan.

Buona parte dei capi è risultata essere di eccellente fattura, tale da non far distinguere, se non mediante perizia tecnica, il capo originale dal contraffatto. Sui capi erano apposti cartellini prezzi (anch'essi "magistralmente" contraffatti con il logo della griffe) per importi pari a quelli dei capi originali venduti sul mercato legale. Il valore complessivo della merce contraffatta, una volta immessa nel commercio illegale, avrebbe fruttato incassi stimati in circa 1, 8 milioni di euro.

Oltre al sequestro della merce ed alla denuncia a piede libero dell'imprenditore alla Procura di Como, sono stati sequestarti dai militari anche diversi assegni per un totale di 20mila euro, un furgone, un fuoristrada, un apparecchio elettronico per cucire e un telefono cellulare.

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.