×
1 384
Fashion Jobs
MIROGLIO FASHION SRL
Senior E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Digital Campaign Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Area Manager Italy
Tempo Indeterminato · MILAN
LA DOUBLEJ
Junior Sales Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
District Manager
Tempo Indeterminato · ROMA
CONFIDENZIALE
Product Development Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Responsabile Taglio
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
WYCON S.P.A
Area Manager Wycon - Centro Italia
Tempo Indeterminato · PESCARA
SIDLER SA
Jersey Product Manager / Luxury Brand / Ticino
Tempo Indeterminato · MENDRISIO
FOURCORNERS
HR Business Partner
Tempo Indeterminato · MILANO
EXPERIS S.R.L.
Account Manager Triveneto
Tempo Indeterminato · VICENZA
RETAIL SEARCH SRL
HR Admin & Payroll
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Area Manager Lombardia
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Senior Buyer - Fashion (Provincia Padova)
Tempo Indeterminato · PADOVA
OTB SPA
E-Commerce Accounting Specialist
Tempo Indeterminato · BREGANZE
MIA BAG
Impiegato/a Commerciale
Tempo Indeterminato · MILANO
OTB SPA
Sap Successfactors Hcm Solutions Specialist
Tempo Indeterminato · BREGANZE
OTB SPA
Category Buyer
Tempo Indeterminato · BREGANZE
STELLA MCCARTNEY
Health, Safety & Environment Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
EXPERIS S.R.L.
Marketing & E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · BOLZANO
VALENTINO
Compliance & Sustainability Analyst
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
UMANA SPA
IT Manager
Tempo Indeterminato · VENEZIA

Como: sequestrati oltre 15mila capi contraffatti

Pubblicato il
today 18 ott 2009
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Milano, 18 ott. (Apcom) - La Guardia di Finanza di Como ha sequestrato ieri oltre 15mila capi e accessori di abbigliamento falsi per un valore di oltre 1,8 milioni di euro.


Ralph Lauren - Campagna Pubblicitaria P/E 2010

I militari hanno prima fermato un furgone dove erano stipati oltre 100 piumini a marchio "Moncler" falsi, poi hanno perquisito l' abitazione di M.G., 45 anni, imprenditore, dove è stato scoperto un deposito ben occultato nel giardino con numerosi scatoloni contenenti oltre 15mila tra capi di abbigliamento, etichette, buste, adesivi, tutti contraffatti.

Il sistema usato era semplice ma ben collaudato: si acquistavano grosse quantità di abbigliamento proveniente da stock o fallimenti, a cui veniva tolto il marchio originario. Poi venivano applicate tutte le etichettature e gli accessori di noti marchi tra i quali Moncler, Ralph Lauren, D&G, Fred Perry e Hogan.

Buona parte dei capi è risultata essere di eccellente fattura, tale da non far distinguere, se non mediante perizia tecnica, il capo originale dal contraffatto. Sui capi erano apposti cartellini prezzi (anch'essi "magistralmente" contraffatti con il logo della griffe) per importi pari a quelli dei capi originali venduti sul mercato legale. Il valore complessivo della merce contraffatta, una volta immessa nel commercio illegale, avrebbe fruttato incassi stimati in circa 1, 8 milioni di euro.

Oltre al sequestro della merce ed alla denuncia a piede libero dell'imprenditore alla Procura di Como, sono stati sequestarti dai militari anche diversi assegni per un totale di 20mila euro, un furgone, un fuoristrada, un apparecchio elettronico per cucire e un telefono cellulare.

Copyright © 2019 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.