×
1 625
Fashion Jobs
BALENCIAGA LOGISTICA
Balenciaga - Buyer Pellami, Tessuti e Semilavorati Per Pelletteria
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
RANDSTAD ITALIA
Ispettore Controllo Qualità Categoria Kids
Tempo Indeterminato · MILANO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
Retail Director - Palermo
Tempo Indeterminato · PALERMO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
IT Manager
Tempo Indeterminato · PALERMO
PAUL&SHARK
Area Manager Outlet - Centro Sud
Tempo Indeterminato · VARESE
SELECTA
Responsabile Tecnico di Produzione in Outsourcing
Tempo Indeterminato · FIRENZE
MOTIVI
District Manager
Tempo Indeterminato · FIRENZE
NEW GUARDS GROUP HOLDING SPA
Digital Catalogue Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
ADECCO ITALIA SPA
​Retail IT Specialist - Omnichannel
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
CANALI
Senior Analyst Developer
Tempo Indeterminato · SOVICO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Controller Estero - Settore Fashion
Tempo Indeterminato · MODENA
WEAREGOLD
ww Sales Force Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
HR Manager - Palermo
Tempo Indeterminato · PALERMO
ADECCO ITALIA SPA
E-Commerce Specialist
Tempo Indeterminato · TREZZANO SUL NAVIGLIO
CAMICISSIMA
Junior Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Wholesale Area Manager Area DACH
Tempo Indeterminato · MILANO
BIJOU BRIGITTE S.R.L.
Direttore di Zona (m/f)
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
EUROPRINT SRL
Export Manager
Tempo Indeterminato · OTTAVIANO
SKECHERS RETAIL SWITZERLAND
Retail Area Manager
Tempo Indeterminato · LUGANO
STELLA MCCARTNEY
Rtw Production Planner & Controller
Tempo Indeterminato ·
STELLA MCCARTNEY
Supply Chain Planning Analyst
Tempo Indeterminato · NOVARA
BOGLIOLI S.P.A.
Junior IT Application Manager\Junior IT Data Analyst
Tempo Indeterminato · GAMBARA
Di
Ansa
Pubblicato il
28 lug 2016
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Commercio a +0,3% su mese, -1,3% su anno

Di
Ansa
Pubblicato il
28 lug 2016

Le vendite al dettaglio a maggio 2016 aumentano dello 0,3% in valore rispetto ad aprile ma diminuiscono dell'1,3% rispetto al 2015. Lo rileva l'Istat nelle statistiche flash. In relazione allo scorso anno il calo maggiore colpisce i prodotti alimentari (-1,8%) ma sono in contrazione tutti i gruppi di prodotti tranne quelli farmaceutici (+2%) e gli altri prodotti (di gioiellerie, orologerie, +0,2%).


Le flessioni più marcate riguardano calzature, articoli in cuoio e da viaggio (-3,2%) e giochi, sport e campeggio.  Sono in decisa contrazione anche l'abbigliamento e la pellicceria (-2,4%) e le dotazioni per l'informatica, le telecomunicazioni e la telefonia (-2,2%). Pure i dati in volume mostrano un aumento delle vendite al dettaglio sul mese, dello 0,2%, e un calo sull'anno dell'1,8%. 

L'Istat sottolinea che nella media del trimestre marzo-maggio 2016, l'indice complessivo delle vendite al dettaglio in valore registra un calo congiunturale dello 0,3%. L'indice in volume diminuisce dello 0,4% rispetto al trimestre precedente.

I cali delle vendite a dettaglio a maggio colpiscono tutte le tipologie di negozio, compresi gli hard discount. L'Istat osserva che nel confronto con il mese di maggio 2015 il valore delle vendite al dettaglio diminuisce sia nelle imprese della grande distribuzione (-1,7%), sia in quelle operanti su piccole superfici (-1%). Nei piccoli negozi ci sono diminuzioni del 3,2% per i prodotti alimentari e dello 0,4% per quelli non alimentari.

Nella grande distribuzione, invece il valore delle vendite segna una variazione tendenziale negativa dell'1,3% per i prodotti alimentari e del 2,4% per quelli non alimentari. In particolare, per gli esercizi non specializzati a prevalenza alimentare, le vendite diminuiscono in tutte le tipologie distributive: ipermercati (-2,5%), supermercati (-1,4%) e discount (-0,2%).

Copyright © 2022 ANSA. All rights reserved.