×
1 347
Fashion Jobs
WOOLRICH EUROPE SPA
e - Commerce Operations & Digital Specialist
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Retail Planner
Tempo Indeterminato · MILANO
GI GROUP SPA - DIVISIONE FASHION & LUXURY
Account Executive - Showroom Premium Brand
Tempo Indeterminato · MILANO
MARNI
Account Executive
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Category Manager - Azienda Beauty
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
Retail Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · ALBA
ADECCO ITALIA SPA
Tecnico/a Produzione Abbigliamento
Tempo Indeterminato · STRA
CONFIDENZIALE
Commerciale
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
E-Commerce & Digital Marketing Specialist
Tempo Indeterminato · ROMA
YVES ROCHER
Digital Performance Marketing Specialist (Origgio-va)
Tempo Indeterminato · ORIGGIO
ULTIMA ITALIA S.R.L
Production And Sourcing CO-Ordinator (Production Merchandiser)
Tempo Indeterminato · MILANO
UMANA SPA
Ispettore Controllo Qualità Abbigliamento Estero
Tempo Indeterminato · PECCIOLI
CONFIDENZIALE
Europe Buying Manager Woman Ready to Wear
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Stock Controller - Milano
Tempo Indeterminato · MILANO
HERMES ITALIE S.P.A.
in Store Trainer - Boutique Milano
Tempo Indeterminato · MILANO
STAFF INTERNATIONAL
Industrial Controller
Tempo Indeterminato · NOVENTA VICENTINA
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e Commerce Specialist - Settore Fashion
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
Head of Merchandising
Tempo Indeterminato · ALBA
ISAIA E ISAIA
Information Technology Business Analyst
Tempo Indeterminato · CASALNUOVO DI NAPOLI
RANDSTAD ITALIA
Showroom Manager - Arredamento
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Showroom Manager- Arredamento
Tempo Indeterminato · BRESCIA
RANDSTAD ITALIA
Sales Manager Usa
Tempo Indeterminato · COMO
Pubblicità
Pubblicato il
28 giu 2016
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Coin-OVS sta per vendere Excelsior Milano ai cinesi di Canudilo

Pubblicato il
28 giu 2016

L’annuncio ufficiale non c'è ancora, ma fonti vicine alla trattativa hanno confermato a FashionMag quanto riferito dal quotidiano “Il Sole 24 Ore”: i cinesi della società Guangzhou Canudilo, quotata alla Borsa di Shenzhen, ufficializzeranno a breve l'acquisto dal gruppo italiano Coin-OVS del multimarca di lusso Excelsior Milano, aperto nel 2011, e del suo relativo format, per 21,3 milioni di euro. Il concept store di lusso diventa così l'ennesimo pezzo di moda italiana che passa in mani straniere.

Il concept store di lusso Excelsior Milano diventerà presto cinese - excelsiormilano.com


L'intesa prevede la cessione di Excelsior Milano a Modern Avenue, entità a sua volta controllata da Canudilo. Sarà quindi il gruppo originario di Canton (Guangzhou, appunto), la più grande città costiera del Sud della Cina, a gestire negozi e marchio fuori dall'Italia, e sembra che la società cinese abbia già previsto 5 aperture di nuovi punti vendita in Cina entro il 2020. i due punti vendita a insegna Coin Excelsior a Roma e Venezia resteranno invece controllati dagli italiani, anche se per il CEO del gruppo della distribuzione Stefano Beraldo è “più importante in questo momento concentrarsi sullo sviluppo delle insegne Coin, OVS e Upim”, riferisce “Il Sole”.

Sempre secondo il quotidiano economico milanese, il gruppo cinese ha utilizzato come consulente per gli investimenti sull'Italia Luciano Donatelli, profondo conoscitore della filiera del tessile-moda-abbigliamento nostrana per la sua lunga esperienza in Zegna e come presidente di Confindustria Biella.

“Il Sole 24 Ore” puntualizza poi che per garantire la continuità della formula, cioè il suo DNA italiano, l’accordo prevede che i cinque nuovi Excelsior e la selezione dei brand sia fatta da Maurizio Purificato e dalla moglie Antonia Giacinti. Quest'ultima è molto conosciuta a Milano per la sua omonima boutique, esemplare case history di successo in un segmento del retail di lusso in cui le boutique classiche sono sempre più “circondate” dai monomarca dei grandi brand.

Non è la prima volta che il gruppo Guangzhou Canudilo fa shopping in Italia, dato che esattamente un anno fa aveva comprato il 51% del brand Dirk Bikkembergs dal gruppo Zeis Excelsa di Maurizio Pizzuti e dal gruppo Sinv di Ambrogio Dalla Rovere (rimasti azionisti del restante 49%) per 40,6 milioni di euro, sempre con la regia di Luciano Donatelli da dietro le quinte.

La società cinese controlla direttamente 400 negozi di moda nell'area della Greater China e ne possiede altri 200 in concessione da marchi del lusso francesi e italiani.

Copyright © 2023 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.