×
1 784
Fashion Jobs
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Concessions
Tempo Indeterminato · MILANO
MICHAEL PAGE ITALIA
District Manager Lazio
Tempo Indeterminato · ROMA
CONFIDENZIALE
Area Manager Nord Italia
Tempo Indeterminato · ITALIA
FORPEN
Fisso
Tempo Indeterminato · SAONARA
THUN SPA
Analytics Junior Consultant
Tempo Indeterminato · MANTOVA
THUN SPA
Analytics Senior Consultant
Tempo Indeterminato · MANTOVA
CONFIDENZIALE
Area Manager - Est Europa
Tempo Indeterminato · MILANO
SWAROVSKI
Allocator Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
DOPPELGANGER
Addetto Tesoreria
Tempo Indeterminato · ROMA
HUGO BOSS
Retail Operations Manager Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
STIÙ SHOES
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Ecommerce Manager
Tempo Indeterminato · COMO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Retail Operations Specialist Giorgio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
MOTIVI
District Manager
Tempo Indeterminato · FIRENZE
NYKY SRL
E-Commerce Content Creator Specialist
Tempo Indeterminato · SILEA
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Digital Content Specialist
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Event Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
WYCON S.P.A
Commerciale Estero Wycon Con Lingua Francese - Sede
Tempo Indeterminato · NOLA
RANDSTAD ITALIA
Back Office Ufficio Vendite Categoria Protetta lg. 68/99
Tempo Indeterminato · MILANO
GI GROUP SPA - DIVISIONE FASHION & LUXURY
CRM Specialist Sales Assistant _ Luxury Brand
Tempo Indeterminato · ROMA
LUXURY GOODS ITALIA S.P.A
Gucci Stock Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Showroom Sales Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicità
Pubblicato il
10 nov 2013
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Classifica di “Forbes”: Apple grande vincitore, Vuitton primo marchio di moda

Pubblicato il
10 nov 2013

Ancora una volta la classifica annuale dei brand pubblicata da “Forbes” (http://www.forbes.com/powerful-brands/list/) mette al posto d'onore il settore dell'high tech. Apple ne è il grande vincitore, con un valore stimato di 104,3 miliardi di dollari, seguito a molta distanza da Microsoft (56,7 miliardi).

Louis Vuitton avenue des Champs Elysées (Foto: Pixel Formula)


Se Coca-Cola fa un po' l’intrusa al terzo posto, col suo valore stimato di 54,9 miliardi, ecco arrivare subito dopo IBM e Google in quarta e quinta piazza.

Il primo marchio del settore moda è Louis Vuitton, con il decimo posto e un valore stimato di 28,4 miliardi di dollari. Nike è 24° con 18,2 miliardi, ampiamente davanti ad Adidas, classificato al 61° posto con 8,4 miliardi di dollari.

Il primo marchio del settore bellezza-cosmesi, è L’Oréal, che si classifica 28°, con un valore stimato di 16,9 miliardi. Il secondo marchio di questo comparto è Lancôme, all'88° posto, con 6,2 miliardi. E il 3° e ultimo brand della bellezza presente nella classifica è Estée Lauder, al 100° posto con 5,4 miliardi.

Il primo marchio di moda mass-market è H&M, al 30° posto con 16,1 miliardi. Anche in questo caso, il suo rivale più diretto, Zara, è molto indietro, al 52° posto, con un valore stimato di 9,4 miliardi di dollari.

Gucci è il secondo marchio del lusso ad apparire nella classifica, al 38° posto, con 12,1 miliardi, Coach è 45° con 10,5 miliardi, Hermès 53° (valore stimato 9,3 miliardi di dollari). Prada è 70° (7,1 miliardi), Chanel 74° (7 miliardi), Ralph Lauren 86° (6,4 miliardi) e Burberry 99°, con 5,5 miliardi. L'unico marchio di orologi in calssifica è Rolex, 68° con 7,4 miliardi.

Da notare che il distributore americano Wal-Mart è 18° con un valore stimato di 21,7 miliardi di dollari, e poi che Amazon è 33° (14,7 miliardi) e Ebay 59° (8,5 miliardi).

Jean-Paul Leroy (Versione italiana di Gianluca Bolelli)

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.