×
1 615
Fashion Jobs
AMINA MUADDI
Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
BETTY BLUE S.P.A.
Responsabile Avanzamento Campionario
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Leather Goods Merchandising Senior Manager
Tempo Indeterminato ·
DELL'OGLIO
HR Generalist
Tempo Indeterminato · PALERMO
DELL'OGLIO
Senior Fashion Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
C.P. COMPANY
Logistic Specialist
Tempo Indeterminato · MENDRISIO
FOURCORNERS
Area Manager
Tempo Indeterminato · ROMA
AZIENDA DEL SETTORE FASHION & LUXURY
Specialista Amministrazione Del Personale
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Retail Operation Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Allestimenti Visual - Emporio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Impiegato/a Commerciale - Accessori e Minuterie - Settore Fashion
Tempo Indeterminato · PADOVA
247 SHOWROOM
Regional Account Manager DACH
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Learning And Development Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA SRL
Bottega Veneta People Engagement And Employer Branding Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
ANONIMA
Allocatore
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Retail Training Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Retail Manager
Tempo Indeterminato · NAPOLI
ANONIMO
Responsabile di Magazzino
Tempo Indeterminato · MILANO
MICHAEL PAGE ITALIA
Head of Communication Per Noto Brand Del Lusso
Tempo Indeterminato ·
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Balenciaga IT Project Leader
Tempo Indeterminato ·
SELTIS HUB SRL
Autista Personale di Presidenza
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Media Marketing Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
Di
Adnkronos
Pubblicato il
7 set 2015
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Classico, in vinile o animalier, il trench torna a fare il buono e il cattivo tempo

Di
Adnkronos
Pubblicato il
7 set 2015

Quello classico è in gabardine, beige, con baschina, cintura e doppiopetto. Ma si può scegliere anche khaki, con maxi tasche e revers minimal, o ancora destrutturato e concettuale, come quello senza maniche e senza revers proposto da Creatures of the Wind per l'autunno-inverno 2015-2016. Ma c'è anche chi osa l'animalier, come Fay e Roberto Cavalli, rendendo così l'impermeabile ideale per temerarie 'feline' urbane.


Il trench animalier proposto da Roberto Cavalli per l'autunno-inverno 2015-2016


Con l'autunno alle porte, il trench coat torna a fare il buono e il cattivo tempo anche in passerella. Da Burberry, che nel 1901 diede i natali all'iconico impermeabile da trincea, fino a Dries Van Noten e Maison Margiela, gli stilisti continuano a pensare e ripensare uno degli evergreen del guardaroba femminile, rivisitandolo con texture inedite come il suede e il vinile, o vestendolo di ramages floreali e fantasie paisley.

E' il caso di Burberry Prorsum, dove Christopher Bailey tira fuori dal cilindro stampe tapestry e folk, abbinandoli a lunghi stivali patchwork, specchietti e frange svolazzanti. Lo rende ibrido Dries Van Noten, proponendo diverse versioni del 'cappotto da trincea', dal trench a strascico nero, simile a un vestito da gala, alla versione militar chic nelle cromie khaki e beige, anche sovrapposti o accostati agli over coat dalle lavorazioni opulente.

L'utility workwear incontra la sartoria maschile da Vivienne Westwood, nel modello grigio con maxi revers en pendant con jumpsuit e cintura stretta in vita. Mentre volumi liquidi invadono la pedana di Calvin Klein, con trench doppiopetto in pelle, stemperati da maxi bottoni e lunghezze alla caviglia, al timone di Lacoste, Felipe Oliveira Baptista sfoggia pattern geometrici e profili arancio nel maxi impermeabile blu allacciato in vita.

L'estetica decadente sposa l'eccentricità da Maison Margiela, dove John Galliano pennella vinile nero e suede sul corpo della sua donna dalla spiccata personalità, spezzando così l'estetica minimale e pulita che da sempre caratterizza la griffe parigina. La savana colora invece i trench coat di Fay e Roberto Cavalli, fedeli alla silhouette classica dell'impermeabile, ma fermi portavoce di un messaggio decisamente audace.

Il duo Aquilano-Raimondi da Fay spezza i toni misurati e castigati della collezione invernale, chiudendo la passerella con un trench maculato fino al ginocchio, abbinato a una morbida sciarpa a stampa check. Neanche la donna Cavalli rinuncia all'animalier, caposaldo dell'intera collezione, e da sempre cifra stilistica del designer fiorentino, con un modello dalla lunghezza over e revers in pelle nera.

Copyright © 2021 AdnKronos. All rights reserved.