×
754
Fashion Jobs
MICHAEL PAGE ITALIA
Technical Sales - Adesivi - Chimica - Home Office
Tempo Indeterminato ·
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Balenciaga Plant Controller
Tempo Indeterminato · CERRETO GUIDI
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
E-Commerce & Content Manager
Tempo Indeterminato · VICENZA
MICHAEL PAGE ITALIA
Sales Manager Italia - Produzione Abbigliamento Conto Terzi
Tempo Indeterminato ·
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Impiegato Ufficio Tesoreria
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Gaming Projects Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Digital Art Direction - Watches & Jewelry
Tempo Indeterminato · MILANO
ANTONIA SRL
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
HR Retail Business Partner
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
DIESEL
Global Digital Content Specialist
Tempo Indeterminato · BREGANZE
THUN SPA
Head of Demand Management
Tempo Indeterminato · BOLZANO
MICHAEL PAGE ITALIA
Head of Digital ed E-Commerce Per Brand Sneakers Veneto
Tempo Indeterminato ·
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Responsabile Collezione Maglieria
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Associate Leather Goods Merchandising Manager
Tempo Indeterminato ·
MANPOWER PROFESSIONAL
Responsabile di Produzione Abbigliamento Romania
Tempo Indeterminato · MODENA
MANPOWER PROFESSIONAL
Export Manager Arredamento Design
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
FOURCORNERS
Responsabile Tecnico Qualità
Tempo Indeterminato · PADOVA
DIESEL
E-Commerce & Omnichannel Project Manager
Tempo Indeterminato · BREGANZE
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Sales Manager
Tempo Indeterminato · VICENZA
FOURCORNERS
Responsabile Area Acquisti
Tempo Indeterminato · PADOVA
FOURCORNERS
Analista Funzionale Microsoft Dynamics ax/365
Tempo Indeterminato · MODENA
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Responsabile Ict
Tempo Indeterminato · TREVISO
Pubblicità
Versione italiana di
Laura Galbiati
Pubblicato il
1 lug 2019
Tempo di lettura
3 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Christelle Kocher vince la 30esima edizione del premio Andam

Versione italiana di
Laura Galbiati
Pubblicato il
1 lug 2019

L'Andam ha assegnato la 30esima edizione del suo premio a Christelle Kocher, fondatrice del marchio francese Koché.

Christelle Kocher, fondatrice di Koché, ha vinto il premio dell'Andam


“Sono onorata di aver vinto questo premio e di entrare a far parte di un gruppo di stilisti premiati così straordinario. È il riconoscimento di un percorso intrapreso da una giovane donna appassionata di moda e di artigianato. Un sogno che mi ha permesso di superare tanti ostacoli e tante sfide”, ha dichiarato Christelle Kocher.
 
Christelle Kocher ha avuto la meglio su una serie notevole di finalisti, tra cui Coperni e Hed Mayner, per aggiudicarsi il Gran Premio di 250.000 dell'Andam (l’Associazione francese per lo sviluppo delle arti e della moda).

Circa 300 addetti ai lavori si sono riuniti nel salone dorato del Ministero della Cultura, presso il Palais-Royal, per festeggiare i tre decenni dell’Andam. Nathalie Dufour ha concepito questo premio unico in collaborazione con Pierre Bergé, il compianto partner di Yves Saint Laurent.
 
“Quando abbiamo iniziato, era un progetto alquanto innovativo. Martin Margiela ha vinto la prima edizione e, ovviamente, non si è presentato”, ha scherzato Nathalie Dufour passando sotto al metal detector con FashionNetwork.com per entrare nel Ministero, situato di fronte al Louvre.
 
Il premio Andam si è sempre distinto per la sua giuria composta da 27 membri, tra cui il CEO del gruppo Kering François-Henri Pinault, il Presidente di OTB Renzo Rosso, Martin Margiela e numerosi grandi nomi della moda francese come Pascal Morand, Guillaume Houzé, Geoffroy de la Bourdonnaye, Jean Cassegrain e Guillaume de Seynes.
 
Per tutta la serata, gli invitati si sono divertiti a cercare di indovinare chi fosse il celebre ma timido Martin Margiela, dopo che il funzionario che sostituiva il Ministro della Cultura assente, Franck Riester, ha nominato l’anziano e misterioso stilista.
 
Ma poi, Guillaume Houzé ha dichiarato nel suo lungo discorso, mentre gli invitati si sventagliavano furiosamente nel salone, che Martin Margiela non era presente. Un altro membro della giuria ha affermato che Margiela ha partecipato alle delibere della giuria solo via Skype.
 
I tredici finalisti hanno gareggiato per quattro premi. L’ambito premio per il brand più creativo è stato assegnato a Nicolas Lecourt Mansion, mentre Khaore, formato dal duo Wei Hung Chen e Raiheth Rawla, si è aggiudicato il premio per gli accessori moda.
 
“È una sensazione incredibile. Siamo estasiati. E sembra che dovremo fare qualcosa di speciale a New York in settembre”, ha dichiarato il duo taiwanese-indiano, che come tutti i giovani millennials di New York, vive a Brooklyn.
 
Il premio per l’innovazione è stato attribuito a Worn Again Technologies, di Adam Walker e Cyndi Rhoades.
 
Ogni finalista aveva presentato i propri progetti durante la giornata alla giuria, che ha poi festeggiato l’anniversario del premio nel club Jean Louis La Nuit.
 
“Quando abbiamo iniziato, eravamo davvero impegnati in una nuova visione della moda. E questa sera, quello che mi piace di più, è che l’Andam è davvero unico. È il solo grande premio conferito ai giovani talenti sostenuto dai tutti i grandi gruppi del lusso”, ha aggiunto Nathalie Dufour, vestita per l’occasione con un abito nero con bordi paisley di Paco Rabanne.
 
Un altro motivo di orgoglio dell’Andam è la sua lunga esperienza nella selezione di stilisti influenti: tra coloro che hanno ricevuto il premio in passato figurano Viktor & Rolf, Jeremy Scott, Anthony Vaccarello, Alexandre Mattiussi e Iris Van Herpen.

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.