×
584
Fashion Jobs
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Balenciaga - Specialista Industrializzazione Pelletteria
Tempo Indeterminato ·
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Loss Prevention Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
MUSE & HEROINE
Marketing/Media Expert + Sales/Distribution Expert
Tempo Indeterminato · MODENA
MARGIELA
Pricing Manager
Tempo Indeterminato · NOVENTA VICENTINA
CONFIDENZIALE
Digital Technology Leader
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Marketing And Communication Manager - ww
Tempo Indeterminato · MILANO
BALDININI SRL
Marketplace Manager
Tempo Indeterminato · SAVIGNANO SUL RUBICONE
ADECCO S.P.A
Area Manager_Outlet
Tempo Indeterminato · MILANO
CAMICISSIMA
CRM Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
E-Commerce Coordinator- Accessori e Calzature
Tempo Indeterminato · MILANO
IRIDE GROUP SRL
Commerciale
Tempo Indeterminato · OTTAVIANO
F&M BROTHERS
Esperto Contabilità - Tesoreria
Tempo Indeterminato · TREZZANO SUL NAVIGLIO
SIDLER SA
Senior Digital Marketing Specialist
Tempo Indeterminato · MENDRISIO
WAYCAP SPA
Responsabile Commerciale
Tempo Indeterminato · MIRANO
BALDININI SRL
Inbound Marketing Manager
Tempo Indeterminato · SAVIGNANO SUL RUBICONE
247 SHOWROOM
Regional Account Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
YVES ROCHER
Responsabile Della Protezione Dati Italia/Portogallo (Sede Origgio-va)
Tempo Indeterminato · ORIGGIO
CONSEA FASHION&RETAIL
Buyer Settore Abbigliamento / Articoli Per la Casa
Tempo Indeterminato · FIRENZE
CONSEA FASHION&RETAIL
Sales Account Skincare - Lombardia
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE GROUP ITALY
Responsabile Amministrativo (m/f)
Tempo Indeterminato · VICENZA
CAMICISSIMA
Head of Visual Merchandiser
Tempo Indeterminato · MILANO
THUN SPA
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
Versione italiana di
Laura Galbiati
Pubblicato il
3 dic 2020
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Chloé annuncia la partenza di Natacha Ramsay-Levi

Versione italiana di
Laura Galbiati
Pubblicato il
3 dic 2020

Lo scorso febbraio, FashionNetwork.com aveva già sollevato la questione: Richemont sta cercando un successore di Natacha Ramsay-Levi? Una crisi sanitaria e due lockdown più tardi, Chloé, che fa capo al colosso svizzero del lusso, annuncia la partenza del suo Direttore Creativo, da quattro anni all’interno della maison francese.


Ufficialmente, la designer ha dichiarato che si tratta di una decisione riguardante l’evoluzione della sua carriera: “Durante questi quattro anni di collaborazione, ho avuto il grande privilegio, con il supporto dei team di Chloé, di esprimere la mia creatività, riposizionando la maison sull'impegno di Gaby Aghion a favore della libertà intellettuale e dei valori fondamentali che ci riguardano tutti. Voglio ringraziare Chloé per questa opportunità. Sono anche grata per il loro supporto nella mia decisione di lasciare il mio ruolo”, spiega in un comunicato stampa. “Lo faccio con un sentimento di speranza per lo sviluppo di questo grande marchio e per il suo rinnovato impegno verso una femminilità significativa e potente. Durante gli ultimi mesi di crisi sanitaria, sociale ed economica, ho riflettuto sui cambiamenti che desidero vedere nel nostro settore e sul modo migliore di allinearli ai miei valori creativi, intellettuali ed emotivi. È questa riflessione che mi ha fatto vedere il mio futuro in modo diverso e desiderare di perseguire nuove opportunità".
 
Riccardo Bellini, CEO di Chloé da circa un anno, ha ringraziato Natacha Ramsay-Levi per il suo impegno: "Il contributo di Natacha a Chloé ha segnato la maison con l’intelligenza che lei ci ha messo, seguendo le orme della fondatrice. [Natacha Ramsay-Levi] fa ormai parte della tradizione di donne a capo della direzione artistica [di Chloé] di cui siamo orgogliosi. La sua creatività e la sua visione hanno contribuito a scrivere un capitolo significativo e importante della nostra storia".

Una visione che, secondo le fonti consultate a inizio anno da FashionNetwork.com, non ha però portato un ritorno abbastanza efficiente in termini di vendite. Un criterio di cui il prossimo Direttore Artistico dovrà sicuramente tener conto. Chloé ha annunciato che comunicherà in seguito la nuova organizzazione.
 
All'interno del gruppo Richemont, i marchi di moda sono classificati nella categoria “Altro business”, che rappresenta il 13% del giro d’affari, con brand come Dunhill, Peter Millar, Montblanc, Alaïa e Serapian. A settembre 2019, Chloé disponeva di 228 punti vendita, di cui 124 gestiti direttamente. In occasione degli ultimi risultati annuali del gruppo, a fine 2019, la divisione “Altro business” ha realizzato un fatturato di 1,88 miliardi di euro, in crescita del 2%, ma ha registrato perdite per 100 milioni di euro.

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.