×
1 574
Fashion Jobs
DELL'OGLIO
Senior Fashion Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Compliance And Testing Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA SRL
ww Distribution Planner
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Project Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
EDAS
Responsabile Amministrativo/a
Tempo Indeterminato · ROMA
ANONIMA
Digital Manager
Tempo Indeterminato · AREZZO
MANPOWER PROFESSIONAL
Expansion Manager Franchising
Tempo Indeterminato · CESENA
VIVIENNE WESTWOOD SRL
Purchasing And Procurement Assistant
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Controller
Tempo Indeterminato · MILANO
JIL SANDER SPA
IT Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
BETTY BLUE S.P.A.
Product Manager Maglieria
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
CONFIDENZIALE
Responsabile Controllo Qualita'
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Impiegato/a Commerciale - Accessori e Minuterie- Settore Fashion
Tempo Indeterminato · PADOVA
NUOVA TESI
Responsbaile di Produzione Tessile -nt/1234
Tempo Indeterminato · MODENA
PFCMNA SPA
Area Manager - Ispettore Retail
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Responsabile Linea Montaggio Calzature
Tempo Indeterminato · VENEZIA
BETTY BLUE S.P.A.
Area Manager Direct Retail
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
PAGE PERSONNEL ITALIA
Area Manager Milano
Tempo Indeterminato ·
GIORGIO ARMANI
Retail Operation Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
ANONIMA
Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
WAYCAP SPA
Impiegato/a Commerciale
Tempo Indeterminato · MIRANO
Pubblicità
Di
Ansa
Pubblicato il
26 mar 2019
Tempo di lettura
3 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Chiara Ferragni, ecco come funziona il mestiere di influencer

Di
Ansa
Pubblicato il
26 mar 2019

Oltre 16 milioni di follower su Instagram, diversi case studies studiati ad Harvard, nominata fashion influencer n°1 al mondo da Forbes, ambassador del “LVMH Prize”. Dopo aver preso in carico la posizione di CEO e presidente di The Blonde Salad a fine 2017, Chiara Ferragni è diventata anche CEO del suo brand, Chiara Ferragni Collection, che fattura 22 milioni di euro e che punta espandersi negli Stati Uniti e in Asia.

Chiara Ferragni al défilé Fendi - ANSA


Una capacità imprenditoriale non indifferente. Dopo la Milano Fashion Week è stato realizzato da Stylight un report per verificare l’impatto economico di Chiara sui brand della MFW e sulle tendenze dello shopping di moda: analizzando il suo profilo Instagram nel corso della MFW autunno/inverno 2019/20, i data analyst di Launchmetrics hanno calcolato il Media Impact Value (MIV) di alcuni post sponsorizzati creati dalla Ferragni e il team data di Stylight ha analizzato i trend d’acquisto dei suoi 12 milioni di utenti mensili, evidenziandone i cambiamenti nelle ricerche, nei click e nelle vendite di specifici capi e brand proprio a seguito dei post pubblicati da Chiara. 

In pratica, il rapporto dell'influencer con i suoi follower e l'impatto sulle vendite emerge con chiarezza: così forse si capisce meglio il ruolo di questi nuovi social imprenditori, da non confondere con quello dei giornalisti e della stampa specializzata.

Alberta Ferretti

Alberta Ferretti ha vestito le damigelle del matrimonio di Chiara e Fedez. Abbiamo visto Chiara indossare i capi Alberta Ferretti diverse volte (il suo primo red carpet a Venezia, l’iconico maglione Alitalia, l’abito metallizzato della MFW di settembre…); a dimostrazione di un rapporto stretto con la stilista. In questa MFW, l’outfit di Chiara alla sfilata milanese ha portato ad un boom mediatico: secondo Launchmetrics, il MIV del post di Chiara sul brand è pari a 493 mila dollari (il più alto di quelli analizzati), mentre su Stylight nei giorni successivi alla sfilata c'è stata una crescita del 30% nelle ricerche di jumpsuit simili, insieme ad un aumento di oltre il 50% dei click sui prodotti Alberta Ferretti.

Fendi

È stata una sfilata nostalgica quella del 21 febbraio: solo due giorni prima, la morte della storica firma della maison, Karl Lagerfeld, aveva segnato indissolubilmente il mondo della moda. Launchmetrics ha calcolato per il post di Chiara #SuppliedByFendi un MIV pari a 372 mila dollari, mentre su Stylight in Italia le ricerche di “stivali Fendi” hanno visto una crescita del +21% rispetto alla settimana precedente.

In Germania, la piattaforma ha registrato un numero due volte superiore alla media di ricerche per “Fendi”. La mini-Peekaboo in giallo? Il tocco in più (non ci dimentichiamo che il giallo è uno dei colori della primavera 2019 e Chiara lo ha scelto per borsa e stivali).

Prada

In molti si ricordano il cocktail dress Prada che la Ferragni ha indossato alla sua cena pre-matrimonio a settembre 2018. Sono state 1.5 milioni le interazioni social attorno a quell’abito, con un MIV di 1.8 milioni di dollari.

Alla MFW di febbraio 2019 l’outfit bonton firmato dalla maison milanese è stato tra quelli più amati dal mondo della moda: su Stylight – rispetto alla settimana precedente i post di Chiara – i click sui prodotti Prada sono cresciuti di oltre il 50%. Ma è il dettaglio del cerchietto retrò ad aver visto il maggior impatto: +200% è la crescita registrata su Stylight per i click su cerchietti simili. Il Media Impact Value generato dall’audience sui due post #SuppliedByPrada? 475 mila dollari per questo a lato, da sommarsi ai 416 mila dollari del secondo post pubblicato con lo stesso outfit. Sfioriamo il milione di dollari.

Copyright © 2021 ANSA. All rights reserved.