Chanel investe 25 milioni di euro nel restauro del Grand Palais di Parigi

Bruno Pavlovsky, fashion chairman di Chanel ha annunciato che la maison contribuirà con 25 milioni di euro al restauro e alla ristrutturazione del Grand Palais, simbolo dell'innovazione architettonica a Parigi sin dalla sua creazione, ma anche teatro di tante sfilate di Chanel dal 2005.

La futura Rue des Palais, che collega le aree interne delPalazzo - Grand Palais

Costruito per l'Esposizione Universale del 1900, il Grand Palais è uno dei monumenti storici più grandi d'Europa, nonché un luogo legato a Chanel e alle sue sfilate a cui ha fatto da cornice trasformato di volta in volta dalle straordinarie scenografie create dal direttore artistico della maison, Karl Lagerfeld, in occasione delle sfilate di prêt-à-porter e haute couture.

Il progetto di ristrutturazione, che dovrebbe iniziare nel dicembre 2020 e culminare nel 2024 con una parziale riapertura nel 2023, avrà un costo totale di 466 milioni di euro, secondo quanto ha annunciato ieri la ministra francese della Cultura, Francoise Nyssen. Chanel è sponsor esclusivo del progetto.
   

Copyright © 2018 ANSA. All rights reserved.

Lusso - AltroBusiness
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER