×
1 744
Fashion Jobs
FOURCORNERS
Head of Production
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Site Management Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
E-Commerce Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
E-Commerce Store Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
ELENA MIRO'
Head of Merchandising & Buying
Tempo Indeterminato · ALBA
GIFRAB ITALIA S.P.A.
Area Manager - Sicilia
Tempo Indeterminato · PALERMO
PATRIZIA PEPE
Digital Adversiting Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
PATRIZIA PEPE
E-Commerce Buying Specialist
Tempo Indeterminato · FIRENZE
PATRIZIA PEPE
Retail Buying Specialist
Tempo Indeterminato · FIRENZE
PATRIZIA PEPE
Business Controller
Tempo Indeterminato · FIRENZE
CONFIDENZIALE
IT Help-Desk
Tempo Indeterminato · FIRENZE
PATRIZIA PEPE
International Key Account Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CHABERTON PROFESSIONALS
CRM Manager, Fashion Retail
Tempo Indeterminato · MILANO
SKECHERS
Supervisor
Tempo Indeterminato · MILAN
NALI ACCESSORI
Commerciale Estero
Tempo Indeterminato · NAPOLI
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Business Developer- Interior Design Lusso
Tempo Indeterminato · MILANO
OTB S.P.A.
Global Collection Merchandising Manager Rtw ww
Tempo Indeterminato · VICENZA
OTB S.P.A.
Global Collection Merchandising Manager Denim
Tempo Indeterminato · VICENZA
CONFIDENZIALE
HR Business Partner
Tempo Indeterminato · TORINO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Buyer Accessori di Produzione e Lavorazioni
Tempo Indeterminato · PADOVA
CMP CONSULTING
E-Commerce Specialist - Korean Speaking
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Global Retail Training Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
5 mag 2022
Tempo di lettura
4 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Chanel: cruise collection elegantissima da Gran Premio al Monaco Beach Club

Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
5 mag 2022

Mentre a Monaco sono impegnati a preparare la pista per la gara di Formula 1 di questo mese, giovedì nel grandioso Beach Club del principato Chanel ha svelato una cruise collection da Gran Premio di grande eleganza.

Chanel, Cruise 2022/23 - Foto: per gentile concessione di Chanel - Chanel


Le modelle che indossavano i look d’apertura dalla designer Virginie Viard hanno sfilato lungo le coste del Mediterraneo con tute da meccanico realizzate in bouclé di lana a scacchi rossi e bianchi oppure grigi e neri. Molti di loro portavano cappellini da camionista con loghi a doppia C. L'atmosfera era sbarazzina dappertutto, con pantaloni tagliati con cinturini alla caviglia o rifiniti con finiture elastiche.
 
Il set comprendeva una spiaggia sabbiosa, un pontile e una passerella all'interno del prestigioso club sportivo, situato sotto Villa La Vigie, la dimora sul mare che il predecessore della Viard, Karl Lagerfeld, rese la sua residenza principale per oltre due decenni.

Il pubblico – un mix di giornalisti di fama internazionale, star del cinema, star del K Pop e clienti benestanti – è stato fatto accomodare su sedie a sdraio all'interno di cabine sul mare o sotto ombrelloni giganti. Una cornice splendida, anche se Chanel non poteva controllare il tempo. Giovedì è stato grigio e nuvoloso. Era molto difficile sentire delle voci russe, dopo che il porto di Monaco era stato svuotato da qualsiasi superyacht di oligarchi.
 
Parecchie modelle di Chanel indossavano caschi da corsa, recanti (ovviamente) il numero 5; altre sfoggiavano mini clutch e borse in pelle trapuntata a forma di caschi. Virginie Viard ha persino immaginato uno speciale look da “moglie del pilota”, composto da una giacca bouclé e pantaloni di seta metallizzata, realizzati nel colore miele del famoso profumo “N°5”.

Chanel, Cruise 2022/23 - Foto: per gentile concessione di Chanel - Chanel


“Folle Virginie, non puoi capire quante cose voglio indossare di questa collezione!”, dice Vanessa Paradis, vestita con una giacca di tweed dorato di Chanel e jeans a zampa d’elefante. La cantante e attrice è appena apparsa in copertina nell'ultimo numero di Madame Figaro, indossando Chanel dalla testa ai piedi, ad impersonare una sorta di moderna Marilyn Monroe. Impossibile dimenticare la citazione della star più iconica di Hollywood, che affermava di indossare “cinque gocce di Chanel N°5” e nient'altro a letto.
 
Dopo lo show, sono piovuti complimenti su Virginie Viard, che firma qui una collezione altamente indossabile, pur risultando brillantemente audace. Influenze sportive per un’eleganza impeccabile e mai esagerata. Tilda Swinton, Charlotte Casiraghi, la Principessa Carolina di Monaco, Sofia Coppola e Carole Bouquet si alternano a baciare la direttrice artistica di Chanel nel “backstage” della sfilata, in questo caso una terrazza della piscina olimpionica del locale.
 
“Quando ho incontrato Helmut Newton, stava nuotando in questa piscina. E ho visto Caroline per la prima volta sulla spiaggia, a Monaco, vestita con un abito nero drappeggiato con dei collant molto fini e i tacchi alti”, ricorda Virginie Viard, spiegando il suo legame affettivo con Monaco.
 
In questa collezione cruise 2022/23 non mancano abitini neri, né top a scacchi o body in pelle rossa, degni di una squadra di meccanici da rifornimento ai box. Per restare in questo mood, le borse imitano la forma delle custodie per racchette. Le sneakers adottano invece tonalità dorate o argentate.
 
Per la sera, Virginie Viard propone degli ottimi chemisier a righe, sapientemente punteggiati di tocchi in stile Coco Chanel dosati con accuratezza. Poi ha concepito una serie di abiti in chiffon a scacchi o delle gonne e degli abiti lunghi, fluidi e perfettamente drappeggiati.

Chanel, Cruise 2022/23 - Foto: per gentile concessione di Chanel - Chanel


In sottofondo risuona la versione degli Shoes di “Why Can't We All Live Together”, mentre le 67 modelle attraversano la spiaggia. Protagonisti: trench e coat dress realizzati con micro paillette così fini da sembrare quasi pelle di serpente.
 
E per chiudere la giornata, una serata prolungatasi nella villa neoclassica di Karl.
 
“Non dimenticherò mai i tempi che ho passato qui con Karl. Le cene eleganti, i cesti di fiori, le conversazioni appassionate e questa incredibile bellezza”, conclude Virginie Viard.
 
Qualche giorno fa, la maison parigina ha pubblicato un video di Sofia Coppola che mescola immagini di Formula 1, casinò, Karl a La Vigie, foto di Linda Evangelista e Christy Turlington a Monaco negli anni '90, scattate da Karl stesso e anche immagini della sua giovinezza dorata su alcune barche a motore e ritratti di Coco Chanel. Quest'ultima amava sinceramente la consapevole opulenza, la rigogliosa vegetazione e i superbi paesaggi propri della Costa Azzurra.
 
Coco prendeva il Train Bleu per scendere a Monaco, poi soggiornava all'Hôtel de Paris, che vendeva i suoi profumi. Gli storici hanno addirittura scoperto un decreto ministeriale del 30 dicembre 1913 che autorizzava Chanel a svolgere attività commerciale “nella vendita di moda, prodotti di moda, veli, boa, cappotti, pellicce, maglieria, bigiotteria, pizzi, lingerie, camicette, sottogonne, ombrelloni, borse, ventagli, cuscini”.

Chanel, Cruise 2022/23 - Foto: per gentile concessione di Chanel - Chanel


Fu a Monte Carlo che incontrò il suo amante, il Duca di Westminster, sul suo lussuoso yacht “Flying Cloud”. E l'eleganza disinvolta dell'uniforme dell'equipaggio, con pantaloni larghi, berretti da marinaio, bottoni dorati e mix di blu e bianco, ha ispirato molte delle sue cruise collection, come pure alcuni elementi di questa.
 
L'unica casa che Coco abbia mai costruito, la sua villa La Pausa, si trova a pochi chilometri a est del Principato di Monaco, sull'ultima penisola che separa la Francia dall'Italia.
 
Ma questo è un altro mito di Chanel, che non verrà svelato completamente fino al prossimo anno, quando l'etichetta francese completerà il restauro della villa minimalista di Coco in riva al mare.

Ci vediamo l'anno prossimo sul Mediterraneo.

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.