Cerruti 1881 rivede la sua offerta e progetta un nuovo flagship a Parigi

In attesa di celebrare il suo 50esimo anniversario l’anno prossimo, Cerruti 1881, brand di abbigliamento maschile di proprietà della società di Hong Kong Trinity (Gruppo Li & Fung), ha riorganizzando la propria offerta, integrando a partire dalla primavera/estate 2017 la sua linea sportswear giovane, 18CRR81 Cerruti, all’interno della collezione principale, Cerruti 1881.

Cerruti 1881 ha integrato la sua offerta con una linea denim - Cerruti

La seconda linea è stata gestita in licenza a partire dal 1992, prima dalla divisione Industries Sportswear del gruppo Moncler, poi dal fondo Emerisque, che ha ripreso la licenza nel 2013 quando ha riscattato la Industries Sportswear Company (ISC) con i brand Marina Yachting e Henry Cotton's.

“Giunta al termine la licenza, abbiamo preferito fondere 18CRR81 Cerruti con la nostra linea principale, integrando soprattutto la parte denim. In questo modo avremo un migliore controllo della distribuzione”, hanno commentato dalla maison.

Lo scorso giugno, in occasione della presentazione della sua collezione a Parigi, la griffe ha presentato una linea jeans “dallo spirito sporty-chic, completando così l’offerta di prêt-à-porter già esistente e dando vita a una nuova gamma di prodotti Cerruti”.

Nel frattempo, la maison ha lanciato a settembre il suo e-commerce sul sito cerruti.com. Altra importante novità, l’apertura di un nuovo flagship store a Parigi, previsto per l’estate 2017. Il negozio adotterà il nuovo concept messo a punto sotto la guida del Direttore Artistico Jason Basmajian, inaugurato per il momento solo in Asia.

Il negozio Cerruti 1881 a Hong Kong con il nuovo store concept - Cerruti

Ancora sconosciuto l’indirizzo del nuovo flagship parigino, che sarà però sicuramente sulla “rive droite”. In previsione della nuova apertura, il brand ha già chiuso il suo negozio storico al 27 di rue Royale, che sarà sostituito entro l’anno da un temporary store, in attesa della nuova boutique.

Cerruti 1881 conta oggi 116 negozi di proprietà nel mondo, oltre a essere distribuito tramite corner presso department store e nel canale multimarca.

Di Dominique Muret – Versione italiana di Laura Galbiati

Copyright © 2018 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

SportDistribuzioneCollezione
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER