×
1 114
Fashion Jobs
FOURCORNERS
Area Manager Wholesale Europe
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
Product Manager Accessori
Tempo Indeterminato · TREVISO
DELL'OGLIO
Sales Manager
Tempo Indeterminato · PALERMO
CLARKS - ASAK & CO. S.P.A.
Addetta/o Ufficio Commerciale
Tempo Indeterminato · BUSSOLENGO
RANDSTAD ITALIA
Coordinator Ufficio Commerciale & Marketing
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Autista di Direzione (Driver)
Tempo Indeterminato · MILANO
MASSIMO BONINI SHOWROOM
Impiegato/a Back Office Commerciale
Tempo Indeterminato · MILANO
IRIDE GROUP SRL
Impiegato/a Commerciale
Tempo Indeterminato · OTTAVIANO
FOURCORNERS
Brand Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
BOT INTERNATIONAL
Apparel, Footwear And Bags Buyer
Tempo Indeterminato · LUGANO
CAPRI SRL
Digital Marketing Specialist
Tempo Indeterminato · NOLA
OTTICA GIULIANELLI
Ecommerce Manager
Tempo Indeterminato · FERRARA
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Global Client Data Visualization Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
ANONIMA
Area Manager Estero - Settore Accessori
Tempo Indeterminato · NAPOLI
FOURCORNERS
Online Brand Executive
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Logistics Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
THE THIN LINE LANZAROTE
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · TÍAS
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e Commerce Manager- Azienda Moda
Tempo Indeterminato · MILANO
VERSACE
Wholesale Area Manager Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Responsabile Sviluppo Collezioni Calzature
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
CRM Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci ww Business Performance Management Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicato il
26 feb 2020
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Cédric Charlier e Aeffe non rinnovano la licenza

Pubblicato il
26 feb 2020

Aeffe e Cédric mettono fine alla loro collaborazione. “Il contratto è arrivato alla sua scadenza naturale e non l’abbiamo rinnovato di comune accordo”. È con queste parole che Massimo Ferretti, Presidente Esecutivo del gruppo di moda italiano Aeffe (Alberta Ferretti, Moschino, Philosophy, Pollini), ha spiegato a Fashionnetwork.com la separazione dallo stilista belga.

Cédric Charlier, primavera/estate 2020 - PixelFormula

 
La licenza per la produzione e la distribuzione mondiale della linea di prêt-à-porter donna era stata siglata nel 2012, al momento del lancio della label. Nel 2017 Cédric Charlier ha ampliato la sua offerta con una collezione maschile, in seguito sospesa. Il brand è presente in circa 150 boutique alto di gamma nel mondo, in particolare negli Stati Uniti, il suo primo mercato, seguito da Europa e Asia.
 
Dopo un periodo a Milano, nel settembre 2018 la maison è tornata a sfilare a Parigi, dove è situata da sempre la sua sede. Questa settimana, però, Cédric Charlier non sfilerà; la società non vuole per il momento parlare dei suoi nuovi progetti.

Fondata nel 1980, Aeffe disponeva in passato di un ricco portafoglio di licenze, che comprendeva, tra gli altri, Cacharel, Jean Paul Gaultier, Ungaro. Oggi il gruppo gestisce in licenza la linea di Jeremy Scott, il talentuoso designer che guida il suo marchio principale, Moschino. Nel 2019, l’attività in licenza ha visto il fatturato calare del -10,2% a tassi di cambio costanti, a 8,6 milioni di euro. Per il momento il gruppo non ha nuovi accordi in vista, anche se si dichiara aperto a ogni opportunità.
 
Dopo il diploma all’Ecole Nationale Supérieure des Arts Visuels di Bruxelles, Cédric Charlier ha lavorato da Céline a Parigi per due anni, sotto la direzione creativa di Michael Kors. In seguito, ha raggiunto l’atelier di Jean Paul Knott per altri due anni, per passare poi sotto l’ala di Alber Elbaz da Lanvin, per sei anni, prima di diventare Direttore creativo di Cacharel dal 2009 al 2011 e di lanciare la sua maison nel 2012.

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.