×
1 336
Fashion Jobs
THE ATTICO SRL
HR Controller & Administration Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Ecommerce Business Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Senior Graphic Designer & Art Director - Jewelry Sector
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Rtw Donna Linea Giorgio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Export Manager - Design Luxury
Tempo Indeterminato · MONZA
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Project Manager Produzione Rtw - Azienda Luxury
Tempo Indeterminato · NOVARA
MICHELE FRANZESE LUXURY SRL
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · CARINARO
RANDSTAD ITALIA
Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
UMANA SPA
Industrializzatore e Production Planner
Tempo Indeterminato · VALEGGIO SUL MINCIO
BITTO SRL
Tecnico di Confezione
Tempo Indeterminato · RHO
RANDSTAD ITALIA
Ispettore Controllo Qualità Abbigliamento Sportswear
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Area Manager Estero Emporio Armani Bodywear
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIEL
Ecommerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Ecommerce Visual Shooting Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
IT Support Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
District Manager
Tempo Indeterminato · TOSCANA/EMILIA ROMAGNA/LAZIO
NEGRI FIRMAN PR & COMMUNICATION
Event Director
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Retail Operation Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Chief Financial Officer
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Sistemista Senior
Tempo Indeterminato · VICENZA
MIRIADE SPA
Retail Planner
Tempo Indeterminato · NOLA
ADECCO ITALIA SPA
Country Manager Area DACH
Tempo Indeterminato · MILANO
Di
Adnkronos
Pubblicato il
25 mag 2015
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Cavalieri del lavoro: tra i 25 nominati, anche Albini

Di
Adnkronos
Pubblicato il
25 mag 2015

Sono stati nominati dal Presidente della Repubblica Mattarella, 25 nuovi cavalieri del lavoro. Nella lista di nomi eccellenti dell'industria e della finanza italiana, spiccano tra gli altri i nomi di  Silvio Albini classe 1956, Presidente e Amministratore Delegato del Gruppo Albini. L’azienda, fondata nel 1876, è guidata oggi dalla quinta generazione della famiglia. Produce tessuti per camiceria con quattro brand, per tutti gli stili, dallo sportivo a quello più classico. Fattura 130 milioni di euro, con una quota di export del 70% in 80 Paesi e oltre 1.300 dipendenti.

Silvio Albini


Per la cosmetica, Fabrizio Freda, classe 1957, chief Executive Officer dal 2009 di Estée Lauder, leader mondiale della cosmetica. Sotto la sua guida il gruppo americano realizza in cinque anni performance brillanti, con una crescita del 7% all’anno e una capitalizzazione di Borsa da 6 a 27,5 miliardi di dollari. Dal 2012 è consigliere di Blackrock, il fondo di investimento più importante al mondo.

Sempre  per l'abbigliamento Lorenzo Pinzauti, classe 1941, Presidente e Amministratore unico di Leo France Srl, specializzata nella produzione di accessori moda in metallo per abbigliamento, articoli in pelle e bigiotteria. Oggi Leo France è leader sul mercato e realizza all’estero oltre l’80% dei 76 milioni di fatturato. Occupa 180 dipendenti diretti e un indotto stimato in 700 unità.

Ed infine Claudio Luti, classe 1946, presidente di Kartell SpA, leader mondiale nella produzione di mobili e oggettistica di disegno industriale ricercato in plastica. Oggi l’azienda conta 130 negozi monomarca, 250 shop-in-shop e 2.500 rivenditori in oltre 130 Paesi. Kartell è fortemente coinvolta con suoi progetti in Expo Milano 2015. Esporta il 70% del fatturato, pari a 91 milioni di euro e occupa 100 dipendenti.

Istituita nel 1901, l’onorificenza di Cavaliere del Lavoro viene conferita, ogni anno in occasione della Festa della Repubblica, agli imprenditori italiani, che si sono distinti nei settori dell’agricoltura, dell’industria, del commercio, dell’artigianato e dell’attività creditizia e assicurativa.

I requisiti necessari per essere insigniti dell’onorificenza sono l’aver operato nel proprio settore in via continuativa, per almeno vent’anni con autonoma responsabilità e l’aver contribuito in modo rilevante attraverso l’attività d’impresa, alla crescita socio-economica, all’innovazione e al prestigio del "Made in Italy".

Copyright © 2022 AdnKronos. All rights reserved.