Carrera Jeans punta su "Play" per continuare a crescere

Carrera Jeans, brand di abbigliamento casual, ha lanciato sul mercato italiano, il 17 luglio, la nuova linea Carrera "Play", l'occasione per FashionMag.com per incontrare il suo AD Gianluca Tacchella e fare due chiacchiere sui progetti di quest'azienda storica di Verona.
La sede di Carrera Jeans nei pressi di Verona

"Il Carrera "Play" è un tessuto per certi aspetti rivoluzionario nel casual: abbina il look aggressivo del jeans alla comodità di un pantalone in felpa. Veste alla moda con la comodità di una tuta. Il "Play" però non è fatto solo in colore jeans, è sviluppato anche in una gamma molto vasta di colori molto modaioli. Il tessuto è stato lanciato nel 2012: prima di portarlo sul mercato italiano l’abbiamo presentato al B&B di Berlino e l’abbiamo testato per 2 stagioni nei nostri store diretti. Alla prima versione del Play, è stata aggiunta una versione “Light” per la collezione P/E 2014, sono state aggiunte delle giacche, dei giubbotti sempre in tessuto "Play", in modo da completare la collezione", ci ha spiegato Tacchella.
La nuova linea Carrera "Play"

"Con la linea Carrera Play il nostro mercato principale è e sarà l’export; abbiamo iniziato ad operare (con agenti o distributori) in Francia, Germania, Olanda, Belgio, Svizzera, Austria, Balcani, Svezia, Norvegia, Danimarca e contiamo nel prossimo futuro di sviluppare questa nuova linea nel retail specializzato in Italia e poi nel mercato del Sud Est Asia (India, Thailandia, Indonesia) con un progetto retailing. E’ una linea appena nata, il campionario si riferisce alla stagione P/E 2014, ma c’è un grandissimo interesse per il prodotto, stiamo avendo contatti con il Canada, l’Australia e Giappone", ha continuato Tacchella.
Campagna pubblicitaria Carrera Jeans

La società nata nella metà degli anni '60 nei pressi di Verona, oggi leader nel mercato, ha le sue unità produttive nei paesi più grandi produttori di cotone, suo tessuto principale, ma è a Verona che ha sede il suo Design Center. L'azienda ha inoltre previsto importanti investimenti in "energia verde" con l'installazione di impianti fotovoltaici sulle principali location.

Il brand propone una vasta offerta per uomo, donna e bambino che va dalle camicie alle giacche, ai pantaloni, fino a scarpe e accessori. Tutte le collezioni sono progettate in base ai valori ispiratori del marchio che sono semplicità, dinamismo, modernità, estetica e funzionalità. Proprio al servizio di questi valori è orientata la ricerca e lo sviluppo di nuovi materiali, come ad esempio il tessuto "Spintech elastico", l'ultima grande novità introdotta dal brand nel 2010 dopo due anni di sperimentazione: un tessuto elasticizzato, che, grazie a delle fibre elastiche, è coperto interamente di cotone, e conferisce a chi lo indossa una sensazione di morbidezza al "100% cotone sulla pelle". Lo "Spintech elastico" viene utilizzato anche su denim, velluto e gabardine e ovviamente nella nuova linea "Play".
L'esterno di un monomarca Carrera Jeans

Per la linea Carrera Jeans il mercato principale è l’Italia (per 80%), gli altri mercati esteri si dividono il rimanente 20%, tra questi i principali sono Russia, Medio Oriente (Arabia, Libano) e Francia; l'azienda vende poi in altri 27 Paesi a clienti/distributori: Europa, Medio Oriente, Russia in primis e ha una decina di clienti che hanno aperto monomarca nei paesi del CSI (ex URSS).

Oggi il marchio, grazie ad una distribuzione capillare e a livelli massicci di comunicazione, può contare su un alto riconoscimento e reputazione tra i consumatori e, cosa non trascurabile, possiede la prima quota di mercato in Italia per la vendita di pantaloni da uomo, primato che davanti a colossi come Benetton, H&M e Zara è davvero molto significativo.
Oggi Carrera Jeans ha la prima quota di mercato in Italia per la vendita di pantaloni da uomo

Il brand ha oltre 1.000 clienti in Europa, 30 negozi diretti in Italia, una decina all’estero e 180 Carrera Point presso la GDO. E' il più importante fornitore di abbigliamento casual della grande distribuzione in Italia in insegne come Auchan, Carrefour, Coop, Bennet, Iper, Panorama, Conforama e Leclerc ed è l'unica azienda tessile ad aver un concept shop-in-shop negli ipermercati.
Uno shop-in-shop Carrera all'interno di un ipermercato

Il fatturato, su cui pesano l'uomo al 70%, la donna al 20% e il bambino al 10%, per il 2012, si è attestato in Italia sui 35 milioni di euro, in leggera decrescita come valore assoluto, ma in miglioramento come marginalità, e per l'anno in corso l'azienda si attende una crescita rispetto al 2012, grazie anche alla nuova linfa portata da "Play".

Ilaria Ricco

Copyright © 2018 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

DenimOcchialiIndustry
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER