×
1 764
Fashion Jobs
NEIL BARRETT
Menswear Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Omnichannel Technology Analyst
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Digital Project Manager
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
MOTIVI
Head of Merchandising
Tempo Indeterminato · ALBA
RUBENS LUCIANO S.P.A.
IT Manager
Tempo Indeterminato · STRA
BLUDUE
Responsabile Prodotto e Produzione
Tempo Indeterminato · NAPOLI
CHABERTON PROFESSIONALS
Global Retail Planner, Fashion Premium Luxury
Tempo Indeterminato · MILANO
P448
Area Manager Italia
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Showroom Manager Arredo Design
Tempo Indeterminato · MILANO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
IT Business Intelligence Analyst - Palermo
Tempo Indeterminato · PALERMO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
IT Manager
Tempo Indeterminato · PALERMO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Moulds & Soles Buyer
Tempo Indeterminato · PADOVA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Event Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
ELISABETTA FRANCHI
Retail Dos/Fch Supervisor Estero
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
WYCON S.P.A
Commerciale Estero Wycon Con Lingua Francese - Sede
Tempo Indeterminato · NOLA
CONFIDENTIAL
Senior Buyer - Menswear
Tempo Indeterminato · MILANO
S.A. STUDIO SANTAGOSTINO SRL
Responsabile di Produzione Moda d'Alta Gamma
Tempo Indeterminato · PESCARA
PATRIZIA PEPE
E-Commerce Buying Specialist
Tempo Indeterminato · FIRENZE
PATRIZIA PEPE
Retail Buying Specialist
Tempo Indeterminato · FIRENZE
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Responsabile Controllo Qualità-Accessori e Minuterie
Tempo Indeterminato · VIGONZA
SLAM JAM SRL
Back Office Specialist
Tempo Indeterminato · FERRARA
GI GROUP SPA - DIVISIONE FASHION & LUXURY
Customer Experience Manager_premium Brand Lingerie _ Orio al Serio
Tempo Indeterminato · ORIO AL SERIO
Versione italiana di
Laura Galbiati
Pubblicato il
25 nov 2019
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Carlyle potrebbe sborsare più di un miliardo di sterline per regalarsi Dr Martens

Versione italiana di
Laura Galbiati
Pubblicato il
25 nov 2019

Dr Martens potrebbe ritrovarsi in mani americane: il gruppo di private equity Carlyle starebbe infatti pensando di acquisire il celebre marchio britannico per più di 1 miliardo di sterline (1,172 miliardi di euro). Attualmente, il brand di calzature è controllato da Permira, specialista europeo di acquisizioni di aziende.

Dr Martens


Nessuna delle due parti ha confermato i rumour, ma fonti vicine hanno confidato all’agenzia di stampa Bloomberg che Carlyle starebbe studiando da vicino la società britannica. Nessuna decisione definitiva è stata presa al momento, né ci sono state offerte concrete; inoltre, altri potenziali candidati potrebbero farsi avanti.
 
Permira starebbe collaborando con Goldman Sachs e Robert W. Baird per esplorare possibili opzioni per il famoso marchio di scarpe; oltre alla vendita, tali opzioni potrebbero includere anche un ingresso in Borsa, dato che Permira starebbe cercando di ritirare il proprio investimento.

Dr Martens potrebbe essere venduta per circa 1,2 miliardi di sterline (1,4 miliardi di euro), il che rappresenterebbe un buon plus valore per Permira, che cinque anni fa ha acquisito il brand per 300 milioni di sterline. L’aumento di prezzo è comprensibile: Permira ha infatti realizzato importanti investimenti per ampliare il network di negozi fisici e promuovere l’e-commerce. Sforzi ricompensati nel corso degli esercizi finanziari.
 
Dr Martens continua ad essere un marchio alquanto unico sul mercato, tra tradizione britannica e un’immagine alla moda e insolita. Durante l’ultimo esercizio, l’utile ante interessi, imposte, deprezzamenti e ammortamenti è cresciuto del 70% a 85 milioni di sterline (99,6 milioni di euro). Inoltre, Dr Martens sfrutta bene la tendenza vegan: i suoi modelli vegani rappresentano oggi il 4% del fatturato totale. Anche le vendite e-commerce sono aumentate di circa il 70%. Il brand ha aperto numerosi store a livello internazionale e oggi conta un totale di 109 negozi nel mondo.
 
Il gruppo Carlyle potrebbe essere alla ricerca di una nuova sfida, acquisendo un marchio già importante ma con un forte potenziale di crescita, operazione già tentata con il brand di sneaker Golden Goose. Carlyle è proprietario del brand di alta gamma dal 2017 e starebbe cercando di cederlo per realizzare un interessante plus valore. Il fatturato di Golden Goose si attestava a circa 100 milioni di euro quando Carlyle ha iniziato a investire nell’azienda; nell’ultimo esercizio, secondo le stime, il giro d’affari è stato di 260 milioni di euro. E gli utili sono alle stelle.

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.