×
1 281
Fashion Jobs
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Commerciale Settore Accessori Fashion
Tempo Indeterminato · PADOVA
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e Commerce Specialist Azienda Fashion
Tempo Indeterminato · GAGGIO MONTANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Responsabile Commerciale & Marketing (241.lf.44)
Tempo Indeterminato · USMATE VELATE
WAYCAP SPA
Impiegato/a Commerciale
Tempo Indeterminato · MIRANO
MARNI
Specialista Tesoreria e co.ge
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
Retail Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Trainer Skincare
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Retail Analyst
Tempo Indeterminato ·
BOT INTERNATIONAL
Regional Visual Merchandising Manager German Speaker
Tempo Indeterminato · LUGANO
CONFIDENZIALE
E-Commerce Store Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Buyer Man Appareal - Retail Fashion Company
Tempo Indeterminato ·
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Head of Direct Procurement
Tempo Indeterminato ·
PVH ITALIA SRL
Legal Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
IL GUFO SPA
Area Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Knitwear Junior Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci ww Business Performance Management Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Global Consumer Campaign Manager
Tempo Indeterminato ·
RANDSTAD ITALIA
Retail Planning Analytics Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Product Marketing Manager- Azienda Accessori Luxury- Sesto San Giovanni
Tempo Indeterminato · SESTO SAN GIOVANNI
ERMANNO SCERVINO
Rspp & Facility Manager
Tempo Indeterminato · BAGNO A RIPOLI
CONFIDENZIALE
Customer Care Team Leader (m/f)
Tempo Indeterminato · MILANO
CAMICISSIMA
Area Manager Trentino Alto Adige
Tempo Indeterminato · BOLZANO
Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
18 giu 2021
Tempo di lettura
4 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Cariatidi cool nella cruise 2022 di Christian Dior ad Atene

Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
18 giu 2021

Christian Dior ha presentato giovedì sera ad Atene una cruise collection 2022 fatta di cariatidi in modalità metafisica. Il direttore creativo Maria Grazia Chiuri ha svelato la collezione all'interno dell'enorme Stadio Panathinaiko della città.

Dior, Cruise 2022 - Dior


Il look di apertura studiato dalla designer italiana mostrava una dea sportiva che indossava una calzamaglia sotto una gabbia di crinolina, rifinita con un lungo strascico, mentre scendeva i gradini di marmo del grande stadio, davanti a un'orchestra diretta dal pianista londinese Oliver Coates. Tutto illuminato da bracieri fiammeggianti e luci ad arco.
 
Tuttavia, invece di una modella professionista, l'indossatrice d’apertura si è rivelata Ioanna Gika, l'artista greca che vive Los Angeles che aveva già collaborato con Chiuri nella cruise collection “Wild West” del 2018 allestita sulle colline sopra Los Angeles. Con lucciole tutto attorno a fare da contorno, Gika ha cantato e recitato una poesia sinfonica per introdurre il cast.

Il concept di Chiuri era coraggioso: fondere idee tratte dagli sport attivi con l’abbigliamento greco classico. Dee cerebrali che sfilano in scarpe da ginnastica e grossi stivali bianchi. Divinità in abiti confezionati con tessuto tecnico, e dotati di lacci, occhielli e forme atletiche.
 
Le divinità di Dior si muovono lungo la gigantesca pista di atletica indossando diversi peplum modernisti, o himàtion composti di tessuto tecnico. In assemblaggi di poliammide traforato o cashmere plissettato.
 
Eroine ellenistiche hipster - fino a una bellezza bruna in un vestito bianco da pugilato abbinato alle ultime borse “Chic” di Maria Grazia Chiuri. La borsa di lusso più influente dell'ultimo quinquennio.
 
Le riprese dai droni mostravano l’astuzia dell'illuminazione della passerella: ogni modella vi proiettava infatti ombre lunghe 50 metri. Un allestimento scenico piuttosto brillante.
 
Sebbene dotata di acuta curiosità e di ‘antenne’ culturali altamente sviluppate, Chiuri è anche molto leale. Il suo team composto da produttore, cappellaio, curatori del casting, parrucchieri e make up artist è rimasto invariato rispetto alle sfilate precedenti. E tutti erano in ottima forma.

Dior, Cruise 2022 - Dior


In particolare Stephen Jones, che ha visitato il Museo Benaki di Atene e ha mantenuto la tradizione di Chiuri di lavorare con abili artigiani locali a tutte le sue collezioni di resortwear. Il risultato è stato una serie di splendini cappelli da capitano di lungo corso, degni di qualsiasi discendente di Ulisse, o Aristotele Onassis.
 
Un momento fashion significativo che includeva anche sensazionali occhi cerchiati di micro-perle del sempre intraprendente truccatore Peter Philips; e acconciature con le treccine mai così lievemente spettinate di Guido Palau. Ancora una volta, la scelta intelligente dei cortigiani con cui si circonda da parte di Maria Grazia Chiuri è capace di creare tendenze, come sicuramente farà questa collezione.
 
Originariamente costruito nel 330 a.C., lo stadio è stato anche il luogo dove si sono svolte le prime Olimpiadi moderne nel 1896 e le Olimpiadi di Atene nel 2004. La sua capienza è di 65.000 spettatori. Ma la sera del 17 giugno, a causa del Covid, c'erano solamente 300 anime tra il pubblico, anche se la loro stessa scarsità ha aggiunto ulteriore senso all'evento.
 
Cresciuta nell’adolescenza a Roma, nata da padre della Puglia, tacco d'Italia, Chiuri è per definizione figlia della Magna Grecia, l'area della penisola italiana che si estende dal suo tallone alla punta fino alla Sicilia, che fu colonizzata dai greci 2500 anni fa.
 
Una provenienza che in questa collezione l’ha aiutata a far rivivere, dotandole di un’attrattività molto moderna e fashion, idee antiche - anche se le ha sovvertite con i top a righe da pescatori francesi; ingegnose versioni in pelle nera matelassé di gilet da scherma; e caban bianchi boyfriend molto cool. In pratica, un ‘Marlene Dietrich-power pop’.
 
L'altra grande idea di Chiuri è stata quella di giocare sulla pittura metafisica di Giorgio De Chirico, con le sue enormi distanze e le vedute di piazze vuote. Una cornice ideale per questa eccellente collezione, che ha mostrato abiti audaci e sorprendenti, con la bravura di Pierre Ruffo a profilare, usando gli stencil, le silhouette di tante tuniche sexy. Fino a un finale argenteo, scintillante, metallico, spesso con elementi pied-de-poule, di must-have da red carpet.
 
Detto questo, nonostante la sua enorme influenza sulla moda contemporanea, la romana Chiuri forse non è ancora una figura universalmente amata nei circoli della moda parigina. In parte, questa chiusura è proprio dovuta al suo grande successo commerciale. È una tradizione persistente nei salotti francesi adorare un nobile insuccesso o fallimento. L'esatto contrario di quanto sta accadendo a Maria Grazia Chiuri.

Dior, Cruise 2022 - Dior


Vengono in mente i famosi versi del poeta William Butler Yeats su Elena di Troia, la più grande bellezza del mondo antico, nel suo sonetto No Second Troy.
 
"With a beauty like a tightened bow, a kind
That is not natural in an age like this,
Being high and solitary and most stern.
Why, what could she have done, being what she is?
Was there another Troy for her to burn?"
 
“E una bellezza simile a un arco teso, di un genere
Che non è naturale in un’età come questa,
Alta bellezza e solitaria e molto austera?
Che cosa avrebbe potuto fare, essendo quella che è?
C’era forse per lei un’altra Troia da incendiare?”

 
Alla fine, i fuochi d'artificio hanno illuminato il cielo ateniese. Falangi di modelle sfilavano lungo la passerella, dipinta per sembrare una striscia di gesso. A celebrare uno show da medaglia d'oro e una cruise collection anch’essa da primo posto.

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.