×
1 673
Fashion Jobs
RANDSTAD ITALIA
Expansion Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
Export Sales Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
PINKO
HR Cost Controller & Hris
Tempo Indeterminato · FIDENZA
BETTY BLUE S.P.A.
Impiegato/a Back Office Retail
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
MICHAEL PAGE ITALIA
Merchandising Manager - Abbigliamento e Calzature - Padova
Tempo Indeterminato ·
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Export Manager Area DACH
Tempo Indeterminato · TREVISO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Watches & Jewellery Marketing & Communication Director
Tempo Indeterminato · MILANO
AMINA MUADDI
Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
BETTY BLUE S.P.A.
Responsabile Avanzamento Campionario
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Leather Goods Merchandising Senior Manager
Tempo Indeterminato ·
DELL'OGLIO
HR Generalist
Tempo Indeterminato · PALERMO
DELL'OGLIO
Senior Fashion Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
C.P. COMPANY
Logistic Specialist
Tempo Indeterminato · MENDRISIO
FOURCORNERS
Area Manager
Tempo Indeterminato · ROMA
AZIENDA DEL SETTORE FASHION & LUXURY
Specialista Amministrazione Del Personale
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Retail Operation Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Allestimenti Visual - Emporio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Impiegato/a Commerciale - Accessori e Minuterie - Settore Fashion
Tempo Indeterminato · PADOVA
247 SHOWROOM
Regional Account Manager DACH
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Learning And Development Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA SRL
Bottega Veneta People Engagement And Employer Branding Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
ANONIMA
Allocatore
Tempo Indeterminato · MILANO
Di
Adnkronos
Pubblicato il
18 dic 2019
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Capucci firma gli abiti per 'Les etoiles' di Daniele Cipriani

Di
Adnkronos
Pubblicato il
18 dic 2019

Lo ha confessato lui stesso: "Sarà la mia prima volta a teatro con la danza. Un sogno che è diventato realtà. Avevo disegnato alcuni bozzetti per una rivista musicale che doveva debuttare a Buenos Aires. Era il lontano 1948, avevo 18 anni. Ma il progetto non andò in porto". È quanto ha dichiarato Roberto Capucci (classe 1930), un'icona della moda che Christian Dior definì "il migliore creatore italiano".

Roberto Capucci


Sarà lui a vestire due delle 'Etoiles' del gala promosso e diretto da Daniele Cipriani in cartellone all'Auditorium Parco della Musica, il 24, 25 e 26 gennaio.

Un primo costume verrà indossato per un rovente Zapateado dallo spagnolo Sergio Bernal, 'bailador' carismatico del Balletto nazionale spagnolo. Il secondo cingerà il danzatore coreano Young Gyu Choi del Balletto nazionale olandese che si esibirà del ruolo dell'Idolo d'Oro, uno squisito cammeo di gusto esotico e di gran virtuosismo.

Ha continuato ancora nel suo racconto Roberto Capucci: "A parte l'esperienza con il teatro San Carlo di Napoli con Capriccio di Richard Strauss e le collaborazioni con la mia cara amica, il soprano Raina Kabaivanska, che più che altro erano riproduzioni delle mie creazioni per l'alta moda, non ho mai creato per la scena. Ma il costume teatrale”, ha proseguito, “è sempre rimasto nel mio cuore ed infatti, nel tempo libero, da qualche anno è cominciato a creare bozzetti per la scena. Ho cominciato, persino, ad esporre i disegni e ho partecipato ad alcune mostre. Dalla 'sovrana eleganza' al castello della principessa Odescalchi fino alle due ultime due esposizioni, 'Capucci dionisiaco. Disegni per il teatro' a Palazzo Pitti a Firenze e 'Spettacolo onirico. Disegni per il teatro' a Palazzo Scarpetta a Napoli".

Un successo di critica e di pubblico che ha spinto il celebre couturier a continuare su questa strada. Ed ha confessato ancora: "Tutti i giorni disegno. Per me è una forma di religione, uno sfogo, un bisogno profondo. È come quando uno ha sete e deve bere. È la stessa cosa. Io ho voglia di disegnare, di buttare giù schizzi, idee".

E sulla partnership artistica con Sergio Bernal ha ancora aggiunto il celebre maestro: "Questo danzatore spagnolo è bravissimo, è un genio, il vestito che ho creato per il suo assolo fa parte di lui. E lui fa parte del mio atto creativo. È uno scambio reciproco. Devo ringraziare Daniele Cipriani, che mi ha dato questa opportunità. Il tempo non è passato invano e ci sono altri progetti in futuro".

Copyright © 2021 AdnKronos. All rights reserved.