×
1 659
Fashion Jobs
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Balenciaga Addetto/a Lavorazioni Intermedie
Tempo Indeterminato ·
GIFRAB ITALIA S.P.A.
Coordinatore di Magazzino - Department Store
Tempo Indeterminato · PALERMO
PARIS TEXAS
Online Store Manager
Tempo Indeterminato · MONZA
VICE VERSA SRL
Wholesale Area Manager For Local And Int. Markets
Tempo Indeterminato · MILANO
MANPOWER SRL
Business Developer
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Credit Manager Italia
Tempo Indeterminato · MILANO
ADECCO S.P.A
Digital Acqusition Media Specialist Appartenente Alle Categorie Protette Legge 68/99
Tempo Indeterminato · MILANO
THUN SPA
HR Business Partner Corporate
Tempo Indeterminato · BOLZANO
CONFIDENZIALE
E-Commerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Wholesale Area Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Global Media Strategist, Native Content & Affiliates
Tempo Indeterminato · MILANO
ANONIMA
Responsabile Sviluppo Franchising - Italia
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Talent Acquisition Partner
Tempo Indeterminato ·
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Export Area Manager- Russian Speaker
Tempo Indeterminato · MILANO
ADECCO S.P.A
Retail Logistic Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
Head of Supply Chain Emea
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
International Wholesale Manager - Fragrances
Tempo Indeterminato · LUCCA
247 SHOWROOM
Regional Account Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L.
Bottega Veneta - Emea CRM Coordinator & Business Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
FENICIA SPA
Responsabile Acquisti Donna (Merchandiser)
Tempo Indeterminato · MILANO
ALANUI
Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
TRUSSARDI
General Accounting Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicità
Pubblicato il
22 apr 2020
Tempo di lettura
3 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Capri Holdings: emissioni zero e 100% di energia rinnovabile entro il 2025

Pubblicato il
22 apr 2020

In occasione del 50° anniversario della Giornata Mondiale della Terra, la multinazionale di moda e lusso Capri Holdings (Versace, Jimmy Choo, Michael Kors) ha rivelato la sua prima strategia di gruppo in tema di responsabilità sociale d’impresa, in un documento redatto partendo dalle iniziative più rilevanti sulle quali ciascuno dei tre brand aziendali sta già lavorando.

Versace


Il documento delinea la strategia globale della società per raggiungere obiettivi significativi e quantificabili riguardo ad importanti temi di sostenibilità ambientale e sociale, in particolare provenienza dei materiali, emissioni di gas serra, consumo d’acqua, riduzione dei rifiuti, diversità ed inclusività e filantropia.
 
Più in dettaglio, la strategia sulla responsabilità sociale d’impresa di Capri è divisa in tre aree. La prima è incentrata sulla netta riduzione dell’impatto del gruppo sull’ambiente. Il suo obiettivo è di essere al 100% ad emissioni zero nelle proprie attività dirette e di rifornirsi del 100% di energia rinnovabile per gli impianti di sua proprietà e gestione, entro il 2025. Il target è conseguire gli obiettivi dell’Accordo di Parigi, per il quale la società si impegnerà a fissare obiettivi di riduzione delle emissioni in tutte le sue attività e filiere seguendo l’iniziativa “Science Based Targets”, entro il 2021.

La società statunitense si è inoltre impegnata, sempre entro il 2025, a garantire che tutta la plastica delle sue confezioni sia riciclabile, compostabile, riciclata o riutilizzabile e che il 100% dei materiali delle confezioni dei suoi punti vendita sia riciclabile o ottenuto da fonti sostenibili. Inoltre, ha dichiarato di collaborarecon i suoi principali fornitori per ridurre il consumo d’acqua e che si rifornirà per almeno il 95% di pelle proveniente da concerie certificate entro il 2025.

La seconda area d’intervento riguarda la promozione della diversità e dell’inclusività in tutta l’organizzazione aziendale, dell’operatività in un ambiente sano e della responsabilizzazione della filiera, focalizzata sui diritti umani e sui salari equi.

Il report evidenzia anche l’impegno di lunga data dell’azienda americana nei confronti della filantropia, incluso il traguardo importante di distribuire più di 19 milioni di pasti ai bambini nelle zone di carestia in tutto il mondo, attraverso il programma “Michael Kors Watch Hunger Stop”. Tutti gli obiettivi racchiusi nel report sulla responsabilità sociale d’impresa di Capri Holdings appoggiano i 17 ‘Obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile’ definiti dalle Nazioni Unite.

Capri Holdings


“Siamo orgogliosi delle iniziative che la nostra società sta prendendo per favorire un positivo cambiamento a livello ambientale e sociale, sia all’interno della nostra organizzazione che nel mondo”, ha detto John D. Idol, Presidente e CEO di Capri Holdings. “All’inizio dell’anno scorso, subito dopo aver creato il nostro gruppo della moda e del lusso, abbiamo riconosciuto che mentre cresciamo, così devono farlo anche le nostre responsabilità collettive nei confronti dell’ambiente, delle comunità nelle quali operiamo, e delle persone con le quali lavoriamo, e accogliamo con favore l’opportunità di poter fare di più e migliorare il nostro modo di lavorare per rendere migliore il mondo in cui viviamo”.

In concomitanza con l’annuncio degli obiettivi in materia di Responsabilità Sociale d’Impresa, Idol ha firmato l’adesione di Capri Holdings allo United Nations Global Compact, la maggiore iniziativa di sostenibilità ambientale del mondo, istituita per supportare il raggiungimento degli ‘Obiettivi di Sviluppo Sostenibile’. Capri Holdings conferma così il suo impegno ad allineare strategia e attività coi principi universali in materia di diritti umani, manodopera, eco-sostenibilità e lotta alla corruzione, e anche il suo impegno a promuovere gli obiettivi societari sul tema della sostenibilità, ricorda nella sua nota ufficiale.

Oltre all’adesione al Global Compact delle Nazioni Unite, Capri Holdings ricorda di aver firmato precedentemente altri importanti documenti, ovvero il Women’s Empowerment Principles, sempre delle Nazioni Unite, il Fashion Pact, il CEO Action for Diversity & Inclusion e l’Open to All Pledge, sottolineando il suo impegno per creare un cambiamento duraturo e promuovere l’impatto collettivo in materia di sostenibilità ambientale e sociale. 

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.