×
1 743
Fashion Jobs
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Omnichannel Technology Analyst
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Digital Project Manager
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
MOTIVI
Head of Merchandising
Tempo Indeterminato · ALBA
RUBENS LUCIANO S.P.A.
IT Manager
Tempo Indeterminato · STRA
BLUDUE
Responsabile Prodotto e Produzione
Tempo Indeterminato · NAPOLI
CHABERTON PROFESSIONALS
Global Retail Planner, Fashion Premium Luxury
Tempo Indeterminato · MILANO
P448
Area Manager Italia
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Showroom Manager Arredo Design
Tempo Indeterminato · MILANO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
IT Business Intelligence Analyst - Palermo
Tempo Indeterminato · PALERMO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
IT Manager
Tempo Indeterminato · PALERMO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Moulds & Soles Buyer
Tempo Indeterminato · PADOVA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Event Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
ELISABETTA FRANCHI
Retail Dos/Fch Supervisor Estero
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
WYCON S.P.A
Commerciale Estero Wycon Con Lingua Francese - Sede
Tempo Indeterminato · NOLA
CONFIDENTIAL
Senior Buyer - Menswear
Tempo Indeterminato · MILANO
S.A. STUDIO SANTAGOSTINO SRL
Responsabile di Produzione Moda d'Alta Gamma
Tempo Indeterminato · PESCARA
PATRIZIA PEPE
E-Commerce Buying Specialist
Tempo Indeterminato · FIRENZE
PATRIZIA PEPE
Retail Buying Specialist
Tempo Indeterminato · FIRENZE
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Responsabile Controllo Qualità-Accessori e Minuterie
Tempo Indeterminato · VIGONZA
SLAM JAM SRL
Back Office Specialist
Tempo Indeterminato · FERRARA
GI GROUP SPA - DIVISIONE FASHION & LUXURY
Customer Experience Manager_premium Brand Lingerie _ Orio al Serio
Tempo Indeterminato · ORIO AL SERIO
WYCON S.P.A
Area Manager Wycon - Emilia Romagna
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
Pubblicato il
25 giu 2021
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Canada Goose dice addio alla pelliccia

Pubblicato il
25 giu 2021

L’azienda canadese ha annunciato il 24 giugno che porrà fine all'uso di tutte le pellicce nei suoi prodotti, attraverso un approccio graduale Canada Goose smetterà infatti di acquistare pellicce entro la fine del 2021 e cesserà la produzione con pelliccia entro la fine del 2022.


"Il nostro obiettivo è sempre stato quello di realizzare prodotti che offrano una qualità eccezionale, protezione dagli elementi e che funzionino secondo le esigenze dei consumatori; questa decisione trasforma il modo in cui continueremo a fare proprio questo", ha dichiarato Dani Reiss, Presidente e CEO di Canada Goose. "Continuiamo a espanderci - attraverso le aree geografiche e i climi - lanciando nuove categorie e prodotti progettati con intenzione, scopo e funzionalità. Allo stesso tempo, stiamo accelerando l'evoluzione sostenibile dei nostri design".

All'inizio di quest'anno, Canada Goose ha lanciato il suo parka più sostenibile fino ad oggi, lo Standard Expedition Parka, seguito dall'introduzione di una nuova categoria di piumini leggeri, il Cypress e il Crofton. Lo Standard Parka genera il 30% in meno di carbonio e richiede il 65% in meno di acqua durante la produzione rispetto all'Expedition Parka normale. Le giacche Cypress e Crofton sono entrambe realizzate con nylon riciclato, esemplificando lo scopo del marchio di mantenere il pianeta freddo e le persone su di esso caldo. Inoltre, i prodotti Canada Goose sono garantiti per tutta la loro vita, un altro esempio dell'impegno del marchio per ridurre il proprio impatto sull'ambiente.

"Questo è un significativo passo avanti verso la costruzione di un mondo più umano e sostenibile. Plaudiamo all'impegno di Canada Goose di porre fine all'uso di tutte le pellicce entro la fine del 2022 e alla posizione di leadership che stanno assumendo all’interno del proprio settore" ha affermato Barbara Cartwright, CEO di Humane Canada.

Nel 2019, Canada Goose ha annunciato il proprio impegno a raggiungere le emissioni nette di carbonio zero e a ridurre le emissioni di oltre l'80% rispetto ai livelli attuali entro il 2025.  Allo stesso tempo, Canada Goose ha anche aderito allo standard di materie prime bluesign® come Partner ufficiale SYSTEM ed è sulla buona strada per essere certificato Responsible Down Standard quest'anno. Il marchio prevede inoltre di impiegare Preferred Fibres and Materials, alternative sostenibili ai materiali convenzionali, al 90% entro il 2025 e di raggiungere il 100% di soluzioni sostenibili per quanto riguarda gli imballaggi entro lo stesso anno.

A seguito della crescente presa di posizione "no fur" di una quota crescente di consumatori, diverse importanti case di moda, tra cui Prada, Armani, Burberry, DKNY e persino Jean-Paul Gaultier, hanno rinunciato alla pelliccia animale negli ultimi anni. La catena americana di grandi magazzini Macy's ha smesso di venderle all'inizio del 2021.

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.