×
1 321
Fashion Jobs
GIFRAB ITALIA S.P.A.
Direttore - Department Store Palermo
Tempo Indeterminato · PALERMO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
Area Manager - Sicilia
Tempo Indeterminato · PALERMO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Media Insights Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
LOGO FIRENZE SRL
Product Manager Rtw
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
THUN SPA
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Affiliate E-Commerce Coordinator
Tempo Indeterminato · CHIASSO
VERSACE
Stock Controller - Napoli
Tempo Indeterminato · NAPOLI
FOURCORNERS
Responsabile Ricerca Tessuti
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Responsabile Controllo Qualita'
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
TBD EYEWEAR
Creative Content Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Accessori Emporio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Loss Prevention Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
AZIENDA RETAIL
Marketing Director
Tempo Indeterminato · NAPOLI
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Balenciaga - Rtw Quality Coordinator
Tempo Indeterminato · NOVARA
FOURCORNERS
Sales Manager Emilia Romagna
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
FOURCORNERS
Sales Manager Lombardia
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Visual Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Floor Manager
Tempo Indeterminato · ROMA
RANDSTAD ITALIA
Art Director - Beni di Lusso e Gioielli
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Junior Trademark Attorney
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
E-Commerce Specialist - Settore Fashion &Amp; Luxury
Tempo Indeterminato · MILANO
ESSE-M STUDIO
Plant Quality Manager Settore Tessile
Tempo Indeterminato · COMO
Pubblicità
Pubblicato il
27 set 2019
Tempo di lettura
4 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Campomaggi & Caterina Lucchi: licenza triennale per Gabs con Fiat 500 e sviluppi esteri

Pubblicato il
27 set 2019

Prosegue spedito il piano di sviluppo sui mercati esteri del gruppo cesenate di pelletteria Campomaggi & Caterina Lucchi, che d’ora in poi concentrerà la sua diffusione soprattutto sull’Europa per Caterina Lucchi, gli USA per Campomaggi e l’Asia per Gabs, sbocchi di riferimento scelti anche in base alle caratteristiche stilistiche dei tre brand.

Lo stand di Gabs all'ultimo Mipel 116 - G.B. - FashionNetwork.com


In Asia, dopo i 6 store inaugurati in Corea del Sud, l’azienda è arrivata a controllare 8 negozi in Giappone. Tutti a marchio Gabs. “Uno è collocato su strada, gli altri si trovano nei grandi magazzini o negli alberghi ed entro dicembre ne verranno aperti altri due (un secondo a Osaka e l’altro dentro l’hotel Hilton di Tokyo) grazie al nostro distributore locale con cui lavoriamo benissimo. In Cina invece siamo ancora alla ricerca del partner giusto e stiamo lavorando per entrare in TMall con uno spazio nella free zone”, afferma a FashionNetwork.com Marco Campomaggi, titolare della società da lui fondata nel 1983 insieme alla moglie Caterina Lucchi, che definisce “straordinari” i risultati registrati del brand Gabs nei negozi dentro agli alberghi, dove vengono registrate performance di vendita migliori di quelle ottenute nei department store.
 
La grande novità mostrata dall’azienda romagnola all’ultimo Mipel a Milano è però il perfezionamento del contratto di licenza, di durata triennale, per la produzione delle borse del marchio Fiat 500, che diventa quindi il quarto brand della società, con il quale negli anni precedenti era già stata implementata una semplice collaborazione in co-branding.

Marco Campomaggi e Caterina Lucchi


Questa volta, per la PE 2020 abbiamo realizzato una collezione vera e propria di una trentina di modelli di borse, tra shopping, tracolle, bauletti e zaini proposti in differenti grandezze e pattern ipercolorati, cui si aggiunge una sneaker, ma il prossimo anno usciremo con una linea più corposa contemporaneamente al lancio della 500 elettrica, all’insegna dell’ecologia anche nei materiali. La vedremo anticipata al Mipel di febbraio”, puntualizza Marco Campomaggi. Nel team dell’ufficio stile che disegna queste linee c'è anche Massimo Cabbia, ex direttore commerciale di Gabs, che torna così a collaborare come esterno con la Campomaggi & Caterina Lucchi.

Presente in Italia con un flagship in corso Como a Milano e in circa 700 store multibrand, Gabs ha avviato lo sviluppo della linea uomo, chiamata “Mister Gabs”, che ha posizionato a livello internazionale all’interno di punti vendita di fascia alta. “Si tratta di una collezione di pochi modelli, che rappresenta il debutto per Gabs nella produzione di borse funzionali, attrezzate per essere utilizzate al lavoro”. La linea sarà venduta negli stessi canali delle altre collezioni, ma per essa si punterà in particolare sull’e-commerce, le cui vendite sono salite del 30% nel 2018. “Un progetto, quello dell’online, che privilegerà i nostri clienti multibrand, che diventeranno partner di questo progetto. I prezzi di vendita dei nostri prodotti sull’e-shop saranno gli stessi dei negozi fisici”, indica Campomaggi.

Gabs per Fiat 500


Il gruppo romagnolo ha chiuso il 2018 con un giro d’affari di 35,5 milioni di euro, in leggera flessione rispetto ai 37 milioni del 2017, “a seguito di un riposizionamento di tutti i marchi, che ha riguardato soprattutto Gabs. Stiamo puntando a un fatturato di qualità”, dice il titolare. Il gruppo Campomaggi & Caterina Lucchi genera complessivamente il 55% del fatturato in Italia, il 45% all’estero. Suddividendo i dati per brand vediamo però molte differenze: Campomaggi ottiene l’83% all’estero e il 17% in Italia, Gabs fa l’80% in Italia e il 20% all’export, Caterina Lucchi divide il dato equamente al 50% fra Italia ed estero. Il Nord Europa è il primo mercato per Campomaggi. Per Gabs il mercato più cresciuto lo scorso anno è il Giappone.

In Italia, Campomaggi continua a possedere diversi corner e un monomarca su Corso Como. Per questo brand, distribuito in 600 negozi multibrand nel mondo, Marco Campomaggi anticipa un progetto sugli Stati Uniti: “La vera opportunità di Campomaggi sono gli States, dove dal prossimo anno incrementeremo la distribuzione, perché il prodotto ha tutti i connotati per incontrare il gusto americano. E nell’e-commerce del gruppo la parte preponderante del giro d’affari la generano proprio gli Stati Uniti”.

Gabs per Fiat 500

 
Caterina Lucchi prosegue invece il proprio percorso creando dalla prossima stagione una nuova linea non tinta in capo. “Sarà più fashion e meno ‘impegnativa’ e di nicchia rispetto alla mia classica produzione. Il tutto per ampliare le possibilità commerciali del brand”, assicura la stessa Caterina Lucchi. “Caterina Lucchi Gold rimarrà la label che produce la linea top, mentre Caterina Lucchi diventerà più street, giovane e veloce”. Oggi il brand distribuisce le sue borse in circa 250 punti vendita in tutta Europa e qualcuno in Asia.

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.