×
1 321
Fashion Jobs
FOURCORNERS
Trainer Skincare
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Retail Analyst
Tempo Indeterminato ·
BOT INTERNATIONAL
Regional Visual Merchandising Manager German Speaker
Tempo Indeterminato · LUGANO
CONFIDENZIALE
E-Commerce Store Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Buyer Man Appareal - Retail Fashion Company
Tempo Indeterminato ·
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Head of Direct Procurement
Tempo Indeterminato ·
PVH ITALIA SRL
Legal Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
IL GUFO SPA
Area Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Knitwear Junior Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci ww Business Performance Management Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Global Consumer Campaign Manager
Tempo Indeterminato ·
RANDSTAD ITALIA
Retail Planning Analytics Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Product Marketing Manager- Azienda Accessori Luxury- Sesto San Giovanni
Tempo Indeterminato · SESTO SAN GIOVANNI
ERMANNO SCERVINO
Rspp & Facility Manager
Tempo Indeterminato · BAGNO A RIPOLI
CONFIDENZIALE
Customer Care Team Leader (m/f)
Tempo Indeterminato · MILANO
CAMICISSIMA
Area Manager Trentino Alto Adige
Tempo Indeterminato · BOLZANO
SLAM JAM SRL
Digital Marketing Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
SLOWEAR SPA
Area Manager Emea
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
CRM Manager - Milano
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIAL
Area Manager Sardegna
Tempo Indeterminato · OLBIA
CONFIDENTIAL
District Manager Sardegna
Tempo Indeterminato · OLBIA
CONFIDENTIAL
Responsabile Laboratorio Collaudo e Certificazione Qualità
Tempo Indeterminato · NAPOLI
Pubblicato il
11 lug 2021
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Calzaturiero, Pelletteria e Conceria: le professioni più richieste di domani

Pubblicato il
11 lug 2021

Gi Group, società italiana specializzata nei servizi per lo sviluppo del mercato del lavoro, ha realizzato (in collaborazione con ODM Consulting e Tack TMI e con il supporto di Confindustria Moda, Assocalzaturifici, Assopellettieri e UNIC) un’analisi strategica evolutiva dei ruoli e delle competenze che saranno maggiormente richiesti nei prossimi anni dai settori calzaturiero, pelletteria e industria conciaria.

 
Dei186 ruoli complessivamente analizzati nel perimetro della ricerca, circa il 30% registrerà una crescita nei prossimi 3/5anni. In particolare, 1 ruolo su 3 (32%) è destinato a crescere nella pelletteria, dove solo il 5% invece subirà un declino; in linea anche il calzaturiero, dove il 31% vedrà aumentare la propria importanza, il 65% rimarrà stabile e il 4% assisterà a un calo; anche nella conceria il 31% dei ruoli crescerà, mentre 1 su 10 assisterà a un declino.
 
Tra le funzioni per cui lo studio prevede una crescita di importanza nel breve-medio termine, ci sono Ricerca e Innovazione per tutti e tre i settori, Direzione Industriale, Ingegnerizzazione e Pianificazione per calzaturiero e industria conciaria, mentre Sviluppo Prodotto soprattutto nella Pelletteria.

Per quanto riguarda i ruoli, troviamo in particolare il responsabile della ricerca e sviluppo di prodotto e processo, il responsabile della pianificazione di produzione, il direttore operativo, l’addetto all’analisi dei dati, il manager di filiera, il responsabile logistica, l’analista chimico e il chemical manager.
 
“Assistiamo a un’evoluzione dei ruoli nel Fashion & Luxury in un’ottica sempre più polifunzionale, anche se con differenze tra ambiti e funzioni organizzative”, ha dichiarato Marina Grisolia, Division Manager Fashion & Luxury di Gi Group. “Le competenze, non solo quelle tecniche ma anche le soft skills, e il loro continuo sviluppo e aggiornamento sono tornati al centro delle organizzazioni come elementi chiave del successo di un’azienda. Su questo si innesta poi la tecnologia, che negli ultimi mesi ha subito una forte accelerazione anche nella moda e nel lusso”.
 
Secondo la manager però, occorre intervenire per presentare tali settore in modo nuovo e più attrattivo, soprattutto ai giovani, con l’obiettivo di farli appassionare al mondo dell’artigianalità e della creatività unite alla tecnologia, anche attraverso lo sviluppo di corsi di formazione ad hoc.

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.