×
1 810
Fashion Jobs
MOTIVI
District Manager
Tempo Indeterminato · FIRENZE
NEW GUARDS GROUP HOLDING SPA
Digital Catalogue Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
ADECCO ITALIA SPA
​Retail IT Specialist - Omnichannel
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
CANALI
Senior Analyst Developer
Tempo Indeterminato · SOVICO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Controller Estero - Settore Fashion
Tempo Indeterminato · MODENA
WEAREGOLD
ww Sales Force Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
HR Manager - Palermo
Tempo Indeterminato · PALERMO
ADECCO ITALIA SPA
E-Commerce Specialist
Tempo Indeterminato · TREZZANO SUL NAVIGLIO
CAMICISSIMA
Junior Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Wholesale Area Manager Area DACH
Tempo Indeterminato · MILANO
BIJOU BRIGITTE S.R.L.
Direttore di Zona (m/f)
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
EUROPRINT SRL
Export Manager
Tempo Indeterminato · OTTAVIANO
SKECHERS RETAIL SWITZERLAND
Retail Area Manager
Tempo Indeterminato · LUGANO
STELLA MCCARTNEY
Rtw Production Planner & Controller
Tempo Indeterminato ·
STELLA MCCARTNEY
Supply Chain Planning Analyst
Tempo Indeterminato · NOVARA
BOGLIOLI S.P.A.
Junior IT Application Manager\Junior IT Data Analyst
Tempo Indeterminato · GAMBARA
RANDSTAD ITALIA
Strategic Policy Manager Categoria Protetta ai Sensi Della lg. 68/99
Tempo Indeterminato · MILANO
WYCON S.P.A
Area Manager Piemonte & Liguria
Tempo Indeterminato · TORINO
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Rtw Purchasing Specialist
Tempo Indeterminato · NOVARA
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e Commerce Manager- Azienda Luxury
Tempo Indeterminato · MILANO
SPADAROMA
E-Commerce
Tempo Indeterminato · NOLA
JIMMY CHOO
Senior Costing And Purchasing Specialist
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
19 ott 2016
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Calzature: l’Europa reintroduce delle misure "anti-dumping" contro il Vietnam

Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
19 ott 2016

Alcuni modelli di scarpe in pelle prodotti in Vietnam si vedranno imporre dall'Europa delle nuove misure anti-dumping. Queste procedure saranno ripristinate per 15 mesi.

Nuove misure anti-dumping per le calzature in pelle vietnamite - Keystone


Infatti, come le scarpe fatte in Cina, le calzature vietnamite avevano dovuto, a partire dal 2006, subire delle misure anti-dumping in Europa, a causa dell'esteso sostegno finanziario applicato da parte questi due Paesi alle loro filiere. Questo provvedimento costituisce anche una nuova tappa nella lotta giuridica fra l'Europa e alcuni imprenditori, che chiedono di essere risarciti per l'impatto negativo di queste misure. Soprattutto perché la U.E. ha mancato all'obbligo di rispondere alle valutazioni individuali rivendicato da alcuni produttori vietnamiti.

Il Vietnam è stato l'anno scorso il terzo esportatore mondiale di pelli e di calzature dietro a Cina e Italia (in valore). Il Paese asiatico produce ogni anno 920 milioni di paia, 800 milioni dei quali destinati all’export, con l'Europa che riceve circa un terzo del flusso. Il mercato mondiale di pelle e calzature ha raggiunto il valore di 15 miliardi di dollari lo scorso anno (+15,8%).

Matthieu Guinebault (Versione italiana di Gianluca Bolelli)

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.